Pavimenti in resina fai da te

Come realizzare i pavimenti in resina fai da te

Innanzitutto, prima di procedere con l'operazione, è indispensabile ripulire meticolosamente il pavimento e lasciarlo asciugare per bene, oppure levigarlo se si trova particolarmente in cattivo stato; soltanto in questo modo è possibile far aderire del tutto la resina. Quest'ultima è acquistabile sia pronta sia bicomponente, da miscelare, e deve essere distribuita sulla superficie attraverso l'utilizzo di apposite spatole: è fondamentale, per ottenere un risultato esteticamente gradevole, che la resina sia uniforme in ciascun punto della pavimentazione. Per eliminare eventuali bolle d'aria si suggerisce di servirsi di un rullo, ad esempio quello da pittura, naturalmente prima della solidificazione del materiale. Si raccomanda, al termine del lavoro, di far asciugare completamente il pavimento.
Pavimento resina

Vanage Piastrelle da Giardino in Legno Incastrabili per Pavimentazione Esterno e Interno - 9 Mattonelle - 30 x 30 cm - Stile Edge

Prezzo: in offerta su Amazon a: 35,65€


I vantaggi dei pavimenti in resina

Pavimentazione resina I pavimenti in resina fai da te presentano numerosissimi vantaggi, a livello sia estetico sia pratico. Conferiscono un tocco di classe e di originalità all'arredamento; possono essere sia a tinta unita sia dotati di decorazioni, rappresentano un simbolo di raffinatezza e consentono di personalizzare l'ambiente. Questa tipologia di pavimento, per di più, si rivela straordinariamente resistente, meno soggetta all'usura rispetto alle altre, ed è anche più facile da pulire perché non presenta crepe o fessure: possiede grande elasticità e, pertanto, non risente degli sbalzi di temperatura. Grazie allo strato di resina si evitano le macchie e la superficie diviene impermeabile. In più, tali pavimentazioni possono essere rinnovate anche ogni dieci anni, permettendo di conseguenza un notevole risparmio.

  • Pavimento in resina per esterni I pavimenti in resina per gli ambienti esterni sono diventati negli ultimi anni un elemento molto utilizzato anche nelle residenze private. La resina è un materiale che si adatta perfettamente poichè ...
  • Piastrelle in travertino Le piastrelle sono caratterizzate da uno spessore compreso in linea di massima fra i 4 e i 15 mm e possono avere le forme più disparate: dal quadrato all'esagono, dal rombo al rettangolo. Talvolta può...
  • Blocchi di tufo I blocchi di tufo sono composti da rocce vulcaniche e vengono estratti dalle cave usando grosse seghe a motore che assicurano tagli perfettamente diritti. Sono molto usati sia nel settore dell'edilizi...
  • Tipologia di pavimentazione per piscine Il pavimento per la piscina deve essere scelto ponendo particolare attenzione ad alcune sue caratteristiche come il grip, la colorazione e le dimensioni delle piastrelle. Per legge le piastrelle desti...

Cerames Tonito - Blu Piastrelle Messicane Talavera | 120 piezzi 5x5 cm | Mattonelle colorati, decorati | Specchio da parete cucina, bagno, WC | Originale, invece di adesivi pvc

Prezzo: in offerta su Amazon a: 109€


Pavimenti in resina fai da te: Manutenzione e costi

Pavimento casa I pavimenti in resina fai da te necessitano di una manutenzione esigua, poiché resistono facilmente allo sporco, ai grassi e agli urti; è sufficiente pulirli con un panno morbido e con detergenti non aggressivi, oppure con l'aspirapolvere o con la scopa. Si suggerisce di adoperare periodicamente delle cere protettive, così da mantenere intatta la lucentezza della superficie. Questi pavimenti possono essere realizzati tramite fai da te, ma è essenziale informarsi al meglio per non commettere errori, e seguire attentamente le istruzioni riportate sulla confezione della resina; in alternativa, è opportuno rivolgersi ad un esperto, il quale potrà fornire ottimi consigli o svolgere direttamente il lavoro con la massima efficienza. I prezzi sono compresi tra i 70 ed i 130 €/mq, ma diminuiscono se aumenta la metratura.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO