Cartongesso fai da te

Il cartongesso fai da te

Il cartongesso fai da te permette la realizzazione di un gran numero di soluzioni innovative, originali e personalizzate. Si tratta dell'intervento di bricolage per la casa e la costruzione di interni più diffuso e apprezzato, anche perchè si caratterizza per un'estrema versatilità. Infatti, proprio per la dinamicità del materiale, consente di realizzare pareti divisorie più o meno elaborate, cabine armadio e controsoffitti. Inoltre aumenta l'isolamento termoacustico dell'ambiente. Il cartongesso fai da te è stato introdotto nel settore dell'edilizia in tempi relativamente recenti ed è privilegiato rispetto ad altri materiali perchè si adatta senza problemi alle diverse situazioni, è molto economico e leggero e si lavora facilmente. In base ai componenti ha una maggiore o minore resistenza e di conseguenza cambiano anche la destinazione d'uso finale e le modalità di posa.
Esempio di realizzazione in cartongesso fai da te

Wolfcraft 4055000 - Portainserti con magnete e arresto in profondità

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,47€
(Risparmi 9,53€)


Mettere in opera paraspigoli per cartongesso fai da te

Esempio di intervento in cartongesso Quando si mette a punto un intervento di cartongesso fai da te, ricavando nella parete un'apertura di passaggio è necessario applicare appositi paraspigoli sugli spigoli. Questi elementi vengono applicati, stendendo per prima cosa una quantità abbastanza abbondante di stucco su tutto l'angolo della parete. A questo punto si poggiano i paraspigoli per cartongesso in lamiera forata facendo una certa pressione in modo tale che affondino nel materiale: a questo punto rimane fissato da solo. Quindi si rifinisce il tutto eliminando con la spatola lo stucco in eccesso senza schiacciare. Una volta che il materiale è asciutto gli si dà una mano di finitura. A volte i paraspigoli per cartongesso non aderiscono perfettamente all'angolo, quindi li si fissa con tre o quattro viti apposite. Una volta che lo stucco è asciutto si applica la finitura, nascondendo al tempo stesso la testa delle viti.

  • Montaggio controsoffitto in cartongesso Quando un soffitto alto serve a rendere importante una bella stanza difficilmente lo si vuole abbassare, ma, in determinate circostanze, il controsoffitto rappresenta la maniera più semplice per risol...
  • Pareti interne in cartongesso Il cartongesso per interni è disponibile in diverse tipologie e formati, in modo da poter essere utilizzato in tante situazioni particolari. Questo tipo di materiale è costituito da uno spesso strato ...
  • Parete attrezzata in cartongesso Il cartongesso è un materiale molto utilizzato nei sistemi di costruzione a secco: infatti si tratta di un materiale molto pratico e versatile per realizzare pareti divisorie al posto del calcestruzzo...
  • porta scorrevole La porta scorrevole nel cartongesso è un'ottima soluzione nel momento in cui c'è la necessità di dover creare nuovi spazi all'interno della casa. Essendo questa installata nel cartongesso, risulta ess...

Wolfcraft 4009000 Rifilabordi con 3 Lame, Nero

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,21€
(Risparmi 0,82€)


Come si fa il cartongesso

Pannelli in cartongesso da applicare Il cartongesso fai da te è una soluzione molto diffusa: questo fatto è legato anche all'enorme disponibilità di gesso minerale. Ce ne sono tanti depositi naturali, da cui si estrae il gesso da depositare in vicine aree di stoccaggio. Qui viene lavorato per renderlo un materiale utilizzabile: per prima cosa viene disidratato, asciugando il gesso nei forni e cuocendolo a una temperatura di 160°C. Seguono quindi altri trattamenti, che determinano le caratteristiche del materiale e la sua destinazione d'uso. Quando ci si chiede come si fa il cartongesso, bisogna tenere a mente che il materiale cotto viene raffreddato e stabilizzato. Successivamente si macina il gesso per portarlo al necessario livello di granulometria e i vari tipi di gesso vengono mescolati oppure vi si aggiungono additivi. Infine il materiale viene compresso in pannelli facilmente lavorabili e leggeri.


Cartongesso fai da te: Pannelli in cartongesso per esterni

Cartongesso fai da te per esterni Il cartongesso fai da te può essere messo in pratica sia negli ambienti interni che in quelli esterni. Tuttavia i pannelli in cartongesso per esterni devono poter resistere all'azione dei vari agenti atmosferici (pioggia, neve, raggi del sole, vento e grandine): in questo modo non risentono dell'azione dell'umidità e dell'acqua. Al tempo stesso non si alterano anche se gli elementi sono sottoposti a sbalzi di temperatura. Per questo motivo si usano in maniera ottimale persino in locali aperti. Infine resistono molto bene alla compressione e agli urti. Gli interventi di cartongesso fai da te sono finalizzati a una maggiore protezione delle pareti dall'umidità, al miglioramento dell'isolamento acustico e termico e a soluzioni di notevole estetica. Infatti si possono rivestire i pannelli in cartongesso per esterni con altri materiali, realizzando un vero e proprio effetto muratura. In genere vengono usate le piastrelle.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO