Verniciatura a spruzzo

La verniciatura a spruzzo

La verniciatura a spruzzo è un metodo per verniciare che risulta essere veramente molto diffuso per merito della sue economicità, velocità e semplicità. Allo stesso tempo è perfettamente capace di garantire risultati più che ottimali. L'obiettivo principale della verniciatura a spruzzo è quello di formare una barriera protettiva sull'oggetto verniciato, creando una salvaguardia dagli agenti esterni. Questo ragionamento è valido specialmente per il ferro che risulta essere altamente ossidabile. Gli ambiti in cui viene utilizzata questa tecnica sono svariati. Si adatta benissimo alla pitturazione della carrozzeria di auto e moto così come della superficie di mobili, porte, finestre, cancelli. Uno dei vantaggi visibili da subito consta nell'uniformità del lavoro, anche se una buona manualità è sempre obbligatoria.
Esecuzione di una verniciatura a spruzzo

Tacklife SGP15AC Pistola a Spruzzo Elettrica 400 W, 3 Modalità di Verniciatura, Pittura, Verniciare, Serbatoio 900 ml

Prezzo: in offerta su Amazon a: 38,99€
(Risparmi 31€)


La preparazione della pittura

Verniciatura a spruzzo su soffitto La preparazione della pittura per la verniciatura a spruzzo è realmente indispensabile. Si inizia sempre con l'agitare accuratamente la pittura. Si deve utilizzare un po' di diluente ed il cosiddetto "viscosimetro", uno strumento a forma di imbuto che serve a misurare la viscosità. E' importantissimo questo passaggio perché una pittura troppo densa sarebbe motivo di un risultato troppo rugoso mentre una pittura troppo liquida causerebbe una totale mancanza di aderenza alla superficie su cui si lavora. Riempito il viscosimetro si verifica quanto tempo occorre alla pittura per fuoriuscirne. Questo deve corrispondere esattamente a quello indicato nelle istruzioni presenti sulla confezione. Le correzioni vanno fatte aggiungendo man mano il diluente. La pittura va, successivamente, sottoposta a filtrazione per eliminare dalla stessa eventuali impurità.

  • gli attrezzi sono importanti quanto i materiali L'imbianchino è un vero manutentore delle pareti, non deve soltanto tinteggiare ma risolvere tutti i problemi che una parete può presentare sullo strato di rivestimento, dall'umidità, intervenendo opp...
  • I costi per pitturare una stanza I costi da sostenere per tinteggiare le pareti di una stanza si aggirano intorno ai 250 euro, se si vuole ricorrere all'aiuto di un'azienda specializzata. Ovviamente, quello indicato è un costo forfet...
  • Attrezzi e colori per pitturare Dare una rinfrescata ai muri, ai soffitti e alle altre superfici della vostra casa, come il tetto, non è un'impresa impossibile come potreste pensare all'inizio. Vi basterà soltanto conoscere le proce...
  • tinteggiare una parete Pitturare in casa è un modo originale per rinnovare un po' la struttura a basso costo e in maniera veloce, personalizzando ogni stanza a proprio gusto. Occorre avere le idee ben chiare prima di inizia...

Pistola a Spruzzo 800W TACKLIFE SGP16AC Spruzzatore 6.5A, 110din/min di Spruzzo e Flusso Massimo di 1100ml/min, 3 Modalità di Pittura, 2 x Serbatoio 1200mL Tubo Flessibile 1.8m, Amovibile da Pulire

Prezzo: in offerta su Amazon a: 66,99€
(Risparmi 23€)


Quali sono i passaggi nella verniciatura a spruzzo

Verniciatura a spruzzo in esterni Una volta terminata la delicatissima fase della preparazione della pittura, è di fondamentale importanza conoscere quali siano esattamente i passaggi da seguire per la fase pratica vera e propria della verniciatura a spruzzo. Il compressore va collegato alla pistola con un apposito tubo, possibilmente dotato di una buona flessibilità regolando la pressione sul valore di 3 bar. Va inserita nel serbatoio la pittura da utilizzare calcolando quella necessaria per terminare il lavoro. La potenza del getto va regolata adeguatamente. Per questo è indispensabile provare il getto stesso su un cartone agendo sull'ago e ruotando la valvola dell'aria fino ad ottenere la condizione ottimale. Per la verniciatura a spruzzo ci si posiziona a circa 20 cm dalla superficie e si inizia a spruzzare, sempre in modalità rettilinea (non circolare).


Verniciatura a spruzzo: Applicazioni principali

Verniciatura a spruzzo su legno La verniciatura a spruzzo trova applicazione sia nell'ambito domestico che non. Per tutti i lavori, comunque, indipendentemente dalla tipologia, occorre trovarsi in luoghi ben arieggiati ma mai ventilati (il vento, infatti, disperde le particelle di pittura). In ambiente domestico, tutto quello che non deve essere verniciato deve assolutamente essere coperto con plastica o fogli di giornale. Per lavorare sulle porte, queste vanno smontate e verniciate orizzontalmente. I termosifoni vanno anch'essi smontati ed i raccordi tappati. I vetri delle finestre vanno protetti con dello scotch. In ambienti esterni, è bene lavorare preferibilmente nelle giornate in cui splende il sole ed al mattino per evitare che gli insetti vadano ad intaccare il lavoro. Le superfici da trattare vanno pulite perfettamente.



COMMENTI SULL' ARTICOLO