Portefinestre

Le portefinestre e le loro peculiarità

Le portefinestre consentono di mettere in comunicazione l'esterno dell'abitazione con l'interno in maniera ottimale. Soprattutto per chi ha la fortuna di avere un grande giardino o comunque uno spazio ben allestito al di fuori delle quattro pareti domestiche, dovrebbe prevedere l'inserimento di almeno una portafinestra per poter godere del panorama circostante anche senza uscire di casa. Possono essere dotate di vetri termici e telai in legno o in altro materiale come ad esempio il PVC o l'alluminio. Per quanto riguarda l'aspetto puramente estetico non c'è che l'imbarazzo della scelta con modelli che si differenziano per grandezza, stile e design. Le portefinestre più comunemente adoperate sono quelle a battente perché sono più semplici da installare. Quelle a scomparsa e quelle a filo-muro invece sono un po' meno richieste poiché per posizionarle è necessario avvalersi di manodopera esperta.
Esempio di portafinestra

ABUS 323355 SW2 B - Chiavistello universale per porte e porte-finestre, in acciaio, colore: Marrone

Prezzo: in offerta su Amazon a: 18,13€


La scelta delle portefinestre

Portafinestra a battente Le portefinestre devono essere ovviamente scelte in base ai propri gusti estetici senza però perdere di vista nè il budget disponibile nè il contesto complessivo. Non si può scegliere una portafinestra realizzata in stile contemporaneo per una casa di campagna perché il forte contrasto annullerebbe il suo effetto decorativo. Il colore delle pareti, lo stile dell'arredamento e il contesto complessivo sono elementi fondamentali che non possono essere mai trascurati nella scelta di queste particolari porte a vetri. Inoltre, per avere un isolamento termico e acustico efficace, è preferibile optare per portefinestre dotate di vetrocamera contenente argon o comunque un altro gas inerte. In questo modo si avrà la certezza di aver aumentato il rendimento termico del proprio impianto di riscaldamento abbattendo significativamente le dispersioni di calore attraverso i grandi vetri delle portefinestre installate.

  • Portafinestra scorrevole moderna La scelta dei serramenti è sempre una materia molto complessa che richiede una valutazione attenta. Talvolta si preferisce chiudere letteralmente gli spazi con opere di muratura che, tuttavia, tolgono...
  • Serramenti isolanti curvi I serramenti isolanti disponibili in commercio possono essere in alluminio, in PVC ed in legno, tutti molto eleganti e dalle elevate proprietà isolanti termiche ed acustiche. Tra i materiali più utili...
  • Cucina moderna In cucina si trascorrono molti momenti della giornata: la famiglia si riunisce per mangiare e condividere esperienze e impressioni; questo ambiente della casa può inoltre diventare allegro punto di in...
  • cameretta in mansarda La mansarda è un ambiente davvero caratteristico e se a prima vista può sembrare ostico da arredare, in realtà basta mettersi d'impegno e riserverà grandi soddisfazioni. Oltretutto, l'atmosfera è così...

ABUS 323362 SW2 W - Chiavistello universale per porte e porte-finestre, in acciaio, colore: Bianco

Prezzo: in offerta su Amazon a: 18,13€


Portefinestre scorrevoli e a battente

Modello di portafinestra Le portefinestre scorrevoli regalano un maggior senso di libertà poiché, una volta aperte, lasciano completamente libero da ogni ingombro il passaggio verso l'esterno. Quelle caratterizzate da profili pressoché invisibili a spessore ridotto sono particolarmente indicate per essere posizionate laddove ci siano giardini particolarmente belli da vedere. In questo modo si avrà la sensazione di avere sempre la porta aperta sull'esterno, anche in caso di pioggia regalando luminosità all'ambiente domestico. Le portefinestre a battente però hanno il vantaggio di essere più semplici da installare e di avere un costo quasi sempre inferiore rispetto a quelle scorrevoli. Se per quelle a scomparsa è necessario intervenire con lavori di muratura, quelle a battente possono essere posizionate anche in piena autonomia se si ha un po' di dimestichezza con il fai da te.


Il costo

Ampia portafinestra Le portefinestre hanno un costo assai diverso le une dalle altre. Ovviamente più sono grandi e più il prezzo sarà elevato. Solitamente i modelli scorrevoli sono più costosi di quelli con apertura a battente e possono essere reperiti in commercio per un prezzo base di 900 euro. Quelle scorrevoli possono costare dai 1000 fino ai 5000 euro e oltre a seconda delle rifiniture e delle loro particolarità. Nel costo finale delle portefinestre deve essere considerato anche quello relativo alla loro installazione. Complessivamente l'acquisto e il posizionamento di una portafinestra di qualità difficilmente rimane al di sotto del 1000 euro. Se la portafinestra poi viene realizzata su misura, il prezzo finale potrebbe essere incrementato anche di 200 o 300 euro. Se si scelgono ventri anti effrazione il costo dell'infisso è quasi sempre sopra i 1500 euro circa.




COMMENTI SULL' ARTICOLO