I parquet rovere sbiancato

Parquet rovere sbiancato

Il parquet rovere sbiancato è un'ottima scelta per la pavimentazione di qualsiasi tipo di stanza perché si tratta di un legno duro e resistente, capace di resistere all'umidità e che quindi si applica persino ad ambienti che non sembrano adatti, come il bagno e la cucina. Il rovere di per sè è un legno di colore cupo, ma con un apposito trattamento viene portato a tonalità chiare, spesso vicine al bianco, il che lo rende adatto ad accostarsi ai vari tipi di arredo e ai gusti più disparati. Una verniciatura successiva consente di variare il colore delle assi per portarle alla tonalità che più ci piace senza alterarne le proprietà di tenuta e resistenza, e si tratta di una tintura che penetra nel legno impregnandolo e che quindi non sbiadisce col tempo e l'uso e che non emette sostanze nocive per la salute.
pavimento in parquet rovere sbiancato

Decorazione piastrelle pavimento bagno | Sticker adesivo - piastrelle per bagno adesivo per cucina - ristrutturazione bagno | 20x20 cm - Design Piastrelle portoghesi - 9 pezzi (3x3)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 24,95€


Tipologie di parquet rovere sbiancato

salotto con parquet rovere sbiancato Le tavole di parquet rovere sbiancato sono disponibili presso i rivenditori sia nella versione base, con tonalità chiare al limite del bianco, sia con tonalità più scure e dall'aspetto più rustico. A fianco delle colorazioni, troviamo selezioni di tavole dall'aspetto omogeneo, prive di difettosità a fianco di tavole scelte per le loro caratteristiche nodosità che danno un idea di vissuto e antico. Esistono sia tavole lisciate, la cui superficie non presenta disomogeneità, sia versioni graffiate, in cui la rimozione della parte più morbida delle fibre del legno conferisce una certa rugosità senza il rischio di scheggiature per via della natura compatta di questo tipo di legname. Per i gusti più esigenti si trova anche parquet rovere sbiancato dall'aspetto invecchiato o rovinato per dare il senso di vissuto.

  • Esempio di ambiente con parquet sbiancato Sempre più persone scelgono pavimenti in parquet per arredare case o attività commerciali. La finitura in legno del parquet, infatti, rende caldo ed accogliente ogni ambiente. I prodotti in commercio ...
  • Pavimento in parquet di rovere sbiancato Tra le essenze maggiormente utilizzate per i rivestimenti in legno spicca il rovere, un'essenza per pavimenti in parquet moderni ed eleganti, ma soprattutto robusti e resistenti. Tuttavia il motivo pr...

Piastrelle in vinile autoadesive da cucina e bagno, effetto parquet in legno, x88

Prezzo: in offerta su Amazon a: 63,15€


Posa del parquet rovere sbiancato

camera con parquet rovere sbiancato La messa in posa del parquet rovere sbiancato è rapida e semplice. Dopo aver predisposto le parti profonde del pavimento, con le eventuali tubature del riscaldamento e gli strati di anticalpestio, si passa alla stesura di un materiale collante a presa rapida e con molta tenuta sul quale si adagiano le tavole una a fianco dell'altra esercitando la giusta pressione per farle aderire con precisione, a seguire si attende il tempo di presa della colla, di solito intorno ad una giornata a riposo e si provvede alla finitura delle fughe, ossia delle fessure fra i diversi pannelli che saranno riempite di una resina apposita per evitare che vi si accumuli la polvere. Per qualche giorno nell'aria aleggerà un po' di odore, ma in meno di una settimana il parquet non emetterà più nulla restando sicuro e calpestabile.


I parquet rovere sbiancato: Parquet rovere prezzi

sala con parquet rovere sbiancato Il parquet rovere sbiancato non ha costi eccessivi e spesso il rivenditore fornisce anche il servizio di messa in posa delle tavole. Il costo al metro quadro varia a seconda della lavorazione e dello spessore, partendo da circa 40 euro al mq per uno spessore di 14mm per tavole semplicemente sbiancate, mentre per il parquet spazzolato i prezzi salgono, per arrivare a cifre che possono aggirarsi attorno ai 60 euro al mq.Se si richiedono tavole più larghe o più lunghe il costo sale fino ai 50 euro al metro quadro perché è più difficile mantenere omogeneità. Per quanto riguarda i costi di posa tutto dipende dalla ditta e dal tipo di fissaggio, su internet si trovano offerte di base dai 12-15 euro per metro quadro fino ad oltre 25 euro, tutto in dipendenza della estensione, della geometria e del tipo di pannelli.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO