Controllo auto

Controllo auto

Il controllo dell'auto va effettuato periodicamente, generalmente ogni anno per essere più sicuri alla guida e soprattutto per non incorrere in spiacevoli situazioni. Vi sono poi dei momenti in cui il controllo è d'obbligo e cioè quando si intende partire in auto e percorrere un lungo tragitto. Controllare che il veicolo funzioni perfettamente è un dovere di ogni automobilista. Occorre innanzitutto accertare che gli pneumatici siano della pressione giusta e che siano integri. Una forte usura non permette una buona aderenza e stabilità del veicolo sull'asfalto. La scelta della ruota da montare dipende anche dal clima. Infatti vi sono quelle da neve che hanno delle caratteristiche peculiari. Anche lo stato dei freni deve essere controllato periodicamente, così come l'olio e le luci per avere una buona visibilità anche al buio.
Controllo dell'auto

T-Trees - Bluetooth 4,0 kit vivavoce auto, ricevitore musicale Bluetooth, accoppiamento rapido NFC, jack AUX per musica e chiamate a mani libere, adattatore per auto stereo supporta controllo vocale + jack AUX ingresso 3,5 mm + caricabatteria da auto USB doppio + base magnetica

Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,52€


Caratteristiche controllo auto

Controllo effettuato dal meccanico Le caratteristiche del controllo dell'auto sono tante data la complessità di questi meccanismi che devono essere visti tutti per guidare con sicurezza. Generalmente sono le case automobilistiche che si occupano di sollecitare l'automobilista ad effettuare il controllo obbligatorio inviando il richiamo al tagliando. Tuttavia se il mezzo viene utilizzato spesso è necessario anticipare il controllo. Olio e acqua nel motore sono indispensabili per evitare di rimanere in panne. Tale controllo si può effettuare anche senza l'ausilio di un esperto. Da tenere d'occhio anche lo stato delle cinture e dell'airbag che con il tempo potrebbero usurarsi e non funzionare più come dovrebbero. Si deve verificare anche il livello del liquido di raffreddamento e aggiungere quello per la pulizia del vetro per ogni necessità.

  • Orecchini fai da te Il modello di orecchini più adatto dipende da molti fattori: dalla forma del viso, dalla lunghezza del collo, dal taglio dei capelli e dai colori predominati del volto, come la tonalità degli occhi e ...
  • Esempio di boiserie bianca alle pareti La boiserie indica sia il rivestimento di legno che viene applicato alle pareti che la tecnica con cui viene realizzato. I pannelli di legno sono anche detti perline e hanno il duplice scopo di decora...
  • Regali di Natale decorati con il Per realizzare un regalo di Natale fai da te, si può sfruttare la tecnica decorativa del decoupage. Innanzitutto bisogna comprare un oggetto semplice: può essere una cornice di legno, un vaso per fior...
  • Collana di perle fai da te bicolore Accessorio amatissimo da tutte le donne, la collana ha la capacità sottile ed elegante di sottolineare il décolleté e catturare lo sguardo con disinvoltura. La collana di perle, poi, racconta una raff...

Bluetooth 4.0 Car Kit vivavoce, WM Wireless Speaker auto per Multi dispositivi, automobile controllo intelligente Voice chiamate di sistema 609

Prezzo: in offerta su Amazon a: 20,99€
(Risparmi 7€)


Prezzo controllo auto

Controllo auto del meccanico Il prezzo del controllo dell'auto varia in base a differenti fattori che possono comportare anche un aumento notevole del costo. Naturalmente per una macchina più semplice sarà più basso rispetto ad una più complessa e tecnologicamente avanzata. Il costo del tagliando è di 120 euro nella fascia minima. Se occorre cambiare il liquido dei freni, olio, effettuare riparazioni straordinarie e sistemare altre parti meccaniche il prezzo sarà decisamente più alto. Nel caso si voglia risparmiare un po' si potrebbe optare per un controllo fai da te che però può essere azzardato solo quando si è un po' più esperti. In altri casi è meglio affidarsi ad un professionista ed essere più sicuri. Una regola ben importante è quella di non rinviare il momento del controllo che va effettuato con una certa regolarità.


Controllo auto prima di partire

Controllo dell'auto Prima di partire il controllo deve essere effettuato per forza. Si tratta di un modo per essere più sicuri e di affrontare meglio il viaggio senza che vi siano degli inconvenienti. Quando ci si sposta è bene non esagerare con il sovraccarico dell'automobile oltre i limiti per cui è omologata perché ciò potrebbe creare un'alterazione delle prestazioni. Anche le luci vanno controllate poiché sono indispensabili anche durante il giorno, soprattutto se ci si imbatte in una galleria o in un tunnel. Un'occhiata va data anche al climatizzatore che non è indispensabile ma permette di affrontare il viaggio in maniera rilassata, avendo nell'abitacolo una temperatura ottimale. Nel caso in cui si hanno dei neonati o dei bambini è bene assicurarsi che siano sempre agganciati in maniera corretta per evitare che si spostino nel caso di frenate brusche. Questi vanno collocati sempre sul sedile posteriore.


Controllo dell'auto fai da te

Il controllo dell'auto fai da te è un ottimo rimedio per tenere la vettura sempre funzionante e sicura senza dover spendere troppo. Il risparmio è essenzialmente legato al fatto che non occorre pagare la manodopera. Tale controllo va effettuato soltanto se si è in grado di comprendere le dinamiche di un'autovettura. Innanzitutto occorre verificare che vi sia olio attraverso l'apposita astina che si trova vicino al motore. Generalmente quando non vi è olio si può avvertire un odore di bruciato. Prima di arrivare a tale limite meglio verificare periodicamente aggiungendo il liquido indicato dalla casa automobilistica. Anche il controllo delle gomme può essere effettuato personalmente attraverso un apposito strumento ed occorre assicurarsi che anche la ruota di scorta sia integra e perfettamente funzionante.


Norme controllo auto

Norme controllo auto Il controllo dell'auto deve rispettare determinate norme che sono state stabilite proprio per aumentare la sicurezza sulla strada e per mettere al sicuro tutti gli automobilisti e i passeggeri. Il tagliando va effettuato secondo quanto stabilito dalla casa automobilistica e generalmente è ogni 15000 km oppure 20000. Quindi il controllo va effettuato non tenendo conto dell'anno solare ma dei consumi. Dal 2002, grazie al Decreto Monti il tagliando può essere effettuato presso qualsiasi officina autorizzata disposta su tutto il territorio nazionale. Esso è obbligatorio quando la vettura è ancora in garanzia, dopo diventa facoltativo ma è preferibile eseguirlo ugualmente per una questione di sicurezza. Il prezzo del tagliando può arrivare anche ai 1000 euro soprattutto se la vettura necessita di attenzioni particolari. Generalmente il tagliando viene segnalato non solo attraverso l'invio tramite posta della cartolina ma anche tramite un'apposito strumento che compare sul display della vettura.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO