L'eolico fai da te

Risparmiare grazie a un impianto eolico fai da te

La sempre più crescente sensibilità per la difesa e la protezione dell'ambiente sta portando a preferire le energie pulite e rinnovabili alle energie ottenute dagli impianti nucleari e dalla combustione di metano, carbone, petrolio e altri combustibili fossili. La scelta di fare uso di un'energia pulita, sia essa solare o eolica, può rivelarsi anche una notevole fonte di risparmio, se questa energia viene prodotta in proprio dai privati per mezzo di un piccolo impianto domestico. Tuttavia l'acquisto e l'installazione di un impianto eolico domestico nuovo da parte di un elettricista potrebbe essere troppo costoso e assorbire tutti i soldi risparmiati con la produzione dell'energia eolica pulita. Per ovviare a questo problema è possibile costruire un impianto eolico fai da te con materiali a basso costo.
Un moderno impianto per la produzione di energia eolica

EXTHERM Doppio Tappetino a Riscaldamento con Cavo Elettrico a Pavimento Per Riscaldamento- 200w/9m²- Installazione- Calore Confortevole In Tutto Il Tuo Appartamento- Soluzione ad Energia Rinnovabile

Prezzo: in offerta su Amazon a: 183€


Dove costruire un impianto eolico fai da te

Un impianto eolico casalingo in una posizione ideale Il primo passo per costruire un impianto eolico fai da te da posizionare all'esterno della propria abitazione è verificare che ci siano le condizioni climatiche ideali per il funzionamento di questo tipo di impianto. Non tutte le zone, infatti, sono ventose e non sempre il vento soffia abbastanza forte da consentire all'impianto eolico di funzionare al meglio. La condizione ottimale è che il vento soffi a una velocità media compresa fra i quaranta e i cinquanta chilometri all'ora. Bisogna inoltre controllare che l'apparecchiatura possa essere collocata in una zona priva di ostacoli naturali o artificiali che possano interferire con il suo funzionamento, impedendo al vento di raggiungerla. Naturalmente le località di mare sono favorite da questo punto di vista, ma chi abita in altre zone non deve affatto disperare.

  • La forza del vento L'uomo ha sempre cercato di sfruttare l'energia del vento. Sin dai tempi più remoti, l'uomo ha capito che la forza del vento poteva essere utilizzata per i suoi scopi. Le vele delle barche hanno perm...
  • Turbina eolica domestica Il primo fattore da prendere in considerazione in caso di installazione di una turbina eolica domestica riguarda proprio la velocità del vento del luogo dove si pensa di installare questo mini impiant...
  • Pala eolica in primo piano La Terra ha bisogno di energia, ma è importante che provenga da fonti sicure, rinnovabili e soprattutto ecologiche, per non compromettere ulteriormente la salute del pianeta e dei suoi abitanti. In na...
  • Strumentazione minima per eolico fai da te Quella di sfruttare la forza del vento è una delle migliori strategie per avere energia pulita, sempre disponibile e altamente rispettosa dell'ambiente. Gli impianti eolici sono sempre più apprezzati ...

HUKOER vento residenziale 300-500W 12V / 24V della turbina di vento della turbina generatore eolico efficace con 3/5 lame con le migliori regolatore di velocit¨¤ per l'agricoltura e Green Marine

Prezzo: in offerta su Amazon a: 399€


Cosa serve per costruire un impianto eolico fai da te

Un impianto eolico artigianale di grandi dimensioni Per costruire un impianto eolico fai da te domestico che sia in grado di illuminare una stanza oppure un piccolo giardino all'aperto è necessario affrontare una spesa di circa venti euro. È necessario infatti acquistare un tubo in PVC delle dimensioni di cinquanta centimetri di altezza e dieci centimetri di larghezza, un piatto di alluminio, un palo da utilizzare come struttura portante dell'impianto eolico, un cuscinetto a sfera, una vite lunga venti o trenta centimetri e una dinamo da bicicletta. Servono anche un trapano con punte adatte alla foratura di metalli morbidi e gli strumenti per tagliare il tubo in PVC. Un tubo in PVC può essere tagliato con una pinza tagliatubi, con una sega circolare o con un seghetto a mano. Naturalmente è indispensabile avere esperienza con il fai da te e essere dotati di una buona manualità, oppure avere tanta pazienza se si decide di fare un lavoro di bricolage per la prima volta.


L'eolico fai da te: Come costruirlo

Preparazione impianto eolico Il procedimento per fabbricare la pala eolica prevede innanzitutto che si tagli il tubo in PVC in lungo ottenendo quattro parti uguali. I quattro pezzi ricavati tagliando il tubo saranno utilizzati come pale dell'impianto eolico. Poi bisogna forare il centro del piatto in alluminio servendosi di un trapano. Si prende una vite e vi si infilano nell'ordine le quattro pale, il piatto di alluminio e il cuscinetto a sfera. Infine bisogna collegare la dinamo alla vite girevole su cui erano stati fissati precedentemente il piatto, il cuscinetto a sfera e le pale. La dinamo va collegata attraverso un semplice pezzo di tubo di gomma flessibile. La pala eolica così ottenuta va collocata su un palo ben fissato al suolo che faccia da struttura portante. A questo punto la pala eolica è pronta. Non resta che connettere la dinamo all'impianto di illuminazione per mezzo di un cavo elettrico.



COMMENTI SULL' ARTICOLO