Cromature fai da te

Cosa sono le cromature fai da te

Le cromature fai da te consistono nel rivestimento di oggetti realizzati con materiali di vario tipo, per donare loro un nuovo design più elegante e renderli più resistenti all'usura. Le operazioni di cromatura prevedono la stesura di un sottile strato di cromo su componenti realizzati in plastica, ferro ed acciaio. Sebbene questa operazione richieda l'esecuzione in laboratori appositi per ottenere un risultato più duraturo nel tempo, è possibile effettuare le cromature fai da te su piccoli oggetti che necessitano di rinnovamento o semplicemente per dare loro un nuovo look. Per la tecnica del fai da te occorreranno: una soluzione di acido cloridrico ed una di soda caustica, elettrodi, nichel e cromo. Anche dei guanti ed una protezione per il viso potrebbero rivelarsi utilissimi, perché le sostanze che occorrono per eseguire questa operazione sono molto irritanti.
Marmitta cromata

Arexons Mangiaruggine Gel

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,36€


Effettuare le cromature fai da te

Bagno di cromo Il primo gesto da compiere per realizzare delle cromature fai da te è quello di ripulire bene l'oggetto che dovrà essere sottoposto al trattamento. Tracce di polvere, residui di vernice, sporco e grasso potrebbero infatti compromettere seriamente il risultato finale. Per ripulire bene l'oggetto sarà sufficiente immergerlo in una soluzione di soda caustica. In questa fase è importantissimo proteggere occhi, naso e bocca, per evitare di inalare le sostanze nocive. Successivamente l'oggetto dovrà essere posto in una soluzione di nichel, che consentirà di uniformare la superficie metallica. Dopo un bagno leggermente più lungo degli altri nel nichel, l'oggetto dovrà essere spostato in una bacinella contenente una soluzione di cromo. A questo punto l'oggetto si presenterà di un bel colore argentato lucido.

  • Cabina doccia multifunzione in camera Le cabine doccia multifunzione sono la moderna evoluzione del vecchio box doccia. Sono oggetti di raffinata bellezza, dalle linee eleganti che rispettano i più recenti standard dell'interior design ab...
  • Vecchia chiave inglese Probabilmente la chiave inglese è uno degli strumenti, insieme al martello, più evocativi nella storia della meccanica. Non è un caso infatti che trovi posto in una serie pressoché infinita di francob...
  • Orecchini fai da te Il modello di orecchini più adatto dipende da molti fattori: dalla forma del viso, dalla lunghezza del collo, dal taglio dei capelli e dai colori predominati del volto, come la tonalità degli occhi e ...
  • Esempio di boiserie bianca alle pareti La boiserie indica sia il rivestimento di legno che viene applicato alle pareti che la tecnica con cui viene realizzato. I pannelli di legno sono anche detti perline e hanno il duplice scopo di decora...

Lucidatore Lucidatrice professionale Levigatrice + Set 2, 1500 Watt, 0 a 3000 U/min

Prezzo: in offerta su Amazon a: 105,14€


Cromature fai da te: Come realizzarne una satinata

Macchina cromata Per realizzare delle cromature fai da te leggermente satinate sugli oggetti, occorre preventivamente sottoporli ad un bagno a base di soda caustica, successivamente lasciarli in una bacinella ricoperti di nichel per diverse ore, ed infine immergerli nella soluzione di cromo a cui avremo aggiunto oli specifici. Al termine del trattamento di cromatura, gli oggetti sottoposti a questa operazione assumeranno un aspetto satinato ed opaco. Cerchioni, marmitte e molti altri accessori esterni risulteranno perfetti e la vostra auto oppure la moto assumeranno l'aspetto di veicoli nuovi, appena usciti dalla concessionaria. La spesa per realizzare delle cromature fai da te non è altissima, mentre i risultati ottenuti saranno eccellenti. Per un effetto di design viene richiesto solo l'impiego dell'attrezzatura idonea, un po' di manualità e la passione che molto spesso, chi decide di dedicarsi al fai da te, dimostra.



COMMENTI SULL' ARTICOLO