Attrezzi elettricista

Consigli sui migliori attrezzi esistenti sul mercato

Alla base di ogni kit c'è il cacciavite, che per l'elettricista è interamente in plastica (tranne la punta), materiale isolante. I migliori sono quelli che più si adattano alla vostra mano, e quelli che hanno la punta magnetica che vi facilitano il lavoro con le viti. Le forbici più idonee per i lavori elettrici sono anch'esse di plastica e hanno le lame più corte. Fondamentale è poi il nastro isolante, che permette di isolare i cavi rovinati e scoperti che possono creare dei contatti, ed è facilmente rintracciabile in tutte le ferramenta. Per i lavori più difficili ci sono le pinze spelafili, con cui si toglie la guaina del cavo elettrico senza andare a toccare il rame, e si differenziano a seconda della lunghezza della spellatura. Di vitale importanza per l'elettricista è il cacciavite cercafase, che mostra se c'è corrente attraverso una lampadina posta sul manico.
Cacciavite elettricista

Heytec Heyco, Set di attrezzi da elettricista, 18 pz. - 50846000033

Prezzo: in offerta su Amazon a: 42,36€


Attrezzi di comune utilizzo

Attrezzi comuni Chiunque voglia cimentarsi con lavori manuali fatti in casa ha bisogno di tenere una cassetta con i più comuni utensili da lavoro. In una qualsiasi abitazione è impossibile non trovare dei cacciaviti (in tutte le loro forme), dei martelli, un trapano con diverse punte, chiodi di diversa grandezza o anche guanti, nastro adesivo o isolante, chiavi inglesi, le varietà di pinze e forbici per spezzare i materiali più spessi. Tutti questi attrezzi permettono di lavorare con facilità per risolvere problemi che possono verificarsi a casa quando non si ha abbastanza tempo o soldi per chiamare dei professionisti. I prezzi variano a seconda della marca di ogni attrezzo, ma molto spesso una cassetta contenente la varietà di attrezzi più comuni si può trovare a meno di cinquanta euro e dura parecchi anni.

  • Segare legno La storia del taglio del legno inizia più di 4000 anni fa. Con il passare del tempo, sono migliorati i materiali ed il design ed è emersa la specializzazione del taglio (veloce, rettilineo, curvo, per...
  • sempio di Tagliasiepi Vi sono svariati fattori di cui bisogna tenere conto nel momento dell'acquisto del tagliasiepi. Innanzitutto, la potenza del motore e la lunghezza della lama, oltre ad un peso non eccessivo in relazio...
  • Guanti da giardinaggio in pelle I guanti da lavoro sono presenti sul mercato in svariate tipologie, che si contraddistinguono a seconda del lavoro per il quale i guanti devono essere usati. Esistono dunque guanti antitaglio, guanti ...
  • Carriola cingolata con bancale Le carriole cingolate, grazie ai cingoli presenti al posto delle ruote gommate, sono adatte per attività in svariati settori: si va dall’edilizia all’industria, passando per le aziende zootecniche e a...

Projahn, Set di attrezzi da elettricista, con valigetta, 128 pz., 8683

Prezzo: in offerta su Amazon a: 289€


Attrezzi elettricista: Attrezzature per professionisti

Strumenti elettricista Gli attrezzi professionisti sono tanti e variano a seconda dell'utilizzo, delle dimensioni e della qualità. Immancabile per questo tipo di lavoro è il tester, che permette di misurare l'energia elettrica, e può essere analogico o digitale; ma anche il saldatore a stagno, con gli annessi occhiali protettivi. Importanti sono anche le livelle e gli scalpelli per levigare e creare scalanature. Le pinze più adatte agli esperti sono quelle amperometriche, che misurano l'intensità della corrente elettrica; quelle a crimpare, che connettono un cavo elettrico a un connettore; e quelle spelafili, che rimuovono il materiale isolante senza rovinare il filamento di rame. Fondamentale è poi il kit per il primo soccorso, di cui si può usare il sapone per lubrificare anche i fili in cui inserire i tubicini.



COMMENTI SULL' ARTICOLO