Pulizia del bagno

Pulizia del bagno: i sanitari

La pulizia del bagno garantisce il benessere della persona: si sa che un'accurata igiene evita lo svilupparsi dei cattivi odori, quindi un ambiente più confortevole. Si tratta di un'attività che andrebbe svolta quotidianamente: bagno e cucina sono i luoghi che si utilizzano giornalmente ed è possibile una maggiore proliferazione batterica. Al fine di evitare ciò, occorre dedicare una minima parte della giornata alla pulizia del bagno, scegliendo i prodotti giusti. Infatti, occorre scegliere detergenti che non danneggino la superficie dei sanitari, ma che svolgano allo stesso tempo un'azione detergente e battericida senza essere troppo aggressivi. Basta una spugnetta imbevuta d'acqua ed il gioco è fatto. Una regola comune è quella di non lasciare agire il prodotto troppo a lungo, salvo diversa indicazione: il rischio è quello di alterare il colore naturale dello specifico sanitario rispetto agli altri.
Ambienti sanitari detersi

DETERGENTE DECERANTE SGRASSANTE LT.1 FILA PS/87 (033198)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 17€


Rimedi naturali per la pulizia del bagno

Pulizia bagni Oltre ad essere una soluzione economica, utilizzare prodotti naturali per la pulizia del bagno è una scelta ecologica, in quanto contrastiamo gli sprechi, dunque l'inquinamento. Inoltre, evitiamo di respirare composti chimici possibilmente dannosi per la salute. A tal proposito, vengono in nostro aiuto impacchi composti da limone ed aceto: grazie al loro potere astringente e sterilizzante, sono in grado di garantire un'efficace pulizia del bagno quasi al pari dei prodotti chimici. Infatti, una soluzione composta da acqua, aceto ed olio essenziale per profumare è un ottimo rimedio contro le incrostazioni di calcare. Basta solamente munirsi di una bottiglia, un imbuto e della carta assorbente per cucina ed il gioco è fatto. Per la vasca ed il box doccia, invece, il bicarbonato (con del sapone di Marsiglia) può essere una valida alternativa grazie alla sua azione sbiancante e rinvigorente.

  • Pulizia pavimento I pavimenti in marmo sono molto delicati da trattare: usando i prodotti sbagliati si rischia di rovinarli irrimediabilmente. Per le normali faccende quotidiane è possibile preparare in casa il deterge...
  • preparare detersivi fatti in casa I detersivi fatti in casa vi faranno risparmiare molti soldi e rappresentano una soluzione ecologica perché vengono preparati con ingredienti prevalentemente naturali e non inquinanti. L'intero ciclo...
  • Detersivi casa Per una pulizia degli spazi domestici verde e rispettosa dell'ambiente si possono realizzare detersivi per la casa fai da te: in questo modo non solo si hanno in giro meno contenitori di plastica, ma ...
  • Disinfettante limone bicarbonato Vi siete mai chiesti come fare a casa un potente disinfettante per il bagno e in generale per tutte le superfici? Non c'è niente di più semplice e più economico e si prepara in cinque minuti. Vi serve...

RINNOVA MARMO PLUS kit per pulire marmo macchiato eliminare opacità graffi corrosioni incrostazioni di calcare e rifare la lucidatura su piani cucina bagno pavimenti in marmo e travertino

Prezzo: in offerta su Amazon a: 28€


Indicazioni per una corretta pulizia

Rubinetti, piastrelle, water, bidè e box doccia presentano esigenze di pulizia differenti gli uni dagli altri. Per esempio, per la pulizia del WC occorre acquistare un detergente dotato di becco ricurvo, contenente un gel denso e profumato, spesso germicida: è buona norma utilizzarlo per tutto il contorno interno del Wc, in modo tale che il gel "coli" letteralmente fino in fondo e lasciare agire, cosicché igienizzi a fondo l'interno. Il risultato è garantito al primo risciacquo, il Wc risulterà ben deterso, bianco e profumato. È possibile utilizzare questo detergente anche per la pulizia dello scopino: basta semplicemente immergerlo in soluzione periodicamente. Per il lavandino, invece, basta uno straccio umido imbevuto di detergente specifico, perché non si tratta del sanitario con carica batterica più elevata. Aver cura di asciugare i rubinetti dopo il lavaggio, per mantenere intatta la loro naturale lucentezza. Infine, per la pulizia di box doccia e vasche, evitare di strofinare con prodotti abrasivi.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO