Le caldaie biomassa

Caldaie biomassa

Le caldaie biomassa funzionano tramite i residui che provengono dall'agricoltura e dalle attività industriali che lavorano il legno o la carta. In pratica utilizzano tutto ciò che può essere trasformato in energia. Si tratta comunque di componenti biodegradabili e proprio per questo motivo rientrano tra i dispositivi che producono energia da fonti rinnovabili e che sono disciplinati dalla normativa di matrice europea. Queste particolari caldaie possono avere taglia e potenza differente a seconda del fabbisogno domestico. Sono efficienti e funzionali e hanno tutte le caratteristiche e le funzionalità di una caldaia come quelle tradizionali alimentate da combustibili come gas o gasolio. Il loro impiego è aumentato soprattutto negli ultimi anni grazie alla crescente attenzione verso le materie ambientali e sensibilità per il benessere della Terra.
Interno caldaia biomassa

acerto 30107 Scambiatore di calore dei gas di scarico 150x650mm - nero * risparmio energetico * facile pulizia * facile installazione * facile installazione | scambiatore di aria calda

Prezzo: in offerta su Amazon a: 102,49€


Vantaggi delle caldaie biomassa

Caldaia a biomassa I vantaggi delle caldaie biomassa risiedono soprattutto nel combustibile utilizzato poiché si tratta di elementi naturali, che riducono di gran lunga l'inquinamento se messi a confronto con le stesse tipologie tradizionali e sono anche ecologiche, dato che le emissioni prodotte sono minime. Ulteriori vantaggi risiedono invece nel dispositivo che è innanzitutto sicuro, la manutenzione è molto semplice e ha un alto rendimento calorico. Inoltre il combustibile si può reperire con facilità e soprattutto non è ingombrante. Da tenere presente che la stessa lavorazione delle biomasse comporta anche un utilizzo maggiore di manodopera e quindi l'aumento di posti di lavoro nel settore. La caldaia a biomassa si adatta perfettamente a qualsiasi tipologia di abitazione, comprese quelle disposte a condominio che hanno l'impianto centralizzato. Un ulteriore vantaggio risiede nel fatto che è possibile usufruire degli incentivi statali per ammortizzare i costi.

  • Caldaia per biocombustibile Un blocco caldaia può essere totale o riguardare una zona della casa o dell'erogatore che viene usato con meno frequenza. Una caldaia è alimentata da acqua, gas ed elettricità e per questo è sempre me...
  • Esempio di valvola termostatica Le valvole termostatiche sono dei dispositivi che permettono la regolazione del liquido termovettore, che attraversa tutti gli elementi di un impianto di riscaldamento. L'utilizzo di queste valvole pe...
  • termosifone per riscaldare casa Il progetto dell'impianto di riscaldamento è una delle operazioni che vengono effettuate prima di costruire, o di ristrutturare, una costruzione. L'impianto è costituito infatti da una serie di tubatu...
  • Flusso di calore radiante I pannelli radianti a pavimento sono sistemi impiantistici che impiegano il medesimo meccanismo attraverso cui il calore del sole arriva fino a noi: l'irraggiamento.L'irraggiamento, diversamente dalla...

Argo Chic Silver Termoventilatore Ceramico a Parete, 2000 watt, Con Timer Settimanale, Argento

Prezzo: in offerta su Amazon a: 60,04€
(Risparmi 8,96€)


Prezzi delle caldaie biomassa

Caldaia a biomassa I prezzi delle caldaie biomassa hanno un costo di partenza di circa 4000 euro a cui occorre aggiungere la spesa per l'installazione che può avvenire unicamente tramite un personale qualificato che rilascia un apposito certificato per quanto riguarda la funzionalità e la sicurezza. Più la caldaia avrà una potenza superiore e più il prezzo tende a salire. È possibile usufruire degli incentivi statali tramite la detrazione per ristrutturazione o attraverso quelle per risparmio energetico. Nel primo caso si può ottenere circa il 50% della spesa effettuata fino ad un massimo di 96000 euro. Per quanto riguarda il secondo caso è possibile beneficiare di un ecobonus pari al 65%. In entrambi i casi occorre avere a disposizione tutte le fatture e i certificati per i lavori eseguiti e le spese vanno pagate tramite bonifici bancari da cui risulta la causale del versamento.


Le caldaie biomassa: Tipologie e caratterstiche

Caldaia biomassa Le tipologie di caldaie biomasse riguardano tutte le categorie di elementi che per la loro composizione rientrano nel concetto di biomassa stabilito dalla comunità europea. Possono essere raggruppate in tre categorie: quelle a pellet che utilizzano gli scarti della lavorazione del legno che vengono essiccati e poi pressati fino ad ottenere dei piccoli cilindri; quelle a cippato che invece usano pezzi di legno di piccole dimensioni, residui vegetali oppure la sansa che si ottiene dalla macinatura delle olive; quelle a legna che bruciano composti legnosi di dimensioni discrete che vengono lasciati ad essiccare. Una caratteristica che deve avere il combustibile per essere efficiente e dalla resa termica notevole è quella di abbassare il contenuto di acqua. In questo modo la biomassa brucia più velocemente e produce più calore.



COMMENTI SULL' ARTICOLO