Il martello pneumatico

Martello pneumatico

Il martello pneumatico è un'invenzione del 1894 in sostituzione dei martelli a vapore. Il suo compito è quello di demolire delle parti molto dure e resistenti come ad esempio le pareti, il cemento armato, ma anche le strade. Il suo utilizzo deve avvenire unicamente da mani esperte del settore poiché potrebbe essere molto pericoloso. Occorre avere una buona forza fisica per far fronte alle continue vibrazioni e sostenere lo strumento fino alla fine del lavoro. Può avere caratteristiche differenti e la sua potenza dipende dal numero di vibrazioni. Se queste sono molto elevate si va incontro all'usura dello strumento, le cui parti potrebbero essere danneggiate prima. Molti martelli di ultima generazione sono dotati di particolari tecnologie per facilitare il lavoro e rendere lo strumento più sicuro.
Martello pneumatico a punta

TROTEC Martello e scalpello pneumatico PRDS 10-230V

Prezzo: in offerta su Amazon a: 69,95€
(Risparmi 30€)


Consigli per l'utilizzo del martello pneumatico

Martello pneumatico professionale I consigli per l'utilizzo del martello pneumatico sono quelli che riguardano la messa in sicurezza dell'operatore. Innanzitutto si tratta di uno strumento molto rumoroso i cui decibel molto elevati potrebbero portare alla sordità quindi è indispensabile l'utilizzo delle cuffie protettive. Le vibrazioni causate possono invece creare dei danni per quanto riguarda l'apparato muscolo-scheletrico, quindi dopo circa 20 minuti è consigliabile effettuare una pausa di almeno un quarto d'ora. Se si tratta di lavori lunghi è consigliabile dividere la mansione con un altro operatore. I guanti permettono di attutire le vibrazioni e di serrare il manico meglio. Durante l'utilizzo del martello pneumatico vengono sollevati polveri e schegge ed è necessario proteggere gli occhi tramite apposite mascherine.

  • Martello pneumatico Makita HM1317c Il martello pneumatico Makita è completo di tutte le caratteristiche tipiche di una macchina perforatrice utilizzata anche per superfici abbastanza dure. Le vibrazioni sono ridotte in maniera tale da ...
  • Esempio di attrezzi per l'edilizia Quando si parla di edilizia fai da te in genere si hanno due reazioni: da una parte vi è chi ritiene si tratti di prodotti e fabbricati scadenti o comunque realizzati in maniera approssimativa. D'altr...
  • Martello demolitore Bosch Il martello demolitore Bosch è garantito dalla nota marca che si è specializzata in strumenti professionali e non, perfetti per il fai da te e per tanti lavori di edilizia, idraulica e tanto altro. Ha...
  • Martello perforatore esempio Il martello perforatore è uno strumento utile quanto pericoloso, per utilizzarlo bisogna innanzitutto guardarsi dal collegare la presa di corrente durante l'impostazione dell'attrezzo. Procurarsi anch...

Einhell 4139008 Dmh 250/2 Set Martello Scalpello, Pneumatico, Nero/Rosso/Alluminio

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,85€
(Risparmi 20,1€)


Scegliere un martello pneumatico

Martello pneumatico professionale Scegliere un martello pneumatico è importantissimo per realizzare al meglio il proprio lavoro. Infatti non tutte le demolizioni sono uguali e a volte ci si trova davanti ad un materiale molto resistente che uno strumento di minore potenza non riuscirebbe a scalfire. Inoltre bisogna partire dal presupposto che l'utilizzo fai da te comporta l'acquisto di uno strumento meno potente rispetto ad uno professionale, che quindi è più soggetto all'usura e dovrà essere anche più resistente. Delle caratteristiche comuni sono i manici ergonomici, che permettono di ridurre le vibrazioni e garantiscono una presa migliore. Inoltre si può anche regolare la velocità per i lavori meno pesanti. Nella scelta del martello pneumatico il prezzo ha notevole importanza e si parte da circa 150 euro per i modelli più semplici fino ad arrivare anche a svariate centinaia di euro per quelli più complessi.


Il martello pneumatico: Caratteristiche principali

Martello pneumatico Le caratteristiche del martello pneumatico sono comuni a tutti i modelli. La parte principale si chiama corpo o martello, mentre la parte che deve demolire si chiama fioretto. Il primo funziona secondo le leggi meccaniche, trasmettendo la potenza alla seconda parte e a sua volta è composto dal manico, il motore di trasmissione, un innesto a percussione e un diffusore. Il fioretto invece può essere di vario tipo, cioè a punta, a spirale o piatto. Tutti i modelli sono alimentati dall'energia elettrica quindi prima di iniziare un lavoro occorre assicurarsi di avere una presa elettrica vicina. Per avere un piano di lavoro perfetto è necessario avere la zona pulita, senza che vi siano parti dove intralciare o lontano da animali o persone. Il lavoro va eseguito anche lontano da materiali esplosivi o polveri infiammabili.



COMMENTI SULL' ARTICOLO