Radiatori a gas

I radiatori a gas

I radiatori a gas sono delle macchine destinate al riscaldamento di un ambiente, e possono essere alimentati a metano o gpl. Ogni radiatore è dotato di un circuito a tenuta stagna da cui viene prelevata l'aria e si provvede a riscaldarla. Grazie alla presenza di un ventilatore l'aria che viene prelevata viene riscaldata e rimessa in ambiente alla temperatura desiderata. La ventilazione solitamente prevede due velocità, ma è possibile far lavorare il radiatore anche senza ventilazione, ottenendo così anche un comfort acustico. Molto spesso queste macchine vengono impiegate per integrare un impianto di riscaldamento esistente ma che non riesce a soddisfare le esigenze degli utenti. I comandi di accensione, spegnimento, ventilazione e temperatura si trovano direttamente a bordo della macchina tramite un piccolo pannello funzioni.
Radiatore a gas

Einhell Radiatore a Gas GS 4600 P (riscaldamento di potenza fino a 4,6 kW, con accensione Piezo, con riduttore di pressione, tubo, regolatore, per bombole di Gas comuni)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 45,65€


Caratteristiche dei radiatori a gas

Pannello comandi radiatore gas Una delle principali caratteristiche dei radiatori a gas è quella di avere la camera di combustione stagna, rispetto all'ambiente da riscaldare. Questo permette di non avere la fiamma del bruciatore a gas a stretto contatto con l'ambiente, dove il radiatore è installato, evitando in questo modo il rischio di intossicazioni derivanti da ossido di carbonio. Essendo un apparecchio a camera stagna è considerato di tipo C e pertanto non necessita di aperture di ventilazione negli ambienti in cui il radiatore è posizionato. Lo scarico che deriva dalla combustione può essere realizzato direttamente a parete. Un sistema di riscaldamento con soli radiatori a gas è un sistema autonomo, che dà la possibilità di riscaldare solo gli ambienti che preferiamo. Solitamente i radiatori a gas vengono suggeriti nelle ristrutturazione di vecchi edifici dove non c'è la possibilità di realizzare canne fumarie.

  • Radiatore di design in casa Per un corretto funzionamento dell'impianto di riscaldamento e per non trovarsi impreparati all'arrivo della stagione invernale è di fondamentale importanza eseguire la manutenzione dei radiatori.Un c...
  • Ventilconvettore in ambiente I radiatori ventilati sono formati da una serie di elementi riscaldanti che traggono una maggiore resa in quanto dotati di ventole.Grazie a queste ventole, il calore prodotto viene spinto con maggiore...
  • Camino in casa Riscaldare gli ambienti della propria abitazione con un camino, garantisce un calore continuo e un notevole risparmio energetico per quanto riguarda l'acquisto del combustibile. Quando si sceglie come...
  • Modello di termosifone in alluminio I radiatori in alluminio hanno il vantaggio di essere molto leggeri e possono essere installati anche laddove non è possibile mettere radiatori aventi un peso notevole come ad esempio sui divisori rea...

De'Longhi TRRS0920 Radiatore ad Olio Elettrico, Bianco

Prezzo: in offerta su Amazon a: 107,59€


Tipologie di radiatori a gas

esempio radiatore a gas In base al loro funzionamento è possibile distinguere radiatori a tiraggio naturale ed a tiraggio forzato. A differenza dei primi quelli a tiraggio forzato necessitano di un ventilatore che alimenta la combustione. La propagazione dell'aria calda in ambiente può avvenire per convenzione naturale o per convenzione forzata grazie ad uno o più ventilatori. Inoltre l'accensione del combustibile può essere di tipo piezoelettrico che comporta l'accensione del bruciatore, oppure elettronica senza la presenza di una fiamma pilota. I radiatori a gas si caratterizzano soprattutto per la loro economicità nella posa in opera, per la loro ottima resa termica, e soprattutto perché possono essere utilizzati per lo stretto necessario, comportando così un risparmio non solo economico ma anche energetico.


Radiatori a gas: Vantaggi dei radiatori a gas

Radiatori a gas ultrasottili I vantaggi derivanti dall'utilizzo dei radiatori sono diversi, come ad esempio un uso più attento delle fonti di calore. Infatti in presenza di appartamenti particolarmente ampi sarà possibile riscaldare solo gli ambienti che necessitano maggiormente, evitando così sprechi inutili. Inoltre l'utilizzo dei radiatori a gas permette di riscaldare ambienti diversi, con temperature diverse, ad orari diversi. La loro installazione è semplice e non prevede particolari opere murarie se non quella della realizzazione del foro per lo scarico dei prodotti derivanti dalla combustione. A differenza dei classici radiatori, quelli a gas hanno il grandissimo vantaggio dell'immediatezza della sensazione di calore, evitando la presenza dell'acqua e scongiurando il pericolo del congelamento in quei locali riscaldati saltuariamente.



COMMENTI SULL' ARTICOLO