Ulivo in vaso

L'ulivo in vaso: cosa c'è da sapere sulla pianta

L'ulivo in vaso può essere semplicemente acquistato in un vivaio oppure riprodotto per talea; si consiglia la prima soluzione, così da evitare che l'esemplare possa morire durante le prime fasi della coltivazione. Infatti è proprio in questo periodo che la pianta è maggiormente vulnerabile. È bene scegliere un ulivo in vaso con un apparato radicale sviluppato e alto circa un metro. Serve un contenitore alto e capiente a sufficienza e, per il fatto che la pianta non può svilupparsi quanto un esemplare adulto a causa delle difficoltà ambientali, bisogna effettuare una regolare concimazione liquida. L'apporto di sostanze nutritive avviene almeno due volte l'anno, agli inizi della primavera e al termine dell'estate: in questo modo l'ulivo in vaso può fruttificare regolarmente e affrontare i rigori invernali senza problemi.
Ulivi in vaso

OLIVO Artificiale in vaso di alta qualità 56 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 89,9€


Annaffiatura e manutenzione

piantina di ulivo in vaso L'ulivo è una specie che non necessita di molta acqua, tuttavia gli esemplari in vaso vanno innaffiati con cadenza più regolare in quanto si ha una minor quantità di terreno a disposizione rispetto agli effettivi bisogni della pianta. Nei primi anni di vita si innaffia l'ulivo in vaso una volta alla settimana almeno: in ogni caso si devono evitare ristagni d'acqua che facciano marcire le radici. Si consiglia di aggiungere della torba al terriccio. Durante l'inverno la pianta non va innaffiata. In primavera si pota l'ulivo in vaso così da dare forma alla chioma e facilitarne lo sviluppo. Di tanto in tanto è necessario rinvasare l'esemplare in un contenitore più grande quando è cresciuto troppo per adattarsi a quello precedente. Si deve lasciare abbastanza terra intorno alle radici; in caso contrario rischiano di rompersi.


  • Esempio di parquet ulivo Il parquet ulivo è una tipologia di pavimento molto originale e unica nel suo genere. Le sue venature irregolari e multicolori lo distinguono da ogni altro tipo di parquet in legno. Sono proprio le su...
  • Olive verdi pronte per la raccolta Per la coltivazione olivo non sono necessarie particolari esperienze di giardinaggio, è una pianta che si adatta facilmente a qualsiasi terreno, purchè sia fertile e drenante. Se l'esemplare è in pien...
  • L'albero di olivo nel verde L'albero in esame trae la sua origine dal continente asiatico e viene classificato nel raggruppamento familiare delle Oleaceae. La coltivazione olivo risulta ampiamente praticata in ogni angolo del mo...
  • Preparazione del terreno per concimazione olivo La concimazione olivo è necessaria per potenziare la produzione di frutti, nonché la vegetazione della pianta. È un'esigenza che nasce per integrare i macro ed i micronutrienti (azoto, potassio, fosfo...

VERDELOOK 652/5 - Cannette in metallo plastificato a Superficie Zigrinata, H. 240 Ø 1.8, verde

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,35€


Ulivo in vaso: L'ulivo tra leggenda, coltivazione e giardinaggio

Esempio di ulivo in vaso L'ulivo è conosciuto in tutto il mondo perché da questa pianta si ricavano le olive (sono i frutti dell'albero, chiamate anche drupe) e, di conseguenza, l'olio. Inoltre questa pianta è la protagonista di un gran numero di miti e leggende: per i Greci era sacro alla dea Atena. Invece, secondo la religione cristiana e quella ebraica, al termine del Diluvio Universale Noè mandò in avanscoperta una colomba per controllare le condizioni del creato. Al suo ritorno l'uccello aveva nel becco un ramoscello d'ulivo, segno che le acque erano calate e che uomini e animali potevano finalmente scendere dall'Arca. Anche per questo motivo viene considerato il simbolo universale della pace. L'albero è molto apprezzato non solo per scopi produttivi, ma anche ornamentali grazie al suo aspetto slanciato e alle foglie verde-argento: lo si ritrova quindi nei giardini e coltivato in vaso.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO