Pavimenti in parquet prezzo moderato

Quando si decide di utilizzare in casa il parquet anziché il normale pavimento in mattonelle iniziano a sorgere diverse domande, come ad esempio quale tipologia scegliere, quale forma e qual'è il rapporto qualità prezzo ideale. All'interno di questa guida vedremo di delineare le caratteristiche di diverse tipologie di pavimenti in parquet così che la scelta venga decisamente facilitata. Partiamo dalla correlazione esistente tra parquet e laminato. Il laminato sostanzialmente è un pavimento in legno pressato. Molto più economico rispetto al parquet fà anche lui la sua figura, ma certo la qualità ne risente. Non è possibile infatti utilizzare il laminato all'interno di ambienti altamente umidi in quanto potrebbe addirittura gonfiarsi a contatto diretto con muffa ed umidità. Passando invece all'elenco delle caratteristiche del parquet, possiamo immediatamente dire che il parquet è vero legno, ... continua

Articoli su : Pavimenti in parquet


  • Colori parquet

    Listoni legno I colori parquet da scegliere ormai sono moltissimi, i pavimenti in parquet sono diventati un must per arredare casa specie con diversi colori parquet.
  • Costo posa parquet

    Parquet tradizionale rovere Il costo posa parquet dipende da diversi fattori.Tradizionale o prefinito, legno più o meno pregiato, da trattare o già levigato industrialmente.
  • I parquet rovere sbiancato

    pavimento in parquet rovere sbiancato Nell'universo dei pavimenti si sono imposti a buon titolo quelli in parquet rovere sbiancato, un legno caldo e resistente, e sopratutto ecologico.
  • Il parquet teak

    Parquet in legno teak Il parquet teak è ideale sia per l'interno della propria casa che per l'esterno, poiché può essere posizionato anche vicino alle piscine e alle saune.
  • Lucidatura parquet

    La lucidatura del pavimento a parquet La lucidatura del parquet dipende anche dalla finitura del rivestimento: può essere a olio o a vernice e quindi si usano prodotti e procedure diverse.
  • Parquet fai da te

    Pavimento parquet Le tecniche di posa del parquet fai da te sono diverse: esistono quella inchiodata, flottante e a colla. In ogni caso il massetto deve essere stabile.
  • Parquet flottante

    Esempio di parquet flottante I listelli per un parquet flottante hanno uno spessore e dimensioni maggiori rispetto a quelli normali così da restare attaccati per il proprio peso.
  • Parquet grigio

    Parquet grigio in rovere Il parquet grigio può essere in legno sbiancato oppure in listelli prefiniti: in quest'ultimo caso il pavimento è molto stabile e con posa flottante.
  • Parquet in bamboo

    Parquet in bamboo in bagno Materiali da costruzione: tra i pavimenti prefiniti in legno spicca il parquet in bamboo. Prezzi e tipologie, come scegliere i formati.
  • Parquet in casa

    Parquet Il parquet in casa si può posare con vari sistemi: ad esempio il modo a lisca di pesce è tornato di moda negli ultimi anni e si usano meno listelli.
  • Parquet larice

    Cucina parquet Il parquet larice è una pavimentazione in legno adatta per tutte le abitazioni e consigliata per chi desidera brillare con il suo stile caratteristico.
  • Parquet rovere prefinito

    Parquet rovere prefinito Il parquet rovere prefinito riesce a soddisfare ogni esigenza perché è disponibile in tanti colori e in varie finiture e perfetto per ogni ambiente.
prosegui ... , nn è assolutamente una unione di serratura o compensato pressato come il precedente laminato, e questo lo si può notare dall'elevato costo e dalla qualità alta. Il parquet può essere anche utilizzato nei locali umidi, certo prendendo le dovute precauzioni, ma è molto più resistente rispetto al laminato. Spesso e volentieri capita che il laminati viene camuffato come un parquet dal punto di vista estetico e che pagando elevate somme di denaro vi venga poi recapitato un laminato smaltato e lucido come il parquet; diffidate da chi propone questo, cos' come da coloro che propongono il parquet ad un prezzo basso. Se si vuole ottenere la qualità e la resistenza nell'arco degli anni è bene spendere ciò che serve una volta sola, altrimenti optate per le mattonelle. Elenchiamo le forme di parquet che effettivamente da un punto di vostra puramente estetico arricchiscono grandemente il look di una casa e dei suoi diversi locali. E' anche possibile volendo utilizzare forme diverse in locali diversi. Cominciamo dalla tipica forma di parquet a spina di pesce. Questa tipologia di pavimenti in parquet viene considerata come classica, semplicemente perché è la più facile da posizionare ed anche la più venduta. Successivamente possiamo elencare anche la forma a scacchiera, che anziché creare un unico blocco monotono, con le sue sfumature tende ad arricchire il locale e ad ampliarne la forma. Per chi è invece appassionato dello stile country è assolutamente adatto il parquet a banda larga, che rievoca i vecchi pavimenti di una volta con una serie di lunghe tavole di legno unite creando un disegno semplice ma di grande effetto visivo. Queste sono le tipologie di pavimenti in parquet più utilizzate, diffidate costantemente dalle imitazioni, il vero parquet lo si nota al tatto e guardandone un pezzo all'interno. Se si nota un insieme di legno diverso e truciolato, quello non è assolutamente da considerare un parquet. Visto che la tecnologia fa passi da gigante è anche possibile richiedere alle agenzie specializzate di incorporare il riscaldamento prima si inserire il parquet. Questo però non è consigliabile con il laminato. Il laminato è adatto per piccoli locali come ad esempio uffici o receptions. Oltre alla tipologia ed alla forma, bisogna anche scegliere il parquet in base al colore. E' consigliabile a tale proposito scegliere il colore che più si avvicina alle pareti o all'arredamento delle camere alle quali sono destinati i pavimenti in parquet. Un ultimissimo consiglio è quello di evitare di acquistare il parquet senza averlo visto personalmente come ad esempio on-line o da cataloghi; è necessario, almeno per il parquet, non di certo per le mattonelle, recarsi di persona e testare la qualità con mano. Seguendo i consigli elencati in questa guida sicuramente verrà più semplice capire se si tratta di vero legno o di legno accumulato e pressato. Badate anche al rapporto qualità prezzo e ricordate che spendere per bene una volta sola significa non cambiare il parquet dopo un paio d'anni perchè risulta inutilizzabile, quindi precedenza alla qualità se davvero si vuole pavimentare la casa con un materiale così delicato.
Guarda il Video


sitemap %>