Pulizia gres porcellanato

Cosa valutare per la pulizia

I pavimenti e i rivestimenti sono elementi di grande importanza nell'interior design: sono fondamentali per dare a un ambiente luminosità e profondità. Al tempo stesso creano un contesto accogliente, soprattutto se ben tenuti. La scelta del materiale utilizzato definisce la personalità e il carattere di tutta la stanza; molto spesso si utilizza il gres porcellanato perché è una soluzione che unisce rusticità, resistenza ed eleganza. Inoltre è molto resistente e dura a lungo nel tempo. La pulizia del gres porcellanato è fondamentale per presentare le superfici al meglio, tuttavia è necessario tenere a mente quali siano le caratteristiche del materiale. Si tratta di una porcellana a pasta dura, resistente e molto compatta, a cui possono essere date texture e colori molto diversi tra loro in base alle proprie esigenze. A seconda del prodotto le modalità di pulizia cambiano.
Pulizia gres porcellanato

Nastro in fibra di vetro, colore nero, 10 x 2 mm, piatto, 2 m

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,38€


Come pulire il gres

Rivestimenti gres La pulizia del gres porcellanato deve tener conto delle caratteristiche del materiale stesso: in primo luogo si tratta di una ceramica molto dura e non porosa. Dato che la superficie è impermeabile, è difficile che il rivestimento si macchi in maniera irreparabile a causa di vernice e olio. Inoltre è facilmente lavabile e non refrattaria: infatti le piastrelle sono state cotte e vetrificate in forno ad alte temperature. La normale pulizia del gres porcellanato avviene con una miscela di acqua calda e ammoniaca; in alternativa si può aggiungere aceto e alcol oppure un detersivo per pavimenti in questo materiale ceramico. Si consiglia di proteggersi il viso e le mani con una mascherina e un paio di guanti protettivi, soprattutto se si decide di utilizzare l'ammoniaca, sostanza che sprigiona vapori tossici.

  • Piastrelle per esterni in ceramica Le piastrelle per esterni e per interni sono realizzate a base di diversi tipi di argilla, cotte con vari procedimenti e a differenti temperature in modo da assumere aspetti e caratteristiche specific...
  • Pavimentazione in gres porcellanato Il gres porcellanato è uno dei materiali più adoperati nell'edilizia moderna poiché non si graffia, non si deteriora facilmente e ha un aspetto particolarmente gradevole alla vista. Viene commercializ...
  • Mattonelle in finto legno Le mattonelle in finto legno sono realizzate in gres porcellanato e permettono di avere un pavimento che riproduce l'effetto del parquet. Il gres è dotato di caratteristiche come resistenza all'abrasi...
  • Pavimento esterno in gres Il gres porcellanato, prodotto in mattonelle, è un materiale realizzato con una pasta compatta di argilla che, opportunamente pressata, diventa molto dura, assai resistente agli urti, ai graffi e all'...

Vigor Blinky 40840-20 Kit Spazzacamino con 6 Canne da 140 cm, Diametro 20 cm, Blu

Prezzo: in offerta su Amazon a: 28,1€


Pulizia gres porcellanato: Alcuni accorgimenti

Pulizia piastrelle Può capitare in alcuni casi che le piastrelle in gres porcellanato siano interessate da macchie difficili: in questo casi è opportuno utilizzare prodotti specifici che possano eliminarle e riportare la superficie al suo splendore originario. Nel caso di macchie di vernice si consiglia di effettuare la pulizia del gres porcellanato con acquaragia da strofinare con un panno: in questo modo l'operazione diventa facile e non lascia alcun residuo. Anche in questo caso è bene proteggersi mani e viso, perché si tratta di prodotti nocivi. Al tempo stesso bisogna tenere a mente che l'utilizzo di soluzioni a base d'olio e di cere è sconsigliato in quanto poco efficace: infatti il gres porcellanato è impermeabile e quindi i prodotti non aderiscono alla superficie. Al contrario possono risultare pericolosi oltre che inutili, dato che rendono scivoloso il pavimento.



COMMENTI SULL' ARTICOLO