La roncola

Roncola

La roncola è un attrezzo da giardino dai mille usi. Il termine deriva dalla parola latina runcare, che significa letteralmente tagliare. Le sue origini sono decisamente antiche e si fanno risalire alle aree montane del nostro Paese. La sua forma è molto particolare, alcuni dicono che rimandi a ben guardare ad una sorta di punto interrogativo. Con questo strumento si possono realizzare ottimi lavori nel giardino: si tagliano, ad esempio, benissimo i rami, le canne di bambù, si falcia l'erba, si eliminano le foglie dagli alberi e tanto altro ancora. Sul mercato sono presenti numerosi ed interessanti modelli adatti ai vari utilizzi. La roncola è uno strumento molto resistente, con un peso incisivo ed ha una lunghezza che può raggiungere massimo i cinquanta centimetri. Viene considerato, tra le altre cose, uno degli attrezzi da giardino più adoperato in assoluto.
Roncola da giardino

Falci 290104-0 Roncola Tipo Varese, 25 cm, Grigio, 33x13x3 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 22,26€


Come si usa la roncola

Vari modelli di roncola La roncola può arrivare a pesare anche due chili, questo perché per funzionare al meglio questo attrezzo da giardino deve riuscire ad assestare dei colpi ben precisi. Adoperare la roncola non è difficile, la cosa importante è, però, saperla maneggiare con cura ed avere anche una buona dose di forza nelle mani, nei polsi e nelle braccia. Tale strumento va assolutamente utilizzato mediante l'uso di guanti validi onde evitare di creare delle notevoli vesciche tra le dita, che impedirebbero di lavorare in modo adeguato. Si tratta, comunque, di un arnese che va adoperato con molta cautela ed attenzione avendo una lama molto affilata. Ma come usare la roncola nel migliore dei modi? Una volta portati verso di sè il ramo o la canna che si ha intenzione di tagliare, li si colpirà in modo forte e deciso.

  • La roncola moderna Più che uno strumento moderno, la roncola appare come un pezzo di un museo. E' uno strumento a forma di falce in metallo nato nell'età del bronzo e successivamente cristallizzato nella sua funzione e ...
  • Rastrello con pettine in metallo Il rastrello nasce come strumento indispensabile al lavoro contadino. Esso serviva per raccogliere il fieno nei campi in modo abbastanza veloce. È costituito da due parti: il manico ed il pettine. Il ...
  • Operaio che riempie una betoniera La betoniera nasce come strumento per cantieri edili. Il suo scopo è quello di miscelare ed impastare tra loro vari materiali, al fine di creare la malta o il calcestruzzo. Il suo utilizzo è molto uti...
  • sempio di Tagliasiepi Vi sono svariati fattori di cui bisogna tenere conto nel momento dell'acquisto del tagliasiepi. Innanzitutto, la potenza del motore e la lunghezza della lama, oltre ad un peso non eccessivo in relazio...

Kippen 6045 - Roncola Forgiata con Manico in Cuoio

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13€


Vantaggi della roncola

Bicarbonato di sodio E' importante tenere presente che la roncola, proprio come tutta l'attrezzatura da giardino, deve essere pulita in modo adeguato, dopo che è stata utilizzata. La manutenzione di tale strumento è essenziale per preservare la sua funzionalità nel corso del tempo. Proprio per questo motivo la lama della roncola va trattata in modo specifico affinché sia capace di tagliare bene evitando anche che si formino antipatiche macchie di ruggine. Come prima cosa, dunque, è necessario rimuovere dalla roncola tutti i residui di foglie, di terreno, di fango ed ancora di rami o quant'altro sia presente sulla lama attraverso l'uso di un panno di scarto imbevuto in una semplice soluzione di bicarbonato di sodio. La manutenzione di un attrezzo da giardino è fondamentale, anche perché si dice che una lama che taglia male può diventare molto pericolosa.


La roncola: Prezzi e dimensioni

Roncola I costi della roncola variano a seconda delle dimensioni e della qualità dei materiali utilizzati per costruirla. In commercio esistono numerosi modelli molto pratici ed anche belli da un punto di vista estetico. Un tipo di roncola, ad esempio, lunga circa 42 centimetri e dotata di manico in cuoio, dal peso di circa 750 grammi, possiede un prezzo che si aggira intorno ai 13€. Una roncola, invece, che misura 30 centimetri con lama in acciaio si può trovare anche ad un costo di 20€. Uno strumento con impugnatura realizzata in pelle con la presenza di una resistente lama in acciaio brunito e verniciato che misura circa 280 millimetri, si può acquistare pure a 25€. Molto interessante è il modello di roncola di 38 centimetri formato da doppio taglio con manico in legno dal costo di 22€.



COMMENTI SULL' ARTICOLO