Energia alternativa

Perchè l'energia alternativa è così importante?

Nel corso dei secoli l'uomo ha trovato diverse risorse alternative a quelle fossili; infatti le fonti tradizionali, come petrolio e gas, sono destinate a terminare. Inoltre è proprio la loro combustione a danneggiare maggiormente l'ambiente e il clima. È necessario quindi cercare di aumentare sempre più l'utilizzo delle fonti rinnovabili, come l'energia eolica, geotermica o solare. L'energia alternativa fai da te può quindi cambiare le cose! Ma come produrre energia alternativa in casa?Impianti solari o generatori eolici permettono di utilizzare il sole e il vento per creare energia elettrica da utilizzare all'interno della propria abitazione. Con investimenti contenuti e risultati sorprendenti è possibile ridurre l'inquinamento e risparmiare dal punto di vista economico. Tra le proposte più innovative c'è quella di un generatore di energia, un lampione da posizionare in giardino, che produce elettricità tramite l'energia solare ed eolica. Grazie alle celle fotovoltaiche e a una turbina eolica soddisfa circa il 20% del fabbisogno di una casa.
Lampadine e cielo

Luci Solari Esterno OxyLED Luce Solare da Muro Dual Motion,Identificazione di Movimento a 210 Gradi,Lampada Wireless ad Energia Solare,Esterno Impermeabile con Sensore di Movimento,Illuminazione di Sicurezza per Esterni a 12 LED,5 Modalità Funzione per Parete,Muro,Giardino,Terrazzino,Cortile,Casa,Corridoio,Patio ecc 1 Pezzi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,99€
(Risparmi 4€)


Sfruttare l'energia solare per produrre energia in casa

Impianto fotovoltaico Il sole e l'energia solare possono essere delle valide forme di energia alternativa da utilizzare in casa. I costi per installare un impianto fotovoltaico domestico sono ammortizzati in pochi anni e l'energia rinnovabile prodotta in questo modo può essere impiegata per soddisfare il proprio fabbisogno.Il surplus energetico prodotto viene convogliato negli accumulatori, ossia delle batterie che forniranno elettricità alla casa, ad esempio, durante la notte.Inoltre è possibile utilizzare la rete elettrica domestica come accumulatore. Quindi si produce energia elettrica, che viene impiegata per soddisfare il fabbisogno domestico, mentre il surplus viene inserito nella rete elettrica nazionale. Il gestore elettrico restituirà l’energia immessa nella rete ma sarà possibile acquistarla, a una tariffa agevolata, nel momento in cui ce ne sarà bisogno.

  • Pala eolica in primo piano La Terra ha bisogno di energia, ma è importante che provenga da fonti sicure, rinnovabili e soprattutto ecologiche, per non compromettere ulteriormente la salute del pianeta e dei suoi abitanti. In na...
  • impianto eolico Sempre di più si sente parlare di energie rinnovabili. Si tratta normalmente di energie prodotte utilizzando risorse di tipo naturale e capaci di rinnovarsi molto velocemente. Sono, inoltre, pulite pe...
  • mini eolico pala Le tecnologie che sfruttano l'energia eolica si sono evolute notevolmente negli anni e con la messa a punto di impianti di dimensioni ridotte, ad oggi è possibile trovare soluzioni anche per uso domes...
  • Pannelli fotovoltaici in azienda Gli ultimi anni hanno visto il costo della bolletta energetica lievitare, anche di molto, per le aziende italiane. Questo è dovuto anche alla fiscalità a cui sono sottoposti gas ed energia elettrica, ...

10-pezzi - 61023 - ZoneLED - 120cm - Tubo Neon LED T8 - Casquillo G13 - Potenza 17W (sostituito tubo gas 36W) - Luce Bianca (6000K) - 1700 lm - Angolazione fascio luce >270° - compresi LED Starter

Prezzo: in offerta su Amazon a: 37,9€


Come sfruttare vento e acqua per creare energia alternativa

Turbina eolica Gli abitanti di zone collinari e ventose o in prossimità di un corso d'acqua potrebbero pensare seriamente di utilizzare queste risorse naturali per produrre energia alternativa fai da te.E' possible infatti utilizzare l'energia eolica per produrre elettricità installando un impianto eolico e sfruttando il micro eolico domestico. Se si dispone di uno spazio ridotto ci si accontenta di un piccolo generatore eolico, da collocare sul tetto per alimentare l’impianto di illuminazione del terrazzo, del giardino e del portone. Prima di acquistare una turbina è necessario: valutare la capacità di carico della terrazza e calcolare se il vento che soffia è abbastanza potente da far azionare il generatore. Se invece si vive vicino a un corso d’acqua o un fiume è possibile utilizzare l'energia idrica per produrre elettricità. E' necessario avere i permessi per installare un impianto micro idroelettrico, che sfrutta il movimento dell'acqua che scorre in corsi naturali per produrre energia alternativa.Inoltre sono stati messi a punto dei dispositivi che possono generare elettricità dall’acqua che scorre nello scarico del wc o in qualsiasi rubinetto della casa.


Energia alternativa: Altri suggerimenti

Sfruttare luce naturale L'utilizzo dell'energia alternativa è fondamentale per poter avere un'abitazione autosufficiente. Tuttavia, oltre a prodursi energia in modo autonomo, è importante che se ne consumi il meno possibile. Ma come ? Un'abitazione può sfruttare alcuni aspetti come ad esempio:

• adottare sistemi di coibentazione per risparmiare sia sul riscaldamento sia sul raffrescamento delle stanze

• installare sistemi domotici per usare le risorse in modo intelligente

• utilizzare strumenti e apparecchi efficienti dal punto di vista energetico

• sfruttare l'illuminazione naturale

Non solo, una casa autosufficiente può sfruttare una vasta gamma di tecnologie sfruttando però risorse naturali e, in questo modo, produrre energia alternativa e pulita. Si pensi all'energia solare prodotta con i pannelli fotovoltaici e i collettori solari; l'energia eolica ottenuta con le turbine eoliche o l'energia idrica prodotta con il micro idroelettrico e il piccolo idroelettrico.



COMMENTI SULL' ARTICOLO