Alberi giapponesi

Alberi giapponesi

Gli alberi giapponesi hanno un grande valore poiché la loro cura permette di vivere meglio e di migliorare l'ambiente. Quello che la cultura occidentale considera come un hobby, in Oriente è un vero e proprio impegno, un'attività nobile e rilassante. Si tratta di alberi molto semplici che vanno collocati in un ambiente bene equilibrato, pulito e lineare. La loro posizione è fondamentale e devono rispettare determinate regole. Devono essere piantati in maniera sinuosa e non regolare, senza rispettare i differenti colori e le grandezze, per far apparire il tutto quanto più naturale possibile. Si tratta di alberi sempreverdi o che assumono colori differenti come l'Acer, l'Eriobotrya japonica, il rododendro e tanti altri ancora da scegliere soprattutto in base allo spazio a disposizione.
Eriobotrya japonica

Kit albero bonsai, cresci il tuo albero bonsai a partire dal seme – Il set regalo include 5 varietà di alberi da piantare – Coltivazione al chiuso con istruzioni dettagliate

Prezzo: in offerta su Amazon a: 17,97€
(Risparmi 1,93€)


Alberi giapponesi da giardino

acero osakazuki Gli alberi giapponesi da giardino servono principalmente a rendere particolarmente armonioso l'ambiente intorno alla casa, creando un'atmosfera particolare e rilassante. Tra questi vi è l'Eriobotrya japonica, comunemente chiamato nespolo da giardino. Questo albero raggiunge anche 10 metri di larghezza e di altezza. Si tratta di una specie sempreverde con foglie lunghe e larghe caratterizzate da un verde molto intenso. Produce dei frutti gialli che maturano verso giugno e vengono utilizzati anche per la produzione del liquore nespolino. L'Acer, comunemente conosciuto come acero, ha le foglie appuntite che hanno un colore tipico che differisce durante le stagioni creando un effetto romantico. Raggiunge dimensioni notevoli come 30 metri di altezza. Vi sono circa 200 specie e ognuno ha una tonalità diversa.

  • Alberi frangivento La barriera di alberi frangivento è un sistema per proteggere le colture, e non solo, di antica tradizione.La protezione in zone molto ventose può essere eretta anche in altri materiali, come muri e b...
  • Potatura degli alberi La potatura degli alberi ad alto fusto è necessaria perché la loro crescita avvenga in modo armonico e perché sviluppino una chioma folta e tondeggiante. In genere lo sviluppo delle piante avviene in ...
  • Splendido esemplare di albero gigante Gli alberi giganti, per poter raggiungere dimensioni così straordinarie, hanno bisogno di condizioni particolarmente favorevoli. L'acqua assorbita dalle radici deve percorrere molti metri in altezza p...
  • innesto di due piante Si chiama innesto in agricoltura quella pratica che porta alla creazione di una nuova pianta, in questo caso di un nuovo agrume, prendendo due parti di agrumi differenti. Vediamo come si pratica. L'ag...

Plant Theatre - Bonsai Trio, Kit per la coltivazione di 3 bonsai

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,99€
(Risparmi 2€)


Alberi giapponesi famosi

ciliegio giapponese Gli alberi giapponesi più famosi sono i rododendri che comprendono circa 500 specie divise tra quelle spontanee e quelle ibride, ognuna con delle caratteristiche differenti. Le chiome sono molto piene e possono avere forme differenti. Sono piante che raggiungono anche i 90 cm di altezza. I loro fiori sono caratterizzati da colori molto accesi e ogni specie ha le sua nuance e fioriscono in primavera o in estate. Crescono soprattutto in ambienti climatici più freddi. Una specie molto nota in Italia è la Rosa delle Alpi, con fiori fucsia. Un altro albero giapponese è il prunus, noto come ciliegio giapponese. La sua crescita è più indicata per il clima mite e i loro fiori sono bianchi e rosa. Può raggiungere anche i 6 metri di altezza e ha bisogno di molto spazio. Proprio per questo è indicato per i giardini più grandi.




COMMENTI SULL' ARTICOLO