Tasselli

Scegliere i tasselli

Dati i diversi tipi di tasselli presenti sul mercato del settore, è importante sapersi destreggiare e scegliere correttamente i tasselli da utilizzare. Infatti, esiste un tassello adatto per ogni occasione. La prima cosa di cui tenere conto prima dell'acquisto riguarda il tipo di oggetto che i tasselli dovranno sostenere. In base a questo il tassello deve avere un'estremità di forma differente (ad esempio a vite o a gancio) e una dimensione diversa. Il diametro deve crescere all'aumentare del peso dell'oggetto da fissare. La seconda considerazione riguarda la tipologia di materiale in cui i tasselli vanno inseriti. Da questo dipende la tipologia di bloccaggio di ogni singolo tassello (ad esempio ad espansione o con alette) ed il suo materiale, ad esempio la plastica (ideale per la classica muratura) o il ferro (più adatto per muri in cemento armato).
tasselli in plastica

Bosch 2607019511 Set Completo per Fissaggio, 173 Pezzi, 4 Punte

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,99€


Come forare la parete per fissare i tasselli

tassello Imparare come forare la parete nel momento in cui si devono fissare i tasselli è importante. La prima cosa da fare è quella di segnare con una matita il punto in cui sarà necessario effettuare i fori. La preparazione del trapano è la seconda mossa da fare. Bisogna montarvi la punta adatta al tassello da impiegare, ovvero con lo stesso diametro. A questo punto basta poggiare la punta del trapano sulla zona scelta e forare. La presa del trapano deve essere sicura. Inoltre deve sempre risultare perpendicolare al muro in quanto un tassello inserito diagonalmente non potrà mai sostenere alcun tipo di peso senza staccarsi. Se, come a volte succede, il foro tende a sbriciolarsi, è possibile inserire il tassello dopo aver inserito nel foro una piccola quantità di cemento bianco, avvitandovi poi il tassello.

  • esempio di ancoraggio chimico L'ancoraggio chimico è una tecnica che viene utilizzata sia nel campo dell'edilizia che dell'ingegneria, in quanto consente di fissare a una struttura solida o forata alcuni componenti strutturali. Pi...
  • Tassello ad espansione in plastica I tasselli ad espansione conferiscono alla vite la capacità di essere fissata in modo stabile nella muratura o altro materiale. In plastica o metallo, essi si espandono nella parete quando vengono avv...
  • Esempio di vite imperdibile a testa piana Le viti imperdibili fanno parte di quei sistemi di fissaggio che garantiscono rapidità nel montaggio e resistenza nel tempo. Il carico massimo di funzionamento delle viti imperdibili dipende molto dal...
  • Viti- Attrezzi- Edilizia Le viti hanno la funzione di unire più oggetti tra loro bisogna porre molta attenzione al materiale dove vanno inserite perché influisce sulla scelta della vite. Alcuni cenni storici, l'ideazione dell...

Fischer - Scatola Meister-Box Con Viti E Tasselli Sx

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,99€


Come inserire i tasselli nel muro

Inserire il tassello nel muro Inserire correttamente i tasselli all'interno del muro è fondamentale per una corretta tenuta del lavoro svolto. Alcuni muri, però, potrebbero dimostrarsi particolarmente fragili per cui è opportuno, se si è vittime di umidità in casa, effettuare dapprima un test con un singolo tassello al fine di verificare se lo stesso resista o meno alle sollecitazioni ed al peso. Il foro deve essere profondo almeno mezzo centimetro più della lunghezza del tassello. La parte ad espansione è quella che deve essere inserita per prima all'interno del foro, dopo aver liberato quest'ultimo dalla polvere. A questo punto si può procedere con l'inserimento della vite ruotandola all'inizio manualmente ed in seguito con l'ausilio di una semplice pinza. Non bisogna comunque esagerare nel serrare il tassello. Aspettare, dunque, qualche minuto per il corretto assestamento.


I tasselli ad espansione

tassello ad espansione I tasselli ad espansione sono sicuramente tra le tipologie di tasselli più utilizzate in assoluto. Sono detti ad espansione perché sono soggetti ad un aumento di volume nel momento in cui le viti vengono inserite al loro interno. Hanno, dunque, una perfetta aderenza al muro. I tasselli ad espansione più comuni sono certamente quelli in plastica e in ferro, ma ne esistono davvero di varie tipologie. Ad esempio, tra queste si cita il cosiddetto tassello chimico studiato appositamente per i fissaggi su muri e supporti molto screpolati, degradati e vetusti su cui nessun altro tassello riuscirebbe ad aderire. I tasselli si differenziano, poi, in base alla loro estremità. Ad esempio, un tassello con estremità ad occhiello è appositamente pensato per appendere i lampadari, i tasselli ad "L" sono perfetti per fissare i dipinti mentre quelli con viti comuni sono ideali per l'intallazione delle plafoniere.


Tasselli meccanici

I tasselli metallici hanno avuto negli ultimi anni un incremento di vendita non indifferente. Esistono vari tipi di tasselli metallici, identificabili mediante la loro modalità di espansione. Sostanzialmente le tipologie principali sono due. Innanzitutto i tasselli metallici ad ombrello che sono specialmente indicati per i muri in cartongesso. In essi, in completa opposizione con la vite, si trova un dado che al momento dell'avvitatura espande il tassello come se fosse un ombrello, ovvero esclusivamente nella sua parte centrale. In questo modo si ha una tenuta impeccabile ed il cartongesso non è soggetto a rottura nè durante i lavori che successivamente. Esistono, poi, i cosiddetti tasselli metallici ad ancora, che si rivelano ad oggi tra i più utilizzati nel momento in cui è necessario sospendere un peso al soffitto, come ad esempio un lampadario. Questi tasselli sono provvisti di una molla e di 2 alette che si aprono all'inserimento nel muro.


Tasselli prezzi

tassello per parete Il prezzo dei tasselli sul mercato del settore sono davvero molto variabili. Dipendono, infatti, dal tipo di tassello, dalla sua grandezza, dal materiale di cui è composto. Ad esempio, i tasselli più economici sono sicuramente quelli in plastica. I prezzi, in questo caso, si aggirano quasi ovunque sui 30 centesimi ciascuno. Si sale nettamente quando si prende in considerazione l'acquisto di altri tipi di tassello, ad esempio per quelli metallici possono anche essere necessari 2 euro per un singolo pezzo. Acquistando in confezioni, comunque, si risparmia sempre tendenzialmente qualcosa. Diversi i canali d'acquisto possibili: si passa dai negozi di fai da te per arrivare alla ferramenta. Possibile anche l'acquisto su internet, nei vari negozi online. In questo caso, però, occorre sempre ricordare che sul prezzo finale incide (e a volte non poco) il costo della spedizione del prodotto.




COMMENTI SULL' ARTICOLO