Pannelli radianti

Cos'è il riscaldamento a pannelli radianti

Il riscaldamento a pannelli radianti è il tipo di riscaldamento ottenuto mediante il posizionamento dentro le strutture murarie di tubazioni o resistenze elettriche. Esistono tre tipologie di realizzazione: Pannelli radianti a pavimento; Pannelli radianti a soffitto; Pannelli radianti a parete o nel battiscopa. Una serie di tubazioni oppure di resistenze elettriche viaggiano in basso (pavimento), in alto (soffitto), oppure in verticale (parete), allo scopo di rilasciare calore ad una temperatura di funzionamento decisamente più bassa rispetto ai più tradizionali sistemi di riscaldamento d'ambiente. Questi tipi di sistemi di riscaldamento a pannelli radianti presentano degli indiscutibili vantaggi; ma esistono anche dei aspetti negativi e nei prossimi paragrafi verranno adeguatamente analizzati.
Pannello radiante a pavimento

Trotec TIH 700 S - electric space heaters

Prezzo: in offerta su Amazon a: 119,95€
(Risparmi 85,02€)


Riscaldamento a pannelli radianti a pavimento

Riscaldamento a pannelli radianti elettrici Il sistema più diffuso tra quelli a pannelli radianti è sicuramente quello a pavimento. Questo tipo di impianto può funzionare ad acqua o elettricamente; nel primo caso sfrutterà la circolazione dell'acqua calda all'interno delle sue tubazioni, oppure nell'altro caso utilizzerà un circuito di resistenze elettriche. Gli impianti di riscaldamento a pannelli radianti ad acqua sono costituiti da tubazioni dentro le quali scorre acqua riscaldata dalla normale caldaia; l'alternativa è rappresentata da una pompa di calore o da pannelli solari fotovoltaici. Nel caso di riscaldamento a pannelli radianti a pavimento elettrico l'impianto è caratterizzato da un conduttore che attraverso il passaggio della corrente dissipa energia sotto forma di calore; può essere alimentato dalla normale rete elettrica dell'impianto di casa oppure anche da un impianto fotovoltaico.

  • installazione pannelli radianti a soffitto I pannelli radianti a soffitto sono soluzioni di climatizzazione estiva e riscaldamento invernale molto diffuse e apprezzate in quanto necessitano di una superficie davvero minima necessaria. Si tratt...
  • Flusso di calore radiante I pannelli radianti a pavimento sono sistemi impiantistici che impiegano il medesimo meccanismo attraverso cui il calore del sole arriva fino a noi: l'irraggiamento.L'irraggiamento, diversamente dalla...
  • Battiscopa radiante A vedersi non è niente altro che un "normale" battiscopa; in realtà è molto di più. Si tratta di un vero e proprio impianto termico in grado di rispondere perfettamente alle richieste di energia termi...
  • riscaldamento a pavimento Molti impianti di riscaldamento si basano sull'impiego di caldaie e una rete di distribuzione del calore. Per ridurre le spese in bolletta è bene poter ricevere il calore solo dove e quando se ne ha v...

Plein Air PEG 2000 Pannello Riscaldante Ultrasottile

Prezzo: in offerta su Amazon a: 56€


Funzionamento dei pannelli radianti a pavimento

Altro esempio di riscaldamento a pavimento Il sistema di riscaldamento a pannelli radianti ad acqua e quello elettrico a pavimento hanno caratteristiche simili di funzionamento. Entrambi infatti hanno temperature di funzionamento relativamente basse; la temperatura dell'acqua calda che circola nelle serpentine è di circa 35° gradi, anche le resistenze elettriche funzionano con temperature vicine ai 35° gradi. Le similitudini continuano anche per quello che riguarda la distribuzione del calore nell'ambiente in cui vengono posizionate; questo è dovuto al principio fisico della diffusione del calore per irraggiamento. Sulla base di questo principio il calore passa da un corpo più caldo a quello più freddo senza che ci sia uno specifico mezzo di trasmissione tra di loro; il corpo tra i due che ha la temperatura superiore trasmette radiazioni termiche che vengono assimilate dal corpo con temperatura inferiore.


Vantaggi dei sistemi di riscaldamento a pannelli radianti

Riscaldamento a pannelli radianti a parete Il riscaldamento con il sistema a pannelli radianti possiede diversi vantaggi rispetto ai più tradizionali sistemi e precisamente: - temperatura di funzionamento, caratterizzata da una temperatura di circa 35° dei pannelli radianti contro i 65/80° dei classici impianti a radiatore; - consumi più contenuti, dovuti al fatto che necessitano di minore energia dovendo raggiungere e mantenere temperature più basse di funzionamento; si calcola approssimativamente che il sistema a pannelli radianti garantisca un risparmio circa del 15-20% rispetto a soluzioni tradizionali, questo nonostante il sistema a pannelli radianti debba rimanere costantemente acceso; - miglior comfort abitativo, dovuto al fatto che il calore parte dal basso e si propaga verso l'alto in maniera molto uniforme, l'aria è più fresca e naturale conservando un'ideale tasso di umidità per un maggiore benessere corporeo.


Svantaggi del sistema di riscaldamento a pannelli radianti

Esistono anche svantaggi nei sistemi di riscaldamento a pannelli radianti, questi sono dovuti principalmente ai seguenti fattori:

- costi di installazione più elevati rispetto ai tradizionali impianti a radiatori nella misura di circa un 30% in più;

- se si verificano guasti all'impianto a pannelli radianti, l'intervento di riparazione è decisamente più oneroso;

- una volta acceso, il sistema a pannelli radianti non può essere spento per periodi limitati, questo è dovuto al fatto che presenta un'alta inerzia termica; per variare la temperatura di funzionamento necessita di molto tempo per ottimizzare il cambiamento della nuova impostazione data al sistema;

- il sistema a pannelli radianti quindi necessita di essere tenuto in funzionamento per tutte le 24 ore del giorno per ottimizzarne il funzionamento.


Pannelli radianti: Considerazioni finali sul riscaldamento a pannelli radianti

pannelli radianti a soffitto Per concludere il confronto tra il sistema di riscaldamento a pannelli radianti ed i tradizionali sistemi di riscaldamento, le opinioni sulla effettiva convenienza del primo tipo di sistema in luogo del secondo sono contrastanti, esistono teorie a supporto e sostegno dei primi, teorie a favore dei secondi.

Nel caso di una casa di nuova costruzione, la scelta è sicuramente più facile in quanto con la piantina alla mano è più semplice progettare correttamente un efficace sistema di riscaldamento, potendo calcolare in maniera più precisa gli effettivi lati positivi e negativi.

Nel caso di decidere se passare o meno ad un sistema a pannelli radianti da un sistema tradizionale, la questione si complica parecchio perché i costi di trasformazione sono alquanto elevati ed il tempo di rientro dell'investimento effettuato può essere notevole.

Un aspetto sicuramente rimane a favore del sistema a pannelli radianti, quello del comfort abitativo che rimane decisamente più elevato con questo nuovo sistema.



COMMENTI SULL' ARTICOLO