L'Helleborus

Quali sono le caratteristiche delle piante di Helleborus

L'Helleborus è una pianta da fiore a fioritura invernale ed è presente in diverse varietà. Quella più diffusa e comune viene chiamata anche Rosa di Natale. Altre specie sono soprannominate cavolo di lupo ed elleboro verde. Tutte le cultivar appartengono alla famiglia delle Ranuncolacee. In base alla specie a cui appartengono gli esemplari presentano un aspetto molto diverso. In alcuni casi hanno fiori bianco-rosei, in altri si caratterizzano per le foglie verde chiaro e grandi infiorescenze violette. L'Helleborus originario della Siria presenta grandi fiori rosa molto decorativi, mentre la varietà Odorus prende il nome dai fiori penduli di colore verdastro molto profumati. In genere i fiori hanno cinque petali bianchi-rosacei, mentre le foglie sono coriacee, grandi, palmate e di un bel verde scuro. Bisogna tenere a mente che questa pianta è molto velenosa quindi bisogna lavarsi le mani dopo averla toccata.
Varietà arbustiva di Helleborus

3 I Garofani 2803C7-Forbici Cucito Catalana 3C Pulg 7

Prezzo: in offerta su Amazon a: 20,35€
(Risparmi 0,58€)


Quali sono le tecniche colturali per l'Helleborus

Coltivare l'Helleborus in giardino Fin dall'antichità l'Helleborus era usato in farmacologia per le sue proprietà medicinali. In natura sono presenti diverse specie, ma tutte necessitano di terreni profondi e ricchi di sostanze nutritive per potersi sviluppare al meglio. Dato che gli esemplari sono sensibili ai ristagni idrici è fondamentale assicurare il drenaggio del substrato. In questo modo si ha un terreno sempre fresco, ma che non favorisce i marciumi radicali. Si consiglia di adottare un terriccio ben lavorato di media tessitura, aggiungendovi ammendante organico in buona quantità. I risultati migliori si ottengono con un pH neutro. Proprio per le sue caratteristiche l'Helleborus necessita di frequenti irrigazioni durante l'estate per mantenere il substrato sempre piuttosto umido. L'apporto d'acqua avviene almeno una volta alla settimana, ma dall’autunno alla primavera non si deve irrigare.

  • Fiore della pianta di Helleborus Le piante appartenenti al genere Helleborus provengono originariamente dall'Asia e dal continente europeo. Tutte le diverse specie e varietà prediligono delle irrigazioni regolari lungo tutto il perio...
  • Peonia in piena fioritura Le peonie sono piante per giardino appartenenti alla famiglia delle Peoniacee. Le specie di questo genere si dividono in due grandi gruppi: peonie erbacee e peonie arbustive (o legnose). Le peonie erb...
  • Margherita in piena fioritura Le margherite sono piante erbacee appartenenti alla famiglia delle Asteraceae. Molto diffuse nelle zone d'Europa a clima temperato e in particolare nelle regioni mediterranee, sono caratterizzate da u...
  • Giardino fiorito con lago naturale Per rendere il proprio ambiente esterno elegante ed interessante da ammirare e da far ammirare è necessario sapere e riconoscere quali possono essere le migliori piante da giardino utilizzabili. Ogni ...

3 I Garofani 2803C4-Forbici Cucito Catalana 3C, Pulg 4

Prezzo: in offerta su Amazon a: 18,83€
(Risparmi 0,56€)


L'aspetto delle piante di Helleborus e le cure necessarie

Esemplare di Helleborus fiorito Le foglie sono un elemento fondamentale per distinguere le varie tipologie di Helleborus. In genere hanno un gambo piuttosto spesso e sono composte da un numero variabile di foglioline. Si va da un minimo di 3 fino ai 100 elementi in base alla specie. Anche il diametro delle foglie varia molto: nelle piante più grandi può essere anche di 50 cm, mentre in quelle più piccole si arriva a 7 cm. Con il passare del tempo le foglie passano dal colore chiaro al verde scuro. Inoltre si irrobustiscono, diventano coriacee e si frastagliano ai margini. L'Helleborus presenta sempre fiori disposti a gruppi e la singola infiorescenza ricorda quella del ranuncolo. Alcune specie presentano dei mazzetti su un unico stelo, mentre altre hanno due o tre fiori per gruppo. In ogni caso, per garantire una fioritura più rigogliosa e intensa, bisogna concimare le piante agli inizi di dicembre e a metà estate usando un prodotto granulare per piante fiorite.


L'Helleborus: Come si coltivano le varie specie

Piante helleborus fiorite In genere le corolle dei fiori di Helleborus sono rivolte verso il basso, tuttavia negli ultimi anni sono state sviluppate cultivar con infiorescenze dal portamento eretto. Si tratta di varietà molto decorative, adatte alla coltivazione in casa, così da dare allegria e vivacità agli ambienti interni. Al tempo stesso sono presenti incroci che coprono un'ampia gamma cromatica: si va dal giallo al bianco puro, dal rosso al rosa e al marrone intenso. Alcune cultivar sono persino maculate. La coltivazione in vaso in ambienti protetti è la soluzione ideale per l'Helleborus, in quanto le piante sono molto sensibili al caldo e alle esposizioni assolate. Se gli esemplari vengono coltivati in giardino, si consiglia di interrarli sotto ad alberi a foglia caduca. Infatti sono specie da sottobosco e durante l’inverno necessitano di ricevere molta luce per favorire la fioritura.



COMMENTI SULL' ARTICOLO