Vendita case popolari

Vendita case popolari come vantaggio del comune

Vista l'emergenza abitativa degli ultimi anni, lo Stato italiano ha deciso di venire incontro alle famiglie residenti nelle case popolari o a possibili compratori esterni vendendo a prezzi molto bassi le abitazioni. L'acquirente che compra l'alloggio deve offrire la casa popolare all'assegnatario che, per legge, ha sessanta giorni per accettare o rifiutare. Se rifiuta si vende l'immobile all'asta, se accetta lo compra e può ottenere un prezzo agevolato per entrare in possesso dell'appartamento. Si tratta del cosiddetto diritto di prelazione, ovvero, il primo possibile acquirente deve essere l'assegnatario dell'immobile. i prezzi vengono stabiliti in base ad appositi parametri di riferimento.
vendita casa popolare

Attività rotante portasciugamani, Bigwinner rotante asciugamano gancio bagno cucina asciugamano bar rotante con extra lungo 4 girevole barre a muro/acciaio INOX

Prezzo: in offerta su Amazon a: 25,99€
(Risparmi 7,94€)


Vendita case popolari a vantaggio del compratore

comprare case popolari La svendita degli alloggi popolari è un grande affare per chi ha bisogno di comprare una casa a un prezzo molto modesto. Con il costo di un auto ti ritrovi un appartamento, anche se sicuramente non si troverà nei quartieri migliori e non sarà il massimo dal punto di vista estetico. Potete affittarlo, rivenderlo a un'asta successiva per guadagnarci qualcosa o abitarci. Una volta tolte tutte le attività burocratiche con i precedenti inquilini, sarete proprietari di una casa popolare e avrete tutti i diritti che ne derivano. Queste offerte sono convenienti soprattutto per le case immobiliari, che dovranno fronteggiarsi tra loro nelle varie aste che i comuni organizzeranno. Nel caso l'affittuario accettasse di comprare l'alloggio, potrà rivenderlo dopo cinque anni, pronto per essere acquistato a prezzo di mercato.

  • tavoli e sedie Arredare casa è un'avventura creativa, che può manifestarsi nella scelta dei mobili e dei complementi. In particolare, meritano la massima attenzione le scelte che interessano i tavoli e le sedie, ele...
  • Un esempio di domotica Nella domotica affluiscono numerose discipline, tra cui l'architettura, l'ingegneria edile, l'ingegneria energetica, l'automazione, l'elettrotecnica, l'elettronica e l'informatica. Come abbiamo detto,...
  • Quadro moderno Importanti e sfiziosi elementi d'arredo, i quadri, si rivelano l'espediente migliore per arricchire con stile ogni stanza, conferendo vitalità e colore ad una parete altrimenti vuota. Indipendentement...
  • Esempio di studio in casa Avere uno studio in casa è diventato sempre più importante negli ultimi anni, anche in ambito lavorativo. Infatti, fino a qualche anno fa questa zona era pensata essenzialmente come un ambiente dove b...

Kieyy vendita calda oro montato a parete doccia bagno portasapone in acciaio INOX mensola bagno shampoo Holder cesto porta mensola angolare

Prezzo: in offerta su Amazon a: 89,01€


Esempi di vendita case popolari nelle città italiane

comprare casa popolare Per diminuire i costi degli alloggi e usare il ricavato per la loro manutenzione, i grandi comuni italiani hanno deciso di mettere all'asta migliaia di case popolari. I prezzi vanno dai 50000 euro per un alloggio a Milano, a 65000 per un appartamento a Roma, sia nel centro storico che nelle varie periferie. Nelle città più piccole le spese ovviamente si abbassano maggiormente e si paga all'incirca 30000 euro per un immobile a Bologna e a Firenze. Tutti i prezzi detti sopra sono sommari rispetto a quelli che potrete trovare se vi mettete a caccia di affari, perché tutto dipende dal valore di partenza dell'alloggio. Comunque con il "Piano casa 2014", la compravendita di case popolari è sempre un affare conveniente per tutte le parti del contratto e in qualsiasi parte d'Italia, visto che potrete acquistare un appartamento scontato quasi sempre del 40% circa.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO