La stufa

La stufa

La stufa è un apparecchio composto da materiale differente che viene utilizzato per il riscaldamento di ambienti domestici oppure di uffici o altri luoghi di lavoro. Viene preferita poiché la sua installazione ha un costo inferiore rispetto al camino e ha un'efficienza maggiore. Sul mercato ne esistono differenti e si distinguono non solo per il design ma anche per il combustibile utilizzato e per i materiali che la compongono. Per quanto riguarda l'estetica la stufa può avere un aspetto più moderno, con le linee semplici ed essenziali mentre i piani sono lisci e laccati. Quelle classiche invece hanno forme più sontuose e sono maggiormente lavorate. La loro installazione deve essere effettuata da un tecnico specializzato e deve essere conforme alle normative europee che garantiscono la loro messa in sicurezza. Per quanto riguarda la manutenzione deve essere periodica, soprattutto prima di utilizzarla dopo l'estate.
Stufa classica a legna

takestop® NUOVA VERSIONE STUFA WONDER con telecomando ELETTRICA 400W HANDY PORTATILE SPINA PRESA ELETTRICA REGOLABILE HEATER DA 15 A 32 GRADI BASSO CONSUMO BAGNO CASA UFFICIO WARM

Prezzo: in offerta su Amazon a: 17,99€
(Risparmi 32€)


La stufa senza canna fumaria

Stufa senza canna fumaria La stufa senza canna fumaria ha un'efficienza ed una potenza uguale a quella tradizionale. La differenza risiede nel fatto che la prima ha soltanto un piccolo tubo di scappamento di soli 8 cm visibile all'esterno. All'interno dell'ambiente è visibile solo la struttura della stufa. I fumi che possono raggiungere anche i 300° C vengono espulsi fuori tramite un sistema elettrico. Per evitare che questi si disperdano nelle stanze in caso di assenza di elettricità è opportuno che il modello di stufa abbia il tiraggio naturale. La stufa senza canna fumaria ha un costo di installazione inferiore rispetto ad un modello tradizionale perché non è necessario effettuare lavori di opere murarie lunghi e costosi. I prezzi variano a seconda dei materiali e dei modelli. I combustibili utilizzati possono essere il bioetanolo o il combustibile liquido, oltre che il gas per i modelli portatili.

  • Stufa a pellet con rivestimento rosso Le stufe a pellet sono tra le più utilizzate negli ultimi anni. La loro richiesta è salita in maniera vorticosa, tanto che vari brand hanno messo sempre più impegno nel realizzarle ricercando quei des...
  • Esempio di caminetto a bioetanolo I caminetti a bioetanolo sono sempre più presenti all'interno delle case italiane: il successo di questo tipo di riscaldamento è dovuto proprio alle caratteristiche del combustibile usato. Il bioetano...
  • Stufa senza canna fumaria La stufa senza canna fumaria non è quella che non ha un tubo di scappamento, ciò sarebbe impossibile perché è necessario espellere i gas prodotti dalla combustione, bensì si tratta di un tubo di 8 cm ...
  • Centralina comando di un impianto antintrusione Gli impianti antintrusione sono indicati per coloro che amano la tranquillità e non vogliono rischiare di trovare sorprese negative al momento del rientro in casa, soprattutto se si è costretti a lung...

takestop® STUFA casuale ELETTRICA 400W HEATER PORTATILE fast SPINA PRESA ELETTRICA REGOLABILE DA 15° A 32° BASSO CONSUMO BAGNO CASA UFFICIO

Prezzo: in offerta su Amazon a: 20,99€
(Risparmi 39€)


Stufa a legna

Stufa a legna moderna La stufa a legna produce calore attraverso la combustione di un materiale naturale e soprattutto meno costoso e facile da reperire. La loro struttura comprende una camera di combustione dove avviene l'accensione ed un sistema di ventilazione che è utile a spostare l'aria calda all'esterno per riscaldare gli ambienti. La canna fumaria invece può essere visibile o interna. È preferibile usare della legna secca o stagionata, quella verde potrebbe fare soltanto fumo e ridurrebbe l'efficienza. Dopo l'accensione viene chiuso lo sportellino e si dovrebbe cercare di non aprirlo continuamente per evitare perdite di calore ed il formarsi di troppa fuliggine all'interno dei condotti. Il cassetto raccogli cenere deve essere svuotato continuamente o almeno dopo il suo utilizzo. La stufa può avere una base sia circolare che squadrata, in base alle esigenze estetiche.


Stufa a pellet

Stufa a pellet moderna La stufa a pellet ha le stesse caratteristiche strutturali di una stufa tradizionale in legno, con la differenza del combustibile utilizzato. Il pellet viene prodotto industrialmente dagli scarti della lavorazione del legno che vengono trattati tramite la pressione ed il calore. A questo punto tale materiale ha una resa migliore, è più economico ed è completamente naturale. È facilmente reperibile presso i venditori autorizzati e si acquista in sacchetti dal contenuto minimo di 15 kg. Le stufe a pellet hanno un'accenzione automatica o comandata e si attivano premendo un apposito bottone. Sono poi facili da utilizzare e non si formano se non pochi residui che vengono raccolti in un apposito cestello. Durante la combustione l'anidirde carbonica prodotta viene espulsa fuori tramite la canna fumaria o il tubo di scappamento esterno. Questa stufa funziona soltanto mediante l'elettricità.


Prezzo stufa

Il prezzo della stufa può subire variazioni a seconda del modello, del design e del suo funzionamento. Molto influente sul costo è il rivestimento che può avvenire in acciaio, in ghisa, in ceramica o marmo. Più il materiale è pregiato e più il prezzo è destinato a salire. Molto richiesti sono anche quei modelli che sono stati creati da designer famosi e che quindi oltre ad essere dei pezzi unici hanno anche un valore molto elevato. generalmente le stufe a gasolio sono quelle più economiche e si trovano anche dei modelli più semplici a partire da 100 euro. Quelle più costose sono quelle a legna o a pellet che hanno un prezzo di partenza intorno ai 700 euro. Grazie agli ecoincentivi è possibile usufruire di benefici fiscali e ottenere la metà di quanto versato. Occorre tenere presente anche che le stufe a pellet o a legna permettono un notevole risparmio sui consumi con il vantaggio di avere gli ambienti riscaldati per più tempo.


Modelli stufa

stufa a legna Fiammetta La Nordica I modelli di stufa che si trovano in commercio sono tanti proprio per rispondere alle innumerevoli richieste da parte anche di utenti più esigenti. Molto note sono le stufe a legna firmate da Nordica Extraflame. Tra queste il modello Fiammetta ha un rivestimento moderno con gli interni in ghisa e il rivestimento esterno in maiolica e acciaio. Sulla parte inferiore vi è il vano per poggiare la legna. Edilkamin invece propone Tally F che regola l'aria di combustione. L'esterno è tutto in acciaio grigio e nero con rifiniture di pietra ollare. Contiene anche un pratico contenitore scaldavivande nella parte superiore. Un altro modello innovativo è quello di Palazzetti Ecofire Metal, una stufa a pellet che viene installata a filo muro per occupare meno spazio. La sua struttura è interamente realizzata in acciaio verniciato, metallo e interni in ghisa di notevole spessore.




COMMENTI SULL' ARTICOLO