Pavimenti in marmo

I pavimenti in marmo

I pavimenti in marmo non sempre sono prodotti effettivamente con questo materiale, il termine marmo viene infatti sfruttato per diverse tipologie di rocce e pietre da rivestimento. Questo perché nonostante il marmo sia molto duro e compatto, risulta anche facilmente corrompibile da detergenti e da sostanze particolarmente acide. Per questo, al posto del marmo, si tende a preferire pietre più resistenti agli agenti esterni, che prolungano ulteriormente la durata della pavimentazione. Si distinguono poi due tipologie di pavimenti in marmo: quelli prodotti con ampie lastre di materiale roccioso, lavorato e lisciato; quelli preparati utilizzando vere e proprie piastrelle, costituite da resine mescolate a polvere di marmo o di altre pietre, o preparate incollando diverse tipologie di pietra, a formare una decorazione. Il risultato finale è, dal punto di vista della solidità e della durata, praticamente lo stesso: un pavimento indistruttibile, che può rimanere in posa per vari decenni.
Pavimento in piastrelle di marmo

vidaXL Listoni Pavimentazione Autoadesivi PVC 5,02 m² 2mm Nero Bianco Listelli

Prezzo: in offerta su Amazon a: 63,98€


La posa dei pavimenti in marmo

Pavimento in marmo La posa dei pavimenti in marmo dipende dal materiale di partenza. Nel caso delle piastrelle di marmo infatti si procede, essenzialmente, come con le piastrelle di altro materiale: si prepara un sottofondo con collante speciale, cui si fanno aderire le piastrelle. Con il marmo però si tende a prediligere una posa totalmente priva di fughe, che necessita per la sua esecuzione di professionisti preparati e molto abili, in quanto ogni singola piastrella deve essere posizionata in modo perfetto, senza possibilità di sbaglio. La posa di lastre di marmo è più o meno simile, anche se l'ampia dimensione delle lastre rende ancora più complesso il loro posizionamento. In alcuni palazzi si posizionano anche pavimentazioni monolitiche, con lastre di dimensioni enormi, a volte intagliate in modo da creare delle greche o delle decorazioni nel centro della stanza. Si tratta di produzioni effettuate da esperti artigiani, che sono più delle opere d'arte uniche che dei semplici rivestimenti.

  • Pulire pavimento in marmo Prima di usare la cera per pavimenti in marmo è necessario pulire in maniera molto accurata la superficie. Oltre ai prodotti specifici in commercio vi sono tanti detergenti green fai da te che si poss...
  • Pavimento in marmo bicolore I pavimenti in marmo sono delle soluzioni di grande pregio, che danno valore aggiunto alla propria casa e che risultano sempre unici grazie alle venature e sfumature della pietra. Per questo motivo po...
  • Pavimentazione in cotto Il cotto è un materiale che si ottiene mediante la lavorazione dell'argilla impastata cn acqua. Il cotto è un materiale poroso e quello destinato alla realizzazione di pavimenti spesso viene sottopost...
  • Pavimento per giardino I pavimenti per giardini sono soluzioni progettuali che danno valore alle aree verdi dando un tocco di ordine e di design in più. Inoltre consentono di accogliere meglio i propri ospiti. I pavimenti p...

Kronotex, Pavimento Laminato Incastro, Frassino Stockholm Shabby, Scatola 2,131 m²/AC4. Spessore 8mm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 25€


I pregi di un pavimento in marmo

Posa di pavimenti in marmo Per produrre le lastre, o anche le piastrelle, con cui preparare un pavimento in marmo si utilizzano materiali rocciosi molto resistenti, che possono resistere a qualsiasi tipo di sollecitazione. Si possono così preparare rivestimenti adatti ad un forte calpestio, ad un uso regolare e costante. Tali pavimenti si possono pulire con qualsiasi detergente, anche se è sempre opportuno evitare le sostanze eccessivamente acide, che possono intaccare i materiali ricchi di carbonato di calcio. Dopo la posa si procede ad una lucidatura, che rende il pavimento brillante. Questo tipo di operazione si può ripetere nel corso degli anni, perché rimuove solo pochi millimetri dalla superficie delle lastre di roccia. Chiaramente, a seconda dello spessore, cambia il numero di lucidature effettivamente effettuabili. In linea generale si tende a svolgere una lucidatura ogni 10-15 anni, in molti casi un pavimento in marmo può rimanere in posa, sempre bello e perfetto, per vari decenni.


Pavimenti in marmo: Il costo dei pavimenti in marmo

Lussuoso pavimento in marmo Un pavimento in marmo è bello, durevole e molto resistente; queste qualità rendono ovviamente più costoso questo tipo di rivestimento. Le piastrelle in marmo hanno in genere un prezzo di circa il 20-25 % maggiore rispetto alle classiche in ceramica o in gres, per questo spesso si prediligono materiali meno costosi, prodotti in modo da simulare le venature della pietra. Le lastre di marmo sono ancora più costose e in genere il prezzo viene indicato per ogni singola lastra; un metro quadrato di pietra per rivestimenti può costare anche 100-200 euro, ma si possono raggiungere cifre di 10 volte maggiori a questa, a seconda della pietra scelta, dello spessore e delle dimensioni delle lastre. Oltre al costo del materiale, si deve considerare che la posa è più onerosa rispetto a quella per i rivestimenti classici in gres porcellanato o altro materiale. Si deve però tenere conto del fatto che un pavimento in marmo ben eseguito durerà per vari decenni, senza mostrare in alcun modo l'usura e il passare del tempo.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO