Parquet laminato

Il parquet laminato

Sempre più spesso nel rivestimento dei pavimenti di abitazioni e locali commerciali si utilizza il parquet laminato. Questo materiale, oltre ad essere esteticamente molto gradevole, ha il pregio di un prezzo particolarmente conveniente, soprattutto se lo si confronta al parquet in legno massello. La resistenza di questo rivestimento è abbastanza buona, anche se non può competere con quella del parquet totalmente in legno. La differenza fondamentale sta nella possibilità di lisciare il rivestimento nel corso degli anni: il parquet classico, preparato con assi di legno rifinite, si può lamare, rimuovendone un sottile strato e ottenendo un pavimento come nuovo. Questa operazione permette di mantenere un pavimento in parquet in posizione anche per decenni, rinnovandone la bellezza ogni 10-15 anni. Il parquet laminato ha uno strato superficiale molto sottile, di pochi millimetri, che ne rende impossibile il trattamento di lamatura. Il parquet laminato quindi rimane bello e decorativo fino a che non si rovina in superficie; per risolvere queste problematiche è necessario sostituire il listone danneggiato.
Parquet laminato

Pavimento in Laminato Rovere Grigio Confezione Da 2.47 Mq | AC3

Prezzo: in offerta su Amazon a: 22,2€


Come è fatto il parquet laminato

Parquet laminato moderno Come tutti ben sanno il parquet tradizionale è costituito da listelli di legno pregiato levigato; il parquet laminato invece è costituito da un multistrato: legno riciclato alla base, MDF nello strato centrale, finitura in legno pregiato, o in materiale plastico con stampa fotografica simil legno. Chiaramente sul mercato sono disponibili tante diverse tipologie di parquet laminato, alcune adatte solo in condizioni di scarso calpestio, altre perfette anche nei locali commerciali. A seconda dell'utilizzo che se ne intende fare è bene selezionare la tipologia che meglio si adatta alle specifiche esigenze, da valutare caso per caso. Molti dei parquet laminati prodotti negli ultimi anni presentano sulla superficie uno strato di finitura, che li rende totalmente impermeabili e resistenti agli urti, ai detergenti, all'utilizzo quotidiano.

  • Pavimenti in laminato come parquet I pavimenti in laminato per le loro caratteristiche sono perfetti quando si vuole rinnovare l'aspetto della casa con lavori non invasivi. Infatti, per la facilità della loro messa in posa, per l'alto ...
  • Sistema ad incastro veloce Prima di applicare un parquet in laminato bisogna effettuare attentamente delle valutazioni dell'ambiente in cui lo si sta installando. Al fine di un buon risultato estetico è importante verificare ch...
  • Posa in opera di un massetto Per realizzare un pavimento a regola d'arte non è sufficiente riuscire a mettere in posa con professionalità mattonelle, piastrelle o parquet. Il segreto per avere un pavimento uniforme e piano, già p...
  • Esempio di finto parquet Il finto parquet è un rivestimento in legno o in gres porcellanato per pavimenti che imitano in superficie l'aspetto delle varie essenze, pregiate come il noce oppure più comuni come l'abete. In ogni ...

Pavimento Laminato Samba Fine Line Confezione da 2,47 MQ - 10 Pannelli

Prezzo: in offerta su Amazon a: 22,2€


La posa del parquet laminato

Parquet laminato in camera La praticità del parquet laminato sta nella possibilità di posarlo in modo flottante: i listelli non vengono fissati in alcun modo alla superficie sottostante, ma semplicemente incastrati tra loro. Il posizionamento dei battiscopa permetterà di mantenere il rivestimento in posizione, evitando che si sollevi. Per poter posare il parquet laminato è necessario che la superficie sottostante sia perfettamente liscia, pulita e priva di qualsiasi tipo di umidità. Qualsiasi imperfezione si noterà anche dopo aver posato la pavimentazione, e l'evenquale umidità verrà assorbita dal legno, causandone la dilatazione o la formazione di muffe. Questo tipo di rivestimento si può posare sul massetto nudo, o anche su un precedente rivestimento; prima di procedere si pulisce la superficie e la si ricopre con uno strato sottile di poliuretano. Si procede poi fissando i listelli di parquet tra loro, grazie alle apposite scanalature presenti. La posa può essere effettuata anche da chi ha una minima dimestichezza con il bricolage. Sui bordi è bene lasciare almeno mezzo centimetro di agio, per l'eventuale dilatazione del materiale. Tale bordo sarà poi coperto con i battiscopa.


La manutenzione del parquet laminato

Laminato per soggiorno La praticità del parquet laminato sta anche nel fatto che oggi si producono rivestimenti in legno di ogni tipo, pretrattati in modo da renderli particolarmente resistenti. Questo significa che i nuovi materiali non solo sopportano l'usura quotidiana, ma si possono anche tranquillamente pulire con detergenti classici e non si sporcano neppure con sostanze quali l'olio o il vino rosso. Lo strato superficiale è duro e per nulla poroso, quindi lo sporco non penetra nel materiale sottostante. La pulizia quotidiana da praticare è una semplice raccolta della polvere e dello sporco più grossolano. Periodicamente si pulisce il rivestimento, utilizzando i classici prodotti per parquet, o anche detergenti neutri e poco aggressivi. Su questo tipo di parquet non è possibile effettuare la tradizionale lamatura, che invece si può efficacemente fare sul parquet tradizionale, totalmente in legno.


Prezzi parquet laminato

Rispetto al parquet vero e proprio, in listelli di legno massello, il prezzo del parquet laminato può essere di circa un quarto, se si tratta di laminatura con legno trattato. I parquet laminati rivestiti con materiale plastico possono essere ancora meno costosi, questo se non si considera la posa in opera. Il costo al metro quadrato si attesta in genere intorno ai 7-15 euro, contro i 40-50 del classico parquet in legno. Esistono però particolari tipologie di parquet laminato, con strato superficiale in legno pregiato, o trattato per poter essere posato in bagno o in cucina. Queste tipologie particolari possono raggiungere prezzi superiori ai 30 euro per metro quadrato. La posa è poco costosa, perché avviene in modo rapido e non necessita di collanti o mastici; in genere si può arrivare a spendere anche meno di 15 euro al metro quadrato.


Parquet laminato: Scegliere parquet laminato

esempio di parquet laminato Oggi sono disponibili sul mercato tante diverse tipologie di parquet laminato, di diverso colore, spessore, dimensione. I listelli più utilizzati sono quelli di dimensioni medie, con una profondità di circa 5-7 cm e una lunghezza che va dai 60 ai 200 cm. La scelta dipende fortemente dall'effetto che si intende ottenere: più sono grandi i listelli e più il rivestimento darà un tocco rustico. Per saloni di un certo pregio, in stile classico, è bene utilizzare dei listelli minuti, magari posati a spina di pesce o con altre metodiche tradizionali. Il rivestimento superficiale del parquet laminato è ciò che fa la differenza: si va dai legni pregiati, come il rovere, fino ai parquet più dozzinali, rivestiti in materiale plastico con stampa che simula il colore e la tessitura del legno. Una volta che il rivestimento è posato l'effetto generale che fornisce rende molto evidenti le peculiarità del parquet, dove i prodotti più pregiati portano ad un risultato molto più bello e piacevole.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO