Parquet in bamboo

Pavimenti in legno: il parquet in bamboo

Nel settore dei materiali da costruzione, nello specifico dei pavimenti e rivestimenti in legno, la soluzione vincente risulta essere quella dei pavimenti in parquet. Il motivo è legato alle continue novità nel mercato dei prodotti prefiniti, realizzati con nuovi materiali e tecnologie sempre più performanti. Una su tutte arriva dalla lavorazione del bamboo. Divenuto popolare tra architetti e designer, il parquet in bamboo offre un'eccellente alternativa al tradizionale parquet in legno, sia per le sue qualità di resistenza che per la bellezza delle venature. La lavorazione di questo legno per la produzione del parquet si pone l'obiettivo di restituire alla superficie del pavimento le caratteristiche estetiche della materia prima, ovvero il disegno della struttura del legno. La tecnica di produzione prevede che i culmi della pianta vengano sezionati in senso longitudinale, le asticelle ottenute passate a un successivo processo di piallatura e pressatura e infine alla lavorazione delle strisce che andranno a comporre la struttura del parquet. Le versioni in commercio prevedono che il disegno delle fibre cambi a seconda se lavorato in senso orizzontale o verticale.
Parquet in bamboo in bagno

Continental-wide antichi di rame a forma di fiore base blu in parquet bagno trapano Kit Acc fare clic su doppia pole WC cassetta della carta,rack soap soap box

Prezzo: in offerta su Amazon a: 33€


Venature e colori del parquet in bamboo

Parquet in bamboo orizzontale La lavorazione orizzontale e verticale per la produzione del parquet in bamboo, consente di ottenere due differenti tipologie di pavimenti. Nella versione orizzontale è più evidente il nodo tipico di questo legno, dunque viene esaltato il carattere esotico della materia prima. In quella verticale si intravede una piccola porzione di nodo, ma si evidenziano maggiormente le fibre filanti e allungate, perciò il risultato è molto uniforme e sobrio. Il parquet in bamboo di qualità superiore è lo Strand Woven, in cui, dei culmi si impiega solo la parte nobile, quella finale, troppo sottile per essere utilizzata per la produzione delle precedenti versioni. La venatura dello Strand Woven è priva di nodi, perciò risulta molto simile ai parquet tradizionali. Il parquet in bamboo si presenta principalmente in due colorazioni di base, il giallo chiaro nella versione naturale e il marrone, detto bamboo carbonizzato, la tonalità più scura ottenuta tramite una tecnica particolare di evaporazione dei listelli.

  • Posa in opera di un massetto Per realizzare un pavimento a regola d'arte non è sufficiente riuscire a mettere in posa con professionalità mattonelle, piastrelle o parquet. Il segreto per avere un pavimento uniforme e piano, già p...
  • Esempio di finto parquet Il finto parquet è un rivestimento in legno o in gres porcellanato per pavimenti che imitano in superficie l'aspetto delle varie essenze, pregiate come il noce oppure più comuni come l'abete. In ogni ...
  • La lucidatura del pavimento a parquet Tra i vari tipi di rivestimenti per pavimenti il parquet è quello più diffuso in Italia, tuttavia ne esistono diverse tipologie che impiegano numerose essenze diverse. Tra i legni più usati per i list...
  • Esempio di parquet flottante Il parquet flottante è un rivestimento per pavimento in legno in cui le tavole non sono applicate usando sistemi invasivi come i chiodi o le colle. La messa in posa, quindi, preserva in buono stato an...

***LOTTO STOCK*** 96MQ DI AMERICAN TEAK (Hichory) Maxilistone 3 STRATI click bisellato 15x200x1400/2180 PRELEVIGATO e già pronto alla posa (flottante o incollata)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 4032€


Prezzi del parquet in bamboo

Parquet in bamboo colorato Come nel parquet tradizionale anche i prezzi del parquet in bamboo cambiano secondo la finitura e il tipo di posa. Analogamente ciò che fa davvero la differenza è lo spessore e la quantità di parte nobile utilizzata per le superfici del parquet nei vari formati, siano maxi listoni o listelli. Dunque dovendo dare dei prezzi di massima si può dire che il parquet in 100% bamboo massiccio a uno o più strati, nello spessore a partire da 10mm fino a 15mm, parte da circa 45€ fino ad arrivare a 60/65€ al mq. Le versioni di parquet stratificato, ovvero realizzato grazie alla sovrapposizione della parte nobile su supporti di altri materiali, nello spessore da 10mm fino a 18mm, partono da un prezzo di circa 45€, ma possono arrivare anche sopra gli 80€ nei prodotti ad esempio per esterni, in cui la parte nobile viene sottoposta a particolari trattamenti di pressatura e finitura, per ottenere una maggiore robustezza delle superfici. Infine i parquet con spessori minimi a partire da 3mm, ugualmente resistenti ma adatti ad essere collocati su precedenti pavimentazioni, costano circa 25/30€ al mq.


Parquet in bamboo: Perchè scegliere il parquet in bamboo

Piantagione di bamboo Cosa ci sarà di tanto speciale nel bamboo da renderlo così importante come materia prima per la produzione di parquet? Prima di tutto è più robusto del legno e poi perchè le sue proprietà meccaniche sono addirittura superiori a quelle del ferro. Sembrerà strano, ma proprio perchè il Bamboo non è un legno ma una pianta graminacea, risulta essere molto più ricco di fibre, dunque molto più flessibile e con qualità di resistenza non solo maggiori di quelle del legno, ma addirittura delle fibre del ferro. Inoltre grazie alle superfici estremamente dure, il bamboo è meno igroscopico del legno, ovvero si mantiene molto più stabile rispetto ai movimenti causati dall'acqua presente nell'atmosfera. Non meno importante è l'aspetto ambientale, è impossibile trovare in natura un sostituto del legno che come il bamboo possa impiegare solamente tre anni per giungere a maturazione. Senza contare che il bamboo, che è un vegetale infestante, al contrario del legno, non ha la necessità di essere ripiantato.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO