Pavimenti per giardini

Le tipologie di pavimenti per giardini e le caratteristiche

I pavimenti per giardini sono soluzioni progettuali che danno valore alle aree verdi dando un tocco di ordine e di design in più. Inoltre consentono di accogliere meglio i propri ospiti. I pavimenti per giardini hanno una grande valenza estetica, ma è fondamentale che siano realizzati con materiali che siano molto duri e che abbiano anche una grande durata nel tempo e che resistano bene all'azione degli agenti atmosferici e dei raggi solari. Ad esempio un pavimento in legno è molto difficile da realizzare negli ambienti esterni perchè deve essere opportunamente trattato. Inoltre è bene scegliere materiali che non si macchino. Le loro funzioni possono essere molto diverse: ad esempio possono essere collocati in un patio oppure ospitare una zona barbecue o un'area relax, creare un viale o un camminamento dal cancello alla casa oppure essere posizionati intorno al bordo piscina.
Pavimento per giardino

GARDMAN sedia da giardino impilabile fino a 4/1 poltrona reclinabile

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,91€


Adottare i pavimenti per giardini: i prezzi

Pavimento in pietra per esterno In genere i pavimenti per giardino vengono adottati da chi ha uno spazio verde esterno abbastanza grande ma si possono anche inserire in un'area di qualche metro quadro. In pratica, risulta una soluzione indispensabile perchè permetterà di entrare in casa o andare a prendere l'auto senza calpestare l'erba. I pavimenti da giardino hanno prezzi diversi a seconda della loro dimensioni e del tipo di materiale utilizzato: si va dagli importi minori per le piastre pedonali, la ghiaia, il ghiaino e i rivestimenti esterni in cemento a quelli più consistenti per le pietre naturali. Tra i due estremi si trovano i prezzi per le piastrelle e le mattonelle in ceramica. Un discorso a parte meritano i pavimenti per giardini in legno, perché i prezzi dipendono dal trattamento e dall'essenza usata. Se si vuole realizzare dei pavimenti per giardini ma i prezzi sono ritenuti troppo alti, in certi casi si può ricorrere al fai da te.

  • Esempio di parete in pietra Per rivestire le pareti interne di casa negli ultimi anni sono sempre stati di più gli interior designers e gli architetti che si sono rivolti a materiali tradizionali come il legno, la pietra e i mat...
  • Vialetto in pietra da giardino I vialetti in pietra possono essere realizzati adoperando diverse tipologie di materiali. Si possono sfruttare vecchie piastre spezzate recuperate dalla rimozione di piazze private oppure le pietre na...
  • Battiscopa in pietra naturale Le tipologie di battiscopa in pietra sono tante e tutte molto belle. La realizzazione di questa tipologia di battiscopa viene effettuata con pietre diverse ma tutte con la caratteristica di essere est...
  • Top cucina in marmo Il top cucina è il rivestimento che ricopre i mobili di questa stanza, dando vita ai piani di lavoro e ad un eventuale bancone, su cui si preparano quotidianamente i cibi. La scelta del top della cuci...

NLG® da giardino ad alta pressione doccetta/microonde siringa pistola per lavaggio auto tubo flessibile 3/4 pollici con 100% metallo ottone principale robusto e potente per auto waschanlagen, giardino/prato irrigazione, stanza/superfici/Pavimento regolabile flusso di acqua(viola)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,99€
(Risparmi 14,01€)


Come realizzare i pavimenti per giardini con il fai da te

Pavimento per esterno Se si vuole realizzare dei pavimenti per giardini, la prima cosa da fare è effettuare una buona progettazione: da questa fase preliminare dipenderà il risultato di tutte quelle successive. Durante questo passaggio si devono fare diverse scelte, valutando le proprie esigenze, le funzioni che devono svolgere e la destinazione d'uso: da ciò dipenderanno le dimensioni del pavimento e la scelta dei materiali più idonei a realizzare un rivestimento per esterni solido e sicuro. Adesso si può passare alla fase esecutiva tracciando il perimetro del pavimento. Quindi si deve eliminare lo strato d'erba con una vanga arrivando a una profondità di 25 centimetri per poi sistemare sul fondo uno strato di ghiaione spesso 15 centimetri. Successivamente si deve posare un rivestimento molto resistente che può essere di pietra, di cemento o in ghiaia, quest'ultimo, però, meno pratico.


Pavimenti per giardini: Creare pavimenti per giardini in legno

Pavimento rustico per esterni Per creare pavimenti per giardini in legno è necessario stendere sullo strato di ghiaione uno strato di sabbia. Ricordatevi che la sabbia deve essere compressa molto bene usando un rullo perché la struttura duri a lungo nel tempo e che il pavimento finito deve avere un livello leggermente superiore al terreno. Inoltre lo strato di finitura avrà una pendenza dell'1,5% perché l'acqua piovana defluisca senza provocare ristagni e quindi deteriorare il materiale. Adesso si può passare alla messa in posa dei listelli di supporto e delle doghe tagliate su misura. I primi servono per evitare che le doghe si incurvino e devono essere posizionati lungo il perimetro ogni 80 centimetri; le seconde invece devono essere distanziate per il deflusso dell'acqua (si consiglia la distanza di un centimetro tra l'una e l'altra) e devono essere fissate con viti zincate ai supporti.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO