Pompe di calore

Le pompe di calore

Le pompe di calore sono delle macchine capaci di produrre calore tramite la compressione di un gas. Quando il compressore tende a comprimere il gas la pressione prodotta genera calore, invece con l'espansione del gas la macchina tenderà a produrre aria fresca. In base al funzionamento questa macchine possono essere installate sia per rinfrescare che riscaldare gli ambienti. A differenza dei tradizionali sistemi di riscaldamento come la caldaia, la pompa di calore consuma elettricità per far funzionare il compressore. La corrente che viene utilizzata può derivare da fonti rinnovabili alternative come ad esempio il fotovoltaico. Infatti la soluzione pompa di calore con fotovoltaico è considerata una grande opportunità sia di investimento che di risparmio energetico, in quanto si sfrutta l'auto-produzione della corrente elettrica. Inoltre l'installazione di una pompa di calore consente di usufruire di una detrazione fiscale del 65%.
pompa di calore aria acqua

Argoclima Relax Climatizzatore Portatile a 10.000 Btu, Display LED e Pannello Comandi Digitale

Prezzo: in offerta su Amazon a: 399,1€


Pompa di calore aria acqua

pompa di calore arua acqua con boiler esterno La pompa di calore aria acqua ha la capacità di ricavare energia dall'aria esterna, anche quando questa presenta una temperatura molto rigida. Il suo funzionamento consiste nel prelevare e scaldare l'aria esterna, sempre grazie al sistema di compressione del gas 410 A. Il calore che viene prodotto viene immesso all'interno di un boiler, la cui funzione è quella di produrre acqua calda sanitaria, o acqua calda da far scorrere nelle tubazioni di un impianto di riscaldamento. Questo genere di macchina solitamente è dotato di un compressore di tipo rotativo, che effettua la compressione del gas tecnico tramite un movimento continuo prodotto da una spirale, o da una vite, o da un pistone. Per un'ottima efficienza della macchina è anche fondamentale la coibentazione del boiler che è in poliuretano espanso, così da poter conservare meglio il calore prodotto dalla compressione. Una macchina ad espansione diretta aria acqua per uso domestico assorbe all'incirca 1kw di corrente, ma è sempre consigliato un dimensionamento adeguato della stessa per gli ambienti in cui questa sarà installata.

  • Schema pompa di calore La pompa di calore è un dispositivo che rientra tra le tecnologie per l'efficienza energetica di un immobile e che quindi permettono di ridurre i consumi energetici sia per quanto riguarda il riscalda...
  • Esempio di pompa di calore geotermica Le pompe di calore geotermiche sono degli impianti di riscaldamento/condizionamento degli edifici che funzionano grazie allo scambio termico con il sottosuolo. Tale scambio avviene appunto per mezzo d...
  • Impianto con pompa di calore geotermica La pompa di calore geotermica prende il calore dal sottosuolo, precisamente da circa 15 metri di profondità, dove il terreno mantiene costante la sua temperatura dato che le stagioni non possono influ...
  • Un esempio di domotica Nella domotica affluiscono numerose discipline, tra cui l'architettura, l'ingegneria edile, l'ingegneria energetica, l'automazione, l'elettrotecnica, l'elettronica e l'informatica. Come abbiamo detto,...

Argoclima Chic Silver Termoventilatore Ceramico a Parete, Argento

Prezzo: in offerta su Amazon a: 72,99€


Pompa di calore aria aria

pompa di calore aria aria Le pompe di calore aria aria sono quelle maggiormente diffuse, sarebbero i classici climatizzatori domestici che d'estate rinfrescano e d'inverno riscaldano. Le pompe di calore aria aria utilizzano l'aria esterna per produrre energia, queste macchine sono dotate di sistemi di filtraggio, deumidificazione, e scambiatori di calore. A differenza di altre macchine in caso di temperature esterne alquanto rigide, il loro funzionamento non sempre è efficiente, in quanto possono aver bisogno di un sistema di sbrinamento e di antigelo. Questa pompa di calore è formata da due unità una interna ed una esterna. Esternamente viene posizionata l'unità contenente il compressore, lo scambiatore e la ventola, mentre internamente viene installata l'unità interna che a seconda delle esigenze del cliente può essere a split, a parete, o canalizzata. Le due unità vengono collegate da una tubazione dove scorrerà il gas tecnico fondamentale al suo funzionamento.


Pompa di calore acqua acqua

schma di funzionamento di un sistema acqua acqua Le pompe di calore acqua acqua utilizzano l'acqua di falda per produrre calore sia per l'acqua calda sanitaria che per il riscaldamento. Realizzare un impianto di questo genere prevede un'adeguato studio e dimensionamento di natura geologica. Inoltre questo genere di sistema può essere a circuito aperto quando per generare calore si preleva l'acqua della falda la si utilizza per produrre calore e la si reimmette nella falda. Mentre col circuito chiuso, tramite un fluido termovettore immerso nella falda con una sonda, si recupera il calore prodotto con l'acqua della falda facendolo salire in superficie tramite una pompa. L'acqua che viene riscaldata viene introdotta nell'evaporatore del sistema dove cede il suo calore per poi produrre l'acqua calda sanitaria. Questo genere di macchina è capace di riscaldare l'acqua fino ad una temperatura massima di 65°.


Pompe di calore acqua aria e terra acqua

Le pompe di calore acqua aria per produrre calore utilizzano anch'esse l'acqua di falda, e lo stesso viene immesso nell'aria interna di un ambiente il cosiddetto pozzo caldo.

Invece la pompa di calore terra acqua genera calore utilizzando il tepore del sottosuolo, che ha una temperatura costante tutto l'anno e anche superiore rispetto a quella che c'è in superficie.

Il tepore che viene prelevato dal sottosuolo, a sua volta viene riscaldato da un fluido termovettore necessario per produrre acqua salda sanitaria, e acqua calda per i sistemi di riscaldamento.

Si tratta di sistemi che sfruttano la natura quindi l'aria, l'acqua il terreno e sono disponibili in quantità illimitata e non ne deriva nessun danno in base al loro utilizzo.

Riscaldarsi con questo genere di pompe di calore non solo risulta essere economico ma soprattutto ecologico rispetto all'utilizzo delle energie fossili.


Manutenzione e vantaggi delle pompe di calore

ventola pompa di calore Per un corretto funzionamento della pompa di calore è fondamentale che la stessa sia soggetta ad una buona manutenzione.

Questa può essere eseguita anche dall'utente e consiste nel pulire l'evaporatore, il condensatore, i filtri, e lo scarico della condensa.

Installare un sistema con una pompa di calore, a prescindere quale tipologia sia, comporta una serie di vantaggi, come il risparmio economico ed energetico rendendo l'abitazione ecosostenibile.

Infatti migliorando la classe energetica di un edificio è più facile aver accesso a degli incentivi, ma anche a rivendere un determinato edificio.

Con l'installazione di queste macchine è possibile realizzare un unico impianto che riscaldi di inverno e raffreschi d'estate.

Con le pompe di calore si evitano gli allacci col gas metano o con dei bomboloni di gpl.

Inoltre è possibile abbinare la pompa con un sistema fotovoltaico per sfruttare l'auto-produzione ed infine usufruire di una detrazione fiscale del 65%.




COMMENTI SULL' ARTICOLO