Manutenzione della caldaia

Come fare la manutenzione della caldaia

Per la manutenzione della caldaia non possiamo affidarci al fai da te, vista la pericolosità relativa ad un eventuale intervento improvvisato, fatto senza avere le conoscenze tecniche specifiche. Per cui dovremo rivolgerci necessariamente ad una ditta specializzata, che spesso ci viene indicata in fase di installazione dell'impianto. Va precisato che non tutti gli idraulici sono autorizzati ad operare sulle caldaie. Anzi, dovremo fare molta attenzione a chi ci propone prezzi troppo vantaggiosi o a chi si presenta come possibile manutentore di ogni tipologia di impianto di riscaldamento. Ogni marca richiede interventi e pezzi di ricambio specifici e l'installazione di un componente non compatibile o il lavoro svolto non seguendo le indicazioni della casa costruttrici potrebbe risultare molto pericoloso per l'incolumità delle persone e per la struttura della casa.
Controllo periodico

BGates LT V1 - MADE IN ITALY 100% apri cancello elettrico, GSM tramite chiamata telefonica gratuita o APP - 230 V - 50/60 Hz - con FUNZIONE SMART attiva non necessita di programmazione lo installi e apre. Con lo stesso dispositivo puoi anche accendere e spegnare quello che vuoi tipo Caldaia, Stufa Pellet o Condizionatore piuttosto che una Pompa per l'irrigazione o un motore (con relè aggiuntivo). Funzione TIMER

Prezzo: in offerta su Amazon a: 29€
(Risparmi 40€)


Manutenzione ordinaria e straordinaria

Manutenzione ordinaria caldaia La manutenzione ordinaria della caldaia riguarda gli interventi relativi al controllo periodico. Annualmente andrà verificato il corretto funzionamento dei dispositivi, verificando che non vi siano perdite di acqua o di gas. Il personale addetto arriverà presso la nostra abitazione munito di attrezzatura idonea per la verifica dei fumi di scarico e ci consegnerà uno scontrino che rappresenterà la garanzia del corretto funzionamento della caldaia. Rispettare le scadenze di manutenzione e controllo è un obbligo di legge, considerando che l'assicurazione privata che stipuliamo per la casa non copre in caso di danni causati da impianti installati senza autorizzazione o non adeguatamente controllati. Oltre ai fumi di scarico verrà verificata l'integrità dell'impiantistica, nonché la presenza e la funzionalità della griglia per la presa d'aria dall'esterno, necessaria per far fuoriuscire eventuali perdite di gas. La manutenzione straordinaria, invece, viene effettuata solo programmando interventi di ampliamento dell'impianto, per esempio per mettere un termosifone in più o per sostituire un componente che con il tempo potrebbe essersi usurato, prima di avere un malfunzionamento.

  • Donna che stira Il ferro da stiro rientra nella categoria dei piccoli elettrodomestici, ma si può ben dire che la sua importanza in casa non è affatto piccola. Gli indumenti che vengono lavati nella lavatrice, anche ...
  • Manutentore che redige il rapporto tecnico La revisione della caldaia viene affidata ad una ditta installatrice che provvede alla sua corretta manutenzione, e al controllo dell'efficienza energetica tramite l'analisi di combustione. La revisio...
  • La caldaia in garage è vietata La norma UNI CIG 7129 vieta l'installazione di apparecchi a gas in locali classificati con rischio di incendio, come garage, box auto e rimesse. Sono definite autorimesse gli ambienti riservati solo a...
  • Diversi modelli di caldaie L'importanza della manutenzione della caldaia è enorme perché è un'attività che non solo permette di mantenere l'elettrodomestico in perfetta efficienza, così da farlo durare più a lungo, ma è anche u...

Wolf manutenzione per caldaia a condensazione MGK

Prezzo: in offerta su Amazon a: 82€


Manutenzione della caldaia: I costi

Revisione caldaia Sui costi relativi alla manutenzione della caldaia dovremo considerare che serviranno almeno 80€ l'anno, in modo da essere sicuri che l'impianto funzioni sempre correttamente ed evitando spese nettamente superiori in caso di intervento per un guasto. Talvolta le ditte specializzate propongono delle formule in cui l'assistenza è compresa nel prezzo con un supplemento economico che varia da 20€ a 50€ l'anno. Con questa garanzia in caso di malfunzionamento il manutentore si recherà presso la nostra abitazione e riparerà la caldaia senza farci spendere niente di manodopera e di reperibilità. Ovviamente, invece, i pezzi di ricambio saranno conteggiati nella spesa. Per il controllo dei fumi, la revisione completa e la verifica da fare almeno entro un biennio occorrono circa 150€, cifra che varia anche in base ai modelli, al tipo di alimentazione, all'utilizzo, alle dimensioni.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO