Compostaggio fai da te

Cosa serve per il compostaggio fai da te

Il compostaggio fai da te è possibile e non richiede grossi investimenti, anzi è possibile farlo a costo zero. Esistono in commercio compostiere realizzate con materiali diversi, come plastica, alluminio o ferro. Possono avere capacità diverse a seconda se sono destinate a raccogliere gli scarti della cucina o anche il materiale di risulta proveniente dal giardino. I prezzi sono economici, ma è possibile realizzare una compostiera con del materiale di scarto, utilizzando ad esempio 4 pallet di 1 metro quadrato ciascuno. I quattro supporti devono essere appoggiati di lato sul terreno dove si vuole posizionare la compostiera. Basteranno alcuni chiodi per tenerli insieme a forma di cerchio. Per evitare che il compost fuoriesca dai buchi tra le travi, è sufficiente infilare dei fogli di giornale, la loro decomposizione sarà successiva alla decomposizione degli scarti.
Compostiera pallet

TuToy 35Mm 40Mm Cerniera Guida Per Foratura Localizzatore Modello Per Apertura Fori Armadi Per Porte Strumento Fai-Da-Te Per Strumento Di Lavorazione Del Legno

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,38€
(Risparmi 2,14€)


Come fare il compostaggio fai da te

Scarti cucina Il compostaggio fai da te è molto semplice da fare anche se è necessario seguire degli accorgimenti. Perché gli scarti siano decomposti è necessario che all'interno della compostiera ci sia vita, sono infatti gli insetti che attaccando gli scarti li trasformano in materia più semplice come i minerali e le sostanze nutritive. Perché si riproducono gli insetti è necessario che ci sia ossigeno, quindi il compost deve essere ben aerato. Nella compostiera può essere depositato tutto quello che di commestibile è scartato in cucina dagli avanzi di cibo, agli scarti delle verdure mondate, gusci di uova, scarti di giardino, fondi di caffè. Da evitare pezzi di ossa e scarti di pesce, oltre a decomporsi più lentamente potrebbero attirare animali dall'esterno. Assolutamente non vanno inseriti legni verniciati e pezzi di plastica.

  • Il compost durante la sua formazione Il compostaggio è un particolare procedimento attuato per ricavare dai rifiuti organici delle materie prime. Si tratta essenzialmente di rifiuti provenienti da orti o giardini e quindi fiori, frutta e...
  • Composter in legno Il composter o compostiera serve alla produzione di terriccio fai da te, attraverso la decomposizione di tutte le sostanze organiche presenti nei rifiuti domestici. E’ possibile produrre un ottimo fer...
  • Esempio di rifiuti urbani Per rifiuto, da definizione, si intende qualsiasi sostanza o oggetto del quale il detentore ha deciso di disfarsi. Il Decreto Ronchi ha desciplinato la gestione dei rifiuti pericolosi e non, oltre che...
  • Simbolo della TARI La tassa sui rifiuti è stata rinominata TARI il primo gennaio 2014 ed è compresa all'interno dell'IUC, cioè dell'Imposta unica municipale. Prima era detta TARSU, ma mantiene gli stessi presupposti e l...

Black + Decker, soffiatore per foglie elettrico 3 in 1 e soffiatore per foglie (2.600 watt, con trituratore, alta velocità di soffiaggio di 315 km / h, borsa da 40 litri e cinghia di trasporto)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 72,89€
(Risparmi 7,01€)


Compostaggio fai da te: Tempi e impieghi

Rifiuti alimentari Gli scarti vanno ricoperti di volta in volta con terriccio soffice, sia per evitare l'arrivo di animali predatori sia per mantenere costantemente umido il substrato del compost. Dopo circa 6 mesi si avrà il primo fertilizzante. Si noterà una trasformazione netta, non si distingueranno più gli scarti, la miscela ottenuta sarà umida e molto soffice. Il compost così ottenuto è ottimo per preparare il terreno in vista della semina, ma anche per sistemare i vasi in terrazzo. È possibile lasciare il compost maturare fino ad un anno, in questo caso si avrà un fertilizzante ricco di minerali, utilizzabile sia in miscela con lo stallatico, sia da solo per rivitalizzare le piante in vaso che in giardino. In ogni caso è necessario setacciare il compost, poiché non tutti gli scarti hanno lo stesso tempo di decomposizione, i pezzi non decomposti devono essere lasciati nella compostiera.



COMMENTI SULL' ARTICOLO