Tipologie di Vernici

Tipologie di vernici: le pitture convenzionali

La produzione delle pitture ha subito negli anni una grande trasformazione producendo tipologie di vernici per la casa sempre più adeguate alle richieste decorative ma anche attente alla protezione e all'ecologia. Poichè è essenziale che la vernice formi un film aderente sulla parete a cui viene applicata, fin dall' antichità si è utilizzata una componente adesiva, detta anche "legante" che veniva ottenuta tramite resine, lattice naturale o oli essiccati unita ad un solvente che ne garantisse la fluidità. Nel tempo si sono aggiunte sostanze "plastificanti" per migliorarne la tenuta una volta essiccate. Poichè piuttosto economiche, sono a tutt'oggi moderatamente impiegate le pitture a tempera. Sono a base di gesso con l'aggiunta di pigmenti naturali, non sono lavabili, sono poco coprenti e tendono da subito a sfarinare, sbiadendosi. Dagli anni '50 una nuova pittura "a calce" aveva proprietà traspiranti e divenne lavabile grazie all'aggiunta di lino cotto o latte magro.
idropittura sufficientemente coprente

STARTER KIT con i colori e i guanti IN REGALO!

Prezzo: in offerta su Amazon a: 47,9€


Tipologie di Vernici: Tipologie di vernici

vernice per pavimento E' impossibile dare conto della straordinaria varietà di tipologia di vernici contemporanee. L'industria delle vernici si è sbizzarrita con le resine acriliche poliuretaniche ed epossidiche variamente addizionate e con caratteristiche sempre più efficaci contro l'invecchiamento, a favore della resa estetica e al soddisfacimento delle diverse esigenze. Queste vernici non sono nocive perché prive di solventi, asciugano velocemente, non attirano polvere, sono molto coprenti ed hanno una resa alta grazie all'elevata diluizione. Possono essere lavabili e adatte a tutti gli ambienti, ma, nei locali dove si forma condensa e muffa, sono traspiranti e, antimuffa, se addizionate con sostanze bioicide e preservanti. Hanno proprietà termoisolanti grazie all'aggiunta di microsfere che creano un cuscinetto d'aria tra il muro e la pittura abbassando il coefficiente di trasmissione termica. Se contengono argille, queste impediscono i rigonfiamenti favorendo l'integrazione strutturale con il supporto.

  • Verniciatura a polvere La verniciatura a polvere prevede l'applicazione di una pellicola plastica colorata su superfici di metallo sia per proteggerle dagli agenti atmosferici e chimici che per difenderle dalla corrosione e...
  • verniciare moto Per eseguire bene la verniciatura della moto si deve operare in un luogo chiuso, senza polvere, ben arieggiato, ma non ventilato. Dovrà esserci un pavimento da coprire con teli o giornali, e le pareti...
  • Pistola per verniciatura a polvere La verniciatura a polveri epossidiche utilizza resine sintetiche in microparticelle solide che vengono spruzzate sull'oggetto tramite un getto d'aria con una speciale pistola. La vernice in polvere ad...
  • Porte prima e dopo la verniciatura Prima di iniziare a verniciare le porte interne è indispensabile scegliere una vernice che sia adatta al contesto. Ad esempio per verniciare le porte di cucina o quelle della stanza da bagno è preferi...

Sigalsub Inox Shaft Complete Sandvik 7 mm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,9€



COMMENTI SULL' ARTICOLO