Come scegliere l'avvitatore ad impulsi

Cos'è un avvitatore ad impulsi.

Strumento imprescindibile per gli amanti del fai da te, l'avvitatore ad impulsi consente di avvitare o svitare viti e bulloni in modo estremamente rapido ed esercitando uno sforzo minimo. La classica forma a pistola lo rende maneggevole e comodo da utilizzare anche per lavori piuttosto lunghi e difficili. Essendo concepiti anche per un uso domestico, gli avvitatori ad impulsi sono generalmente piuttosto compatti e di facile manutenzione, pur essendo dotati di una buona potenza; infatti, la continua rotazione del motore, unita ad una rapida sequenza di impulsi, li rende adeguati anche ad elementi di fissaggio che necessitino di coppie di serraggio elevate. Sono inoltre dotati di led, utili ad illuminare l'area in cui si sta lavorando. Prima di scegliere l'avvitatore ad impulsi più adatto alle nostre esigenze, bisogna tuttavia tener presente che tali elettroutensili differiscono molto tra loro, soprattutto per la tipologia di alimentazione.
Avvitatore ad impulsi a batteria

Seghetto Alternativo,Meterk Seghetto Elettrico 400W Taglierina multifunzionale con 4pcs legno lama 4pcs HSS acciaio sega lame

Prezzo: in offerta su Amazon a: 28,99€
(Risparmi 27€)


Avvitatori pneumatici, elettrici ed a batteria

Avvitatore ad impulsi pneumatico Gli avvitatori ad impulsi possono essere pneumatici, elettrici o a batteria. Un avvitatore ad alimentazione pneumatica sfrutta la pressione dell'aria compressa per compiere il proprio lavoro meccanico. È dunque necessario essere già in possesso di un compressore, ma tale apparente svantaggio è notevolmente compensato dal fatto che avvitatori ad impulsi di questo tipo sono estremamente leggeri e potenti. Per quanto riguarda gli avvitatori alimentati attraverso la corrente elettrica o mediante batterie, essi tenderanno ad essere decisamente più pesanti, essendo necessariamente muniti di un motore. I tempi di ricarica delle batterie sono inoltre piuttosto lunghi, oscillando tra i 35 ed i 50 minuti; per questa ragione, gli avvitatori che facciano uso di tale sistema di alimentazione vengono solitamente venduti con due batterie in dotazione, in modo tale da poterne utilizzare una mentre l'altra è in carica.

  • Avvitatore ad impulsi L’avvitatore è un utensile elettrico il cui scopo è quello di avvitare e svitare viti di ogni tipo. Si presenta come un trapano in miniatura che, sebbene di potenza assai minore, è in grado di pratica...
  • Orecchini fai da te Il modello di orecchini più adatto dipende da molti fattori: dalla forma del viso, dalla lunghezza del collo, dal taglio dei capelli e dai colori predominati del volto, come la tonalità degli occhi e ...
  • Esempio di boiserie bianca alle pareti La boiserie indica sia il rivestimento di legno che viene applicato alle pareti che la tecnica con cui viene realizzato. I pannelli di legno sono anche detti perline e hanno il duplice scopo di decora...
  • Regali di Natale decorati con il Per realizzare un regalo di Natale fai da te, si può sfruttare la tecnica decorativa del decoupage. Innanzitutto bisogna comprare un oggetto semplice: può essere una cornice di legno, un vaso per fior...

Avvitatore a Batteria, TECCPO Trapano Avvitatore con Percussione(60Nm), 2×2.0Ah Batteries 18V, 30min Ricarica Rapida 4.0A, Mandrino da 13mm Autobloccante, 2 Velocità, 35pcs Accessori-TDHD01P

Prezzo: in offerta su Amazon a: 89,97€
(Risparmi 100,02€)


Come scegliere l'avvitatore ad impulsi: Altre caratteristiche fondamentali e prezzi

Quale che sia il sistema di alimentazione, ogni avvitatore ad impulsi presenta una ventola, che entra in funzione qualora a causa di un utilizzo troppo prolungato l'utensile si surriscaldi eccessivamente. Altra caratteristica imprescindibile è il sistema di sicurezza, che blocca istantaneamente l'avvitatore qualora si superi una determinata soglia di resistenza, al fine naturalmente di salvaguardarne l'integrità. Sono infine indispensabili un regolatore di velocità ed un interruttore che consenta di invertire il senso di rotazione del dispositivo. Una rapida disamina dei prezzi mostra come la forbice dei costi degli avvitatori ad impulsi sia molto ampia. Utensili poco potenti, adatti al fai da te domestico, sono reperibili sul mercato anche a poche decine di euro; per avvitatori professionali che garantiscano invece la coppia di serraggio maggiore e che raggiungano anche una elevata velocità, sarà invece necessario spendere anche 500 euro.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO