La riqualificazione energetica

Tutti i vantaggi economici di cui usufruire

Per riqualificazione energetica si intendono tutte quelle operazioni volte alla riduzione delle emissioni inquinanti scaturite dal consumo dei combustibili fossili, che hanno un impatto fortemente negativo sull'ambiente. Sfruttare fonti energetiche alternative e rinnovabili significa sia rispettare il mondo in cui si vive, sia ottenere anche grandi vantaggi economici. Adottare un scelta green per la produzione di energia significa salvaguardare la propria salute e contenere notevolmente i consumi. Tutti coloro che intendono effettuare dei lavori di riqualificazione energetica, sia per la propria unitÓ immobiliare sia all'interno di edifici condominiali, possono usufruire di importanti detrazioni fiscali da parte dello Stato. Secondo la legge di stabilitÓ Ŕ prevista una detrazione del 65% per le unitÓ abitative private e una del 70% o 75% per tutti i lavori di riqualificazione energetica di un edificio condominiale.
Riqualificazione energetica per l'ambiente

R470A Kit riqualificazione energetica radiatore 1/2, con valvola, detentore e testa termostatica

Prezzo: in offerta su Amazon a: 24,46€


Tutti gli interventi di riqualificazione energetica

Risparmio detrazioni fiscali Gli ecobonus rappresentano delle agevolazioni fiscali detratte dall'Irpef, ovvero l'imposta sul reddito delle persone fisiche, oppure dall'Ires, l'imposta sul reddito delle societÓ. Questi bonus vengono applicati nel momento in cui vengono effettuati dei lavori di riqualificazione energetica su edifici giÓ esistenti. Secondo quanto varato dalla legge di bilancio 2017, legge n. 232 del 11 dicembre 2016, il rimborso spese Ŕ previsto per gli interventi di miglioramento termico dell'edificio, come l'installazione di pavimentazioni, coibentazioni, finestre e infissi che rispettino i requisiti di trasmittanza termica; ma anche per la sostituzione di impianti di climatizzazione invernale, per l'installazione di pannelli fotovoltaici e per la riduzione del fabbisogno di energia per gli impianti di riscaldamento. La detrazione Ŕ prevista fino al 31 dicembre 2017 per le unitÓ immobiliari private e fino al 31 dicembre 2021 per il miglioramento delle prestazioni energetiche all'interno degli edifici condominiali.

  • Schema di un'abitazione con impianti a risparmio energetico Gli impianti a risparmio energetico sono delle soluzioni che consentono di ottenere il massimo dell'energia con il minimo dei consumi. Il principio che li caratterizza Ŕ quello di una ricerca massima ...
  • Casa e classi energetiche La riqualificazione energetica consiste in alcuni lavori che puntano a migliorare un edificio dal punti di vista energetico, contenendone i consumi e sfruttando in maniera ottimale le risorse di energ...
  • Un esempio di domotica Nella domotica affluiscono numerose discipline, tra cui l'architettura, l'ingegneria edile, l'ingegneria energetica, l'automazione, l'elettrotecnica, l'elettronica e l'informatica. Come abbiamo detto,...
  • Isolamento termico per il risparmio energetico Il risparmio energetico viene realizzato attraverso tutta una serie di procedure di vario genere che si pongono tutte l'obiettivo di coibentare al meglio l'immobile: in questo modo si favorisce la ven...

Giacomini R470FX003 - Kit riqualificazione energetica radiatore (valvola e detentore) con testa termostatica R470 e attacco a squadra tubo ferro 1/2"

Prezzo: in offerta su Amazon a: 21,58€


La riqualificazione energetica: Legge di stabilitÓ 2017, tutte le novitÓ

Vantaggi di energia pulita Le legge di stabilitÓ 2017, prorogata fino al 31 dicembre 2021, ha introdotto una grandissima novitÓ che riguarda gli edifici condominiali. In base ai lavori effettuati sull'edificio oppure sui vari edifici che compongono il condominio, la detrazione non Ŕ pi¨ pari al 65%, ma potrÓ oscillare tra il 70% e il 75%. Un'agevolazione fiscale del 70% Ŕ prevista per tutti quegli interventi di riqualificazione ambientale che riguardano una superficie di almeno il 25% dello stabile condominiale. Invece una detrazione maggiore, pari al 75%, Ŕ prevista per tutti quegli interventi di ristrutturazione volti al risparmio sulla spesa energetica e all'installazione di impianti di riscaldamento invernali e di raffreddamento estivi ad alta efficienza energetica. Inoltre l'ecobonus 65% viene applicato anche a tutte le spese documentate e sostenute da parte del contribuente dal 6 giugno 2013 al 31 dicembre 2021, per i lavori relativi a parti comuni del condominio o che interessano tutte le unitÓ abitative di cui esso si compone.



COMMENTI SULL' ARTICOLO