Illuminare la cucina

Come illuminare la cucina

Raramente pensiamo che illuminare la cucina sia così importante. In genere questo grande errore è comune a numerosissime persone. La cucina è uno degli ambienti della nostra abitazione, in cui la famiglia si ritrova generalmente, dopo una giornata lavorativa o ricca di impegni, finalmente insieme, nell'intimità e quindi l'illuminazione diviene parte dello stesso arredamento. Chi è maggiormente esperto nel settore o ama che la sua dimora sia accogliente è a conoscenza che si deve disporre la luce artificiale armonicamente con quella naturale, per creare effetti suggestivi e migliorare la funzionalità della stanza. Molte sono le idee e le soluzioni, c'è chi preferisce illuminare i vari piani di appoggio e chi invece ama la luce centrale, con un lampadario in armonia con lo stile dei mobili.
Illuminazione cucina

Electraline 65046 Plafoniera LED Sottopensile Luce Naturale 4000K, Bianco

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,99€


Alcune idee per illuminare la cucina

Lampade sospese in cucina Se si è alla ricerca di idee per illuminare la cucina è importante cogliere il modo giusto per valorizzare la stanza e l'arredamento, oltre ad ottenere un ambiente totalmente funzionale. Si tende sempre di più quindi ad una illuminazione di intensità variabile e non centralizzata. In questo modo la luce non è uguale ed uniforme ovunque in cucina, ma è collocata nel luogo esatto e con la dimensione perfetta per ottenere la massima funzionalità ed utilità dalla zona. Luci brillanti sopra i lavelli, che si possano azionare con i propri interruttori e che allo stesso tempo non affatichino la vista di chi vi è esposto, sono tra le soluzioni più appetibili. Esteticamente e praticamente sono soluzioni per una illuminazione intrigante ed adeguata sono le lampade sospese, naturalmente con regolatori di intensità.

  • Lampada scrivania Il mercato propone differenti tipologie di lampade, che si caratterizzano per conformazioni, materiali e colori. Con gli appropriati elementi di illuminazione, l'effetto scenico all'interno di un ambi...
  • Ufficio illuminazione L'ambiente professionale richiede attività molto diverse rispetto a quelle domestiche e non si può pensare di trattarlo come una casa. Negli uffici, tendenzialmente, si deve tenere viva l'attenzione d...
  • Lampada L'impianto illuminante domestico è composto, principalmente, da lampadari a soffitto che garantiscono la funzionalità base della diffusione di luce artificiale fruibile e adeguata a vivere l'ambiente....
  • Lampada a led Il led è un dispositivo opto-elettronico che, per mezzo di un processo di emissione spontanea, produce luce quando viene attraversato da corrente elettrica. La dispersione di calore è minima e la luc...

Disano Koala 1537 Faretto alogeno, 50-230 V, colore: argento metallico

Prezzo: in offerta su Amazon a: 39,9€


Illuminare la cucina: Come abbinare lo stile e la funzionalità

Luci piano cucina Le lampade a led offrono un elevato risparmio ed una funzionalità senza pari per illuminare la cucina, disposte internamente ai singoli armadietti. Molto utile per sistemare ogni fonte di luce solo e dove serve è realizzare un disegno con la pianta dei vari settori dell'ambiente, dove è possibile determinare lo spazio libero e quello arredato e le parti che maggiormente abbisognano di luci. In ogni caso la disposizione delle illuminazioni in cucina deve essere focalizzata sopra il tavolo in cui ci si riunisce durante i pasti. La scelta è quasi obbligatoria per avere un'ottima illuminazione. Le luci rimanenti possono essere fluorescenti o led, ma ognuna con il relativo interruttore, alla giusta distanza dai fornelli, direzionali, alogene da incasso, da parete o nascoste dalle tende.



COMMENTI SULL' ARTICOLO