Ambiente cucina

L'ambiente cucina: come progettarlo al meglio

L'ambiente cucina è fondamentale in ogni casa: è quello più frequentato ogni giorno anche se poche persone si rendono conto di questo fatto. L'idea dell'ambiente cucina ideale si è evoluta nel tempo: all'inizio aveva come centro focale il focolare, mentre oggi si caratterizza per spazi, superfici di lavoro e piani di cottura plurimi. In più vi si aggiungono spesso il soggiorno e/o la sala da pranzo. Rimane da tenere a mente che l'ambiente cucina ideale è estremamente soggettivo, perché deve tener conto dei gusti, delle esigenze e del tipo di stile preferito da chi ne usufruisce. Tuttavia la parola per progettare a regola d'arte una cucina è abitabilità, in quanto vi si deve poter muovere e lavorare senza alcun problema. Oltre ai propri gusti si devono quindi considerare le caratteristiche della cucina stessa e gli spazi che si hanno a disposizione: ad esempio per un ambiente di piccole dimensioni si dovrà optare per una cucina modulare o mini.
Esempio di ambiente cucina

Tacklife IT-T04 Termometro Digitale Laser Misuratore a Infrarossi di Temperatura Senza contatto -50°C - 550°C Emissività Regolabile Valore Max Retroilluminato Display

Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,99€
(Risparmi 9€)


Consigli per la cucina: materiali e colori

Esempio di cucina moderna Per arredare al meglio questo ambiente sono necessari alcuni consigli per la cucina. Innanzitutto è fondamentale organizzare e razionalizzare gli spazi per coniugare funzionalità ed estetica. È preferibile optare per una cucina attrezzata così da combinare a piacere gli elementi. Per quanto riguarda la scelta dei materiali, la decisione è legata sia ai propri gusti personali che allo stile adottato. Ad esempio, un ambiente cucina molto moderno prevede l'uso di materiali innovativi o di sperimentazioni particolari: alcuni elementi possono essere il pavimento in resina di cemento, i mobili in legno colorato o il frigorifero in alluminio. Fondamentale è il piano di lavoro a isola, con forma geometrica o snodata in legno o alluminio. Per quanto riguarda i colori, alcuni consigli per la cucina prescrivono tinte più opache sulle pareti per far risaltare quelle vivaci degli arredi; nel caso che l'arredamento sia molto semplice, si consiglia di adottare sui muri colori più brillanti.

  • Cucina moderna In cucina si trascorrono molti momenti della giornata: la famiglia si riunisce per mangiare e condividere esperienze e impressioni; questo ambiente della casa può inoltre diventare allegro punto di in...
  • Mobili per cucine a isola I mobili cucine sono davvero infiniti. Basta avventurarsi in un negozio o nelle catene che si occupano di vendita di arredamento per sentirsi quasi persi di fronte alla moltitudine di proposte a dispo...
  • Sarà necessaria una selezione Un trasloco può costituire anche un'occasione per fare una cernita tra le cose che ci occorrono veramente. Ci si potrà liberare di vestiti dimenticati, giocattoli non più usati, regali finiti nel dime...
  • Cucina di piccole dimensioni Quando si idea la collocazione degli ambienti della propria casa si hanno a disposizione numerose proposte per progettare la cucina: infatti esistono tante soluzioni basate non solo sulla tipologia de...

mumbi WM100, Rilevatore d'acqua per ambienti a rischio come cucina, bagno e cantina - 4250261436605

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,99€


Come fare la manutenzione e pulizia della cucina

Cucina moderna in laminato Per mantenere sempre in ordine tutti gli utensili, le pentole e la posateria è necessario valutare in anticipo vari aspetti diversi che influenzeranno la progettazione dell'ambiente cucina. In base al numero di persone che vive e mangia nella casa e a quello di piatti e bicchieri da riporre, si avranno bisogno di più o meno mensole, ripiani e cassetti. Tuttavia, una volta progettata e messa in opera la cucina, si deve pensare a mantenerla sempre curata e pulita. La manutenzione e la pulizia della cucina dipendono in parte dai materiali impiegati: ad esempio, i pavimenti di cemento spatolato, pietra non porosa e gres porcellanato sono considerati più pratici perché richiedono molte meno cure quelli in marmo e legno. Se si adottano ante in laminato si deve effettuare la manutenzione e la pulizia della cucina con un detergente neutro e un panno morbido; per macchie più resistenti sono consigliate spugne o spazzole morbide.


Ambiente cucina: Manutenzione e pulizia della cucina in legno

Pulire la cucina Molte cucine, sia classiche che moderne, adottano come materiale il legno: in questo caso la manutenzione e la pulizia dell'ambiente cucina dovranno essere eseguite con più attenzione. Infatti, anche se trattato, il legno può essere danneggiato dall'azione persistente del vapore o delle infiltrazioni. Si dovranno subito asciugare il vapore condensato o eventuali schizzi e sgocciolamenti d'acqua; inoltre si deve accendere la cappa aspirante ogni volta che si usano i fornelli. Per quanto riguarda la pulizia normale, basta usare un panno in microfibra oppure uno soffice appena inumidito. Fate sempre attenzione a seguire la direzione della venatura. Evitate di usare prodotti abrasivi o aggressivi come acetone, ammoniaca, alcool o smacchiatori. Per pulire le ante in legno più a fondo, bisogna inumidire un panno con una soluzione d'acqua e detersivo non abrasivo. Successivamente asciugate le superfici con molta attenzione.



COMMENTI SULL' ARTICOLO