Spatola

Spatola

Tra le attrezzature più importanti, divise tra utensili e macchinari, ricordiamo anche le più piccole come la spatola. Molti non sanno che la spatola può essere di varie forme e dimensioni, e viene usata soprattutto per manipolare sostanze pastose come malte e stucchi. Ha un manico che può essere di legno, plastica o metallo, mentre la lamina è di un metallo flessibile. Se lavoriamo nell'ambito dell'edilizia, molto spesso la spatola ha anche una dentellatura lungo il bordo, che serve per stendere e distribuire la colla per piastrelle. Se, invece, usiamo la spatola perchè siamo amanti del giardinaggio allora la forma e la funzione sono un po' diverse. In questo caso, infatti, la spatola ha una parte in metallo a forma di cucchiaio allungato che serve proprio a smuovere il terreno, e a spostare parti di terra da un vaso all'altro. Così facendo, l'acqua entrerà meglio, grazie alla terra più smossa. Nel giardinaggio, la spatola non può mancare nella cassetta degli attrezzi, perchè è un utensile troppo utile alla gestione dei nostri spazi verdi.
spatole

CON:P B27653 - Set spatole in acciaio INOX, 3 pezzi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 7,92€


La spatola è utile in giardino

spatola da giardino È molto importante avere sempre a portata di mano una cassetta degli attrezzi degna di questo nome. Sicuramente contribuirà a far dire che avete un bel pollice verde! La spatola, viene sottovalutata, ad esempio. Invece è tra gli attrezzi indispensabili quando parliamo di giardini. Riempire i vasi con la terra diventa più facile con questo utensile, chiamato comunemente paletta, nel caso degli utensili da giardino. Tuttavia, bisogna saperla ben usare e, quindi, fare molta attenzione a non danneggiare le radici. Essa è un utensile utilissimo per una corretta manutenzione del verde. È chiaro, quindi, che la spatola va anche scelta con molta cura. Per cui controllate bene al momento dell'acquisto e fate sì che la spatola sia costituita da materiali che non danneggino il vostro operato ma che, anzi, vi facilitino l'impresa. Metallo, plastica, alluminio: devono essere tutti testati e collaudati. Permettete al vostro giardino di respirare!

  • Rastrello con pettine in metallo Il rastrello nasce come strumento indispensabile al lavoro contadino. Esso serviva per raccogliere il fieno nei campi in modo abbastanza veloce. È costituito da due parti: il manico ed il pettine. Il ...
  • Operaio che riempie una betoniera La betoniera nasce come strumento per cantieri edili. Il suo scopo è quello di miscelare ed impastare tra loro vari materiali, al fine di creare la malta o il calcestruzzo. Il suo utilizzo è molto uti...
  • sempio di Tagliasiepi Vi sono svariati fattori di cui bisogna tenere conto nel momento dell'acquisto del tagliasiepi. Innanzitutto, la potenza del motore e la lunghezza della lama, oltre ad un peso non eccessivo in relazio...
  • pantografo Per realizzare un pantografo fai da te procuratevi l'occorrente che segue: 2 listelli di legno lunghi 45 cm e due lunghi 25 cm; 4 viti con rondella e dado; un trapano. Cominciate praticando dei fori n...

StickersLab - SPATOLA PROFESSIONALE 3M CON FELTRO ANTIGRAFFIO PER INSTALLAZIONE PELLICOLE DA CAR WRAPPING

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,95€


Le qualità necessarie di una spatola ben fatta

spatola per intonaco È di vitale importanza che la spatola sia stata collaudata prima di essere messa sul mercato. Per questo, potremo essere sicuri che i materiali che la costituiscono siano ben fatti e alla nostra portata. Una spatola che può essere davvero utile, deve avere diverse qualità. Innanzitutto, deve essere confortevole ed ergonomica l'impugnatura del manico: che sia di metallo, legno o plastica. È bene che la testa sia in acciaio pesante al carbonio, e con un trattamento di verniciatura in polvere che protegga l'attrezzo dalla ruggine. È conveniente conservare l'attrezzo in zone da lavoro a noi comode, per cui sarebbe ottimo avere un foro per appenderla, che può essere un ulteriore sistemazione. Così facendo, si ha una cazzuola, un attrezzo multiuso degno di questo nome, alla portata di tutti, sicuro al cento per cento, e che sia allo stesso tempo magari utile e bello.


Spatola da giardino: si al pollice verde

attrezzi da giardino La spatola è un comodissimo attrezzo da giardino, e molto spesso viene anche definita come cazzuola. Quindi, non preoccupatevi, non siete confusi, l'utensile è sempre quello. La cazzuola manuale viene utilizzata per la semina, il trapianto, diserbo e movimento del terreno, per poi passare alla fase della levigazione che è l'ultima. L'impugnatura deve essere tale da farvi sentire a vostro agio durante l'attività da giardinaggio. È infatti un attrezzo davvero versatile per la semina e insostituibile sotto molti punti di vista. È conveniente che abbia una struttura di acciaio temprato, come gli utensili moderni, impugnature comode e un rivestimento in vernice. La comodità dell'impugnatura poi, sta proprio nel facilitare il lavoro e impedire che si facciano troppi sforzi inutili. Vi abituerete così tanto alla loro comodità, da non poterne più fare a meno. In fondo, è proprio questo che si cerca.


Spatola da edilizia

Oggi è difficile trovare rivenditori specializzati, che sappiano cosa vendono. Tra gli attrezzi utilizzati nell'edilizia, vi è sicuramente la spatola. Essendo un utensile piuttosto piccolo, in molti tendono a non documentarsi circa le sue caratteristiche, e non c'è nulla di più sbagliato, Infatti, molti professionisti testano le proprie spatole prima di acquistarle. Che vengano utilizzate per stendere colla o meno, devono avere una qualità: la flessibilità. La spatola da edilizia può essere utilizzata, infatti, per la lavorazione di malte e stucchi o per effettuare stuccature in carrozzeria, oltre che per levigare la colla. Può essere dentata oppure liscia. Fatto sta che deve essere flessibile al punto giusto, perchè altrimenti non riuscirà a garantire il raggiungimento dello scopo per cui è stata venduta.


Spatola da cucina

spatola da cucina in acciaio inox La spatola da cucina, così come quella usata per il giardinaggio e nell'edilizia, gode sempre di un'impugnatura, e di una lama. La lama non è molto affilata. Tra l'altro può essere di metallo, acciaio inox oppure gomma o plastica. Può avere diverse forme a seconda dell'uso. Un pasticciere, ad esempio, necessita di una lama lunga e sottile, per stendere e pareggiare creme sui dolci.

Può essere usata per una grigliata, e quindi sarà a lama corta con manico perpendicolare. Serve per girare gli alimenti come crepes, uova o hamburger. A lama curva, invece, nel caso in cui si debbano togliere degli alimenti da recipienti a superfici curve come ciotole o robot da cucina. Oppure, può essere usata per la spillatura! Infatti, serve anche per togliere l'eccesso di schiuma dal bicchiere di birra. Inoltre, ci può essere anche una spatola senza alcun manico, come quella che si usa per raschiare il tavolo da residui di cibo.




COMMENTI SULL' ARTICOLO