Le finestre scorrevoli

Caratteristiche e tipologie di finestre scorrevoli

Le finestre scorrevoli sono una tipologia d’infisso che consente l’apertura o la ventilazione dei locali nella quale sono installati mediante l’apertura delle stesse con l’effettuazione di una traslazione dell’anta. Per poter svolgere questa operazione l’anta stessa è montata in modo tale che le guide scorrano dentro un telaio fisso posto ai bordi della finestra stessa. A seconda del tipo di traslazione si hanno le finestre a scorrimento verticale e quelle a scorrimento orizzontale. La prima tipologia non è molto in uso e per poter essere usata necessita della presenza di un meccanismo che va a controbilanciare il peso dell’anta che scorre verticalmente. Non sono mai di grosse dimensioni dal momento che un peso eccessivo andrebbe ad incidere sull’apertura della finestra stessa. La tipologia orizzontale invece si è diffusa moltissimo negli ultimi anni grazie alle grandi dimensioni che possono avere le finestre di questa categoria e altri vantaggi.
Finestra scorrevole in alluminio

Finestra scorrevole serrature - WENTS 6Pcs Alluminio finestra scorrevole serratura telaio porta stopper cuneo di sicurezza per bambini finestra antifurto serratura di sicurezza per casa e ufficio

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,99€


Materiali con cui vengono costruite le finestre scorrevoli

Finestra a scorrimento orizzontale Le finestre a scorrimento generalmente vengono prodotti con diversi materiali. Tra i più diffusi si possono trovare sicuramente:

• l’alluminio, con il quale è possibile ottenere dei telai e profilati leggeri di grande qualità e con elevata resistenza all’usura e alla corrosione. Tale caratteristica naturalmente è posseduta anche dall’anta che viene creata con questo tipo di metallo. Inoltre i costi di produzione sono decisamente bassi, come anche quelli di manutenzione. L’unica pecca è sicuramente la trasmittanza termica del metallo usato che non lo rende termicamente isolato. Per migliorare questo aspetto si utilizzano dei telai che al loro interno hanno uno strato di materiale isolante;

• il legno, che viene considerato tra i materiali più ecologici disponibili per la produzione di finestre a scorrimento. Tale tipologia d’infisso è molto leggera e con grandi doti d’isolamento termico. Però come contro hanno il fatto che sono particolarmente soggette agli agenti atmosferici, al deterioramento e l’invecchiamento. Infine vi è anche da citare il costo di manutenzione di questi infissi, che risulta essere molto alto.

  • Porta finestra scorrevole per ambienti moderni La porta finestra scorrevole è un elemento molto importante in una stanza, perché consente di sfruttare al meglio lo spazio e di correlare l'interno con l'esterno dell'abitazione. In genere questo tip...
  • Una finestra in ferro Le finestre in ferro sono molto apprezzate in quanto personalizzabili con molteplici decorazioni e, all'occorrenza, persino con vernici colorate. Di frequente per tali elementi architettonici si utili...
  • Portafinestra scorrevole moderna La scelta dei serramenti è sempre una materia molto complessa che richiede una valutazione attenta. Talvolta si preferisce chiudere letteralmente gli spazi con opere di muratura che, tuttavia, tolgono...

4 pezzi doppia finestra scorrevole regolabile Locks arresta in lega di alluminio telaio porta blocco di sicurezza con chiavi (4 pz double Lock)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,51€


Vantaggi nell’utilizzo delle finestre scorrevoli

Finestra scorrevole in legno L’installazione delle finestre scorrevoli comporta numerosi vantaggi, determinati dalle caratteristiche tecniche principalmente. In primis è bene considerare che con questa tipologia d’infisso si riesce ad ottenere la più ampia vetrata possibile per quanto concerne una finestra. Grazie alla presenza di guide particolari che permettono il scorrimento dell’anta si riesce a ventilare il locale o affacciarsi fuori dalla finestra. Inoltre non causano ingombro di spazio che può essere tranquillamente usato per altri scopi; questo fatto è determinato proprio dallo scorrimento dell’anta che andrà a sparire nella muratura o a posizionarsi dietro la seconda vetrata. Infine vi è da considerare che consentono di ventilare i locali dove vengono installate in maniera ottimale, specialmente se le finestre scorrevoli sono composte da più ante movibili.


Le finestre scorrevoli: Svantaggi di questi modelli

Finestra scorrevole Per quanto concerne lo svantaggio nell’utilizzo delle finestre scorrevoli vi è da dire che, specialmente i modelli più economici, sono particolarmente vulnerabili ad operazioni di sfondamento con oggetti di varia tipologia. Per questo motivo generalmente si consiglia sempre di utilizzare vetri antisfondamento in modo da evitare questo problema. Un altro svantaggio riguarda sicuramente la pulizia, infatti la facciata esterna, a seconda dei casi, può essere molto difficoltosa da raggiungere, e quindi quasi impossibile da pulire se non con particolari sistemi come impalcature. Naturalmente anche il fattore isolante risente della presenza di grosse vetrate. Questo tipo d’infisso è caratterizzato da un basso isolamento termico, che può essere sanato mediante l’utilizzo della vetrocamera. Infine vi è da citare che date le dimensioni, queste finestre risultano essere molto costose.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO