Costruzioni in legno

Come costruire libreria in legno e mensole fai da te

Costruire una libreria in legno fai da te non è così difficile come può sembrare, soprattutto se ci si avvale del contributo di numerosi punti vendita fai da te oggi disponibili, presso i quali preparati addetti alla vendita possono seguire negli acquisti di tutto il necessario e fornire consigli utili e linee guida per la realizzazione di qualsiasi costruzione in legno. Sicuramente la prima cosa da fare è avere ben in chiaro il mobile che si vuole realizzare, nel nostro caso una libreria. Sarà utile fare uno schizzo su carta delle caratteristiche e dimensioni che la libreria dovrà avere. Poi passare all'acquisto di tutto il necessario, primo fra tutto il legno, le cui varianti sono davvero tante. Una volta scelto il legno e acquistato i pannelli, bisognerà realizzare le mensole fai da te e i montanti separatamente, che poi verranno assemblati insieme per mezzo di listelli ricavati dallo stesso pannello di legno. Tenete presente che dovrete realizzare: 2 pannelli montanti laterali, una mensola di chiusura laterale e 5 o più mensole a seconda del vostro gusto. Strumenti che vi saranno utili sono: avvitatore, chiodini, metro, livella, martello, sega circolare e vernice.
Libreria in legno fai da te

Spax, 0/1011/021/ 8,0/ 100/ /01, - Vite Costruzione in legno, 8,0 x 100 mm, 50 pezzi, testa piatta, T-Star Plus, 4Tagliare, filettatura totale, zinco giallo passivato A2L - 0251020801005

Prezzo: in offerta su Amazon a: 18,96€
(Risparmi 0,2€)


Come costruire armadio a muro con ante scorrevoli fai da te

Armadio a muro fai da te Costruire un armadio a muro con ante scorrevoli fai da te è la soluzione perfetta per sfruttare al meglio spazi che altrimenti resterebbero inutilizzati, come ad esempio un vano tra due pilastri o tra un pilastro ed una parete. Un armadio a muro con ante scorrevoli è perfetto in qualsiasi ambiente della casa, camera da letto, salotto o corridoio. Il modo più semplice e veloce per costruire un armadio a muro fai da te è ricorrere agli elementi modulari, come quelli ad esempio che sono acquistabili all'Ikea, e dei pannelli in legno con i quali costruire un telaio esterno su cui fissare le ante dell'armadio. Come prima cosa costruite il telaio su cui poi fisserete 4 binari, successivamente tocca alle staffe guida a scomparsa a forma di "L". Una volta fissato il telaio alla parete, vanno posate le due ante e così esternamente l'armadio a muro realizzato a mano è completo. Adesso tocca organizzare l'interno con mensole fai date, mensoloni e cassettoni. Si può montare anche un bastone appendiabiti al muro sotto al mensolone. A terra potrete trovare spazio per scatole e ceste porta oggetti.

  • Pensilina in legno Per costruire una pensilina in legno fai da te bisogna che vi procuriate tutto l'occorrente necessario; cominciate ad acquistare nei negozi di bricolage i seguenti occorrenti: tavole di legno della lu...
  • realizzare oggetti in legno Costruire in legno è un'arte che abbraccia un ampio mondo di possibilità, anche il riciclo è una di queste. Il legno è un materiale che viene usato per gli imballaggi e che, soprattutto ultimamente, è...
  • Tettoia per ricovero legna La tettoia in legno fai da te viene realizzata di solito per proteggere dagli agenti atmosferici le zone di passaggio come per esempio la tettoia sopra la porta d'ingresso di casa. Oppure per ottenere...
  • Esempio di fresatrice per legno verticale Sul mercato esistono svariate fresatrici per legno. Ognuna si adatta ad esigenze diverse, soprattutto nell'ambito lavorativo il gusto personale va messo da parte preferendo la funzionalità, l'affidabi...

Cornat TEC364991 Cerniera con fissaggio per sedile WC, in acciaio inox per legno, anno di costruzione dal 2011, 1 pezzo

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,64€


Come costruire uno sgabello e una scala in legno fai da te

sgabelli in legno fai da te Tra le cose più costruite con il legno vi sono lo sgabello e la scala, di seguito alcune dritte per la loro realizzazione. Per costruire uno sgabello fai da te occorre pochissimo materiale, ovvero un pannello di legno che va tagliato a cerchio tramite sega e poi rifinito con carta vetrata, un’asta circolare tagliata in tre pezzi lunghi a vostro piacimento. Sul lato inferiore della seduta praticate tre fori. Usate la taglierina o la fresa per ridurre il diametro delle gambe dello sgabello. Infine, mettete della colla nei fori che avete praticato e inserite le gambe nella seduta. Al termine del lavoro potete decorare lo sgabello con vernici o altro. Costruire una scala in legno fai da te è un pò più complesso. Nella realizzazione del progetto su carta tenete presente che normalmente uno scalino ha un'altezza di circa 17 cm e una profondità di circa 28 cm. Una volta assemblati gli scalini, bisognerà fissarli ai fianchi, il modo più semplice è una pedata fissata esternamente al fianco con una tavola laterale a sorreggerla. La pedata dovrà avere uno spessore di almeno 3 cm per sopportare lo sforzo senza spaccarsi. I legni più utilizzati per la costruzione sono l'abete ed il faggio.


Come costruire un gazebo in legno fai da te

Gazebo in legno fai da te Costruire un gazebo in legno fai da te non è così complicato come può sembrare, armatevi di pazienza ed il risultato vi darà tante soddisfazioni. Per prima cosa dovete realizzare la struttura con quattro paletti in legno ben solidi per gli angoli nelle misure che preferite, che dovrete andare ad inserire nel terreno in cui vorrete appunto il gazebo oppure costruire delle basi in legno quadrate da attaccare ai piedi di ogni paletto. Successivamente montate due o tre travi di sostegno per lato. Vi serviranno altre 5 travi per costruire la struttura del tetto, una lunga quanto la lunghezza del gazebo e le altre quattro di misura più piccola ed uguale. Una volta realizzato il tetto, avvitatelo sull'estremità dei paletti che fanno angolo. A questo punto lo scheletro del gazebo è pronto.Verniciate la struttura in legno con il colore che più vi piace o che si adatta meglio all'ambiente circostante. E' il momento di personalizzare il vostro gazevo, abbellendolo e soprattutto coprendolo con quello che più vi piace, si va dall'alluminio corrugato alle tettoie in fibra di vetro fino a, più semplicente, stoffe di ogni genere resistenti alle intemperie e dallo stile di sicuro più romantico.


Cuccia cani fai da te

La prima cosa da fare per costruire una cuccia per cani fai da te è realizzarne lo scheletro con quattro paletti in legno per gli angoli che dovrete andare ad inserire su un pannello quadrato di legno, che sarà la base della cuccia. Poi montate due piccole travi di sostegno per lato. Vi serviranno altre 5 travi per costruire la struttura del tetto, che andranno avvitate sull'estremità dei paletti che fanno angolo.

A questo punto realizzate la copertura della cuccia del vostro cane, utilizzando altri pannelli di legno per i lati della casetta e del tetto in modo da creare un ambiente abbastanza caldo per la stagione più fredda.

Ovviamente non dimenticate che dovrete tagliare il pannello di legno frontale, facendo un movimento a "U" per realizzare la porticina della cuccia.

Infine, ricordate che è bene tenere in casa un antitarlo per proteggere la cuccia del cane ma anche tutti i mobili più vecchi esposti al caldo e all'umido dagli odiosi tarli.

Esistono tantissimi prodotti in commercio ma potete anche realizzare un antitarlo fai da te: disciogliete il kerosene con un po' d'acqua e lasciatelo sedimentare in frigorifero per delle ore. Poi usate la parte liquida che ne verrà fuori.


Costruzioni in legno: Battiscopa in legno fai da te

Battiscopa in legno fai da te Costruire un battiscopa in legno è davvero facilissimo, alla portata di tutti o di chiunque abbia una buona manualità.

Il battiscopa è la parte inferiore della parete, il bordo che protegge il tratto che va dalla parete al pavimento da urti di scope, aspirapolveri, e che evita che i mobili aderiscano alle pareti.

Per realizzare un battiscopa in legno fai da te servono prima di tutto i pannelli di legno, poi dovrete prendere le misure necessarie, quindi altezza, lunghezza e profondità. Non appena siete sicuri delle misure che dovrà avere il battiscopa potete passare al taglio del legno con una sega elettrica adatta. Rifinite i bordi con la carta vetrata per completarne la struttura.

Il montaggio del battiscopa in legno è molto semplice: deve essere inchiodato nella parte inferiore del muro, vi serviranno dunque dei chiodini senza testa ed un martello.

Esistono tanti tipi di battiscopa e ad ognuno di essi corrisponde una modalità di montaggio diversa, ad esempio: il battiscopa in PVC viene incollato alla parete con colle acriliche, quello in marmo, in gres o ceramica viene incollato con malta cementizia.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO