Pavimentazioni per interni

Le pavientazioni per interni in cotto

Lo stile rustico è molto adatto per delle abitazioni che necessitano di una pavimentazione per interni molto resistente, che non si deteriori nel tempo e che sia facile da pulire. Il cotto è un materiale che viene realizzato attraverso un particolare trattamento dell'argilla, ed è considerato un classico per le pavimentazioni delle case italiane, infatti viene anche designato in base alla regione di produzione e lavorazione (cotto umbro, cotto toscano, cotto venete, ecc.). I pavimenti in cotto sono disponibili in diverse tonalità che va dal giallo ora al rosso scuro ed è disponibile sia in lastre che in mattoncini. Il pavimento in cotto ha ottime capacitò di resistenza meccanica, una buona durevolezza, è permeabile all'acqua ed ha dei costi molto contenuti. Il cotto è il materiale più usato per le pavimentazioni delle cucine, per le abitazioni rurali e per le case di campagna.
Pavimento in cotto grigio

Marbec - Bel Marmo 1LT | Cera Auto-lucidante per Pavimenti in Pietra e graniglia Lucida

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,5€


Le pavimentazioni per interni in parquet tradizionale o prefinito

Pavimento interno in parquet Per gli ambienti di un'abitazione dallo stile moderno, ma che sembri comunque calda ed accogliente, si sceglie spesso di posare una pavimentazione per interni in parquet. Esistono diverse tipologie di parquet, per soddisfare tutti i gusti e le esigenze dei clienti, tra i più diffusi modelli di parquet si segnalano il parquet tradizionale in legno massello e il parquet prefinito o multistrato. Il parquet tradizionale è interamente in legno massello, ed è costituito da vari elementi lignei, viene venduto grezzo per realizzare dei disegni geometrici o particolari intarsi. Il parquet prefinito viene anche definito anche multistrato, poiché è composto da due strati: quello superiore in legno nobile e quello inferiore in legno povero; può essere installato subito ed è molto resistente ai graffi e alle macchie.

  • Piastrelle in ceramica Una tipologia di mattonelle per le pavimentazioni per interni sono le piastrelle in ceramica che rispetto alle altre mattonelle per pavimenti, sono più pratiche, meno pesanti e sono più facili da puli...
  • Pavimenti pietra interni I pavimenti in pietra per interni sono stati adottati per secoli, tuttavia negli anni moderni il suo uso è diventato meno diffuso. Infatti l'arredo e i rivestimenti hanno privilegiato materiali più du...
  • La bellezza dei pavimenti in graniglia Il pavimento in graniglia è stato utilizzato frequentemente nel corso del '900 ed è stato ripreso negli ultimi tempi: si tratta di una soluzione edilizia in grado di conciliare alla perfezione l'aspet...

TAPPETO IN GOMMA ANTISCIVOLO MILLERIGHE PAVIMENTO PASSATOIA MILLERIGHE ALTEZZA 130 CM (1,3 X 1 M) SPESSORE 3 MM DI PARATI AVILIA

Prezzo: in offerta su Amazon a: 23,89€


Le pavimentazioni per interni in gres porcellanato

Pavimento interno in gres Per arredare una casa in stile moderno si usa posare un materiale molto versatile e resistente, il gres porcellanato. Il gres è un tipo di ceramica compatta, disponibile in piastrelle, ed è strutturato in due parti: supporto e parte smaltata. Il gres porcellanato può essere anche levigato per donare maggiore lucentezza, ma è meno resistente agli urti e al deterioramento. Il gres senza levigatura è molto lucido e lo smalto in superficie può essere realizzato in diverse colorazioni. Il gres viene usato in tutti gli ambienti della casa per le sue particolari caratteristiche: resistenza all'abrasione, resistenza all'usura del tempo e al calpestio. Le pavimentazioni per interni in gres hanno un grande impatto estetico, inoltre la versatilità e l'ottima impermeabilità rende il gres porcellanato perfetto per essere collocato anche nei bagni e nelle cucine.


Pavimentazioni per interni: Le caratteristiche della resina

Pavimentazioni resina Le ultime tendenze dell'arredamento hanno visto aumentare la scelta di pavimentazioni per interni realizzati interamente in resina. I pavimenti in resina hanno riscosso molto successo, grazie alle proprietà intrinseche di questo materiale e alla facile e veloce posa in opera. Le pavimentazioni per interni in resina non necessitano di nessuna opera di muratura e possono essere sovrapposti su una pavimentazione già esistente. Questo tipo di pavimentazione è omogenea, senza giunti o particolari intrecci e creano una superficie liscia e compatta. La resina è molto semplice da pulire, non necessita di particolare manutenzione, ed è un materiale completamente atossico. La lucentezza della resina e la sua ottima resistenza ai graffi e all'usura del tempo, rendono questa pavimentazione per interni perfetta per ogni ambiente della propria abitazione.



COMMENTI SULL' ARTICOLO