Ristrutturazione straordinaria

Ristrutturazione straordinaria

La ristrutturazione straordinaria comprende opere sia interne che esterne che riguardano il rifacimento della struttura portante. Tra le prime vi sono quelle che comprendono elevazione o modifiche sia nella struttura portante sia nelle fondamenta. Sono ristrutturazioni straordinarie la sostituzione di solai, anche se avviene con materiali differenti, o di scale e rampe. Tra quelle interne vi sono anche i rifacimenti del bagno e di tutti i servizi igienico-sanitari e installazione di pannelli fotovoltaici o di un nuovo sistema energetico. I frazionamenti di unità immobiliari sono inclusi nelle opere interne. Si parla invece di ristrutturazioni esterne quando si tratta di rifacimento di intonaci esterni, cancellate, recinzioni o muri di confine o altri interventi di giardino. Rientrano nelle ristrutturazioni straordinarie anche le opere che riguardano la pertinenze.
ristrutturare casa

Pullex renovier – Base per 750 ml Primer impregnante ristrutturazione

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,24€


Permessi per la ristrutturazione straordinaria

ristrutturazione casa Per quanto riguarda i titoli per la ristrutturazione straordinaria questi sono fondamentali poiché si procede ad una modifica dell'immobile anche se non si cambia la sua destinazione d'uso. Occorre dunque essere il proprietario o avere il permesso da questo. Sarà necessario munirsi anche di una documentazione secondo la legge in base al lavoro da effettuare e anche un progetto da parte di un tecnico abilitato. Occorre presentare presso il comune in cui è situato l'immobile la Comunicazione di inizio lavori accompagnata da documenti e progetti. Nel caso di interventi imponenti sulle parti strutturali si deve presentare la Segnalazione Certificata di inizio attività e attendere la verifica del Genio Civile. Nel caso intervengano più imprese, anche non contemporaneamente è necessaria la notifica preliminare all'ASL.

  • ristrutturare casa Quando si decide di mettere a posto il proprio spazio abitativo bisogna informarsi sui costi che si dovranno sostenere per la ristrutturazione dell'appartamento: opere che vengono considerate necessar...
  • Ristrutturare una casa Ogni proprietario di immobili sa che periodicamente è necessario effettuare interventi di manutenzione, sia ordinaria che straordinaria, così che la proprietà rimanga in buono stato. Infatti questi la...
  • ristrutturare casa La prima cosa da fare è organizzarsi, sembra scontato, ma tante persone sottovalutano questo passaggio. Stabilite il budget e poi munitevi di carta e penna ed iniziate ad annotarvi tutti i lavori che ...
  • rinnovare casa Per decidere quando è indispensabile una ristrutturazione della casa occorre prendere nota innanzitutto dello stato in cui versano le strutture principali: le fondamenta, i muri o i pilastri di sosteg...

WENKO 17777100 Scaffale per il bagno Style - 3 ripiani in vetro satinato, Acciaio, 37 x 71 x 28.5 cm, Cromo

Prezzo: in offerta su Amazon a: 44,81€
(Risparmi 1,17€)


Detrazioni fiscali ristrutturazione straordinaria

detrazioni per ristrutturazione straordinaria Le detrazioni fiscali per la ristrutturazione straordinaria sono del 50% mentre possono arrivare al 65% anche quelle che riguardano l'efficienza energetica. Si tratta di due agevolazioni che non possono essere cumulate. Godono dei benefici al 50% solo gli edifici che rientrano tra quelli residenziali. Gli interventi di manutenzione straordinaria, così come quelli ordinari, hanno l'iva agevolata al 10% che si applica sull'acquisto dei materiali. Per usufruire delle detrazioni fiscali occorre munirsi della certificazione adatta e farne richiesta scritta presso gli uffici di competenza del territorio dove è situato l'immobile. I costi delle prestazioni professionali non rientrano nelle agevolazioni, ma vengono calcolati con aliquote ordinarie. L'iva agevolata si ha anche per quanto riguarda le opere di eliminazione delle barriere architettoniche.




COMMENTI SULL' ARTICOLO