Alberi mediterranei

Alberi mediterranei, caratteristiche e necessità

Gli Alberi da giardino che ricoprono la vegetazione del bacino mediterraneo appartengono al tipo di piante arboree e arbustivo, composte da moltissime specie di piante con fiori molto colorati in grado di trasformare le distese in macchie multicolori. Questa specie di vegetazione non necessita di molta umidità, si adatta facilmente al particolare clima mediterraneo, che consiste in periodi di piccole piogge, periodi di siccità e inverni non eccessivamente freddi. Gli Alberi mediterranei si possono trovare fino ad un'altitudine di 1200 metri, grazie alla loro facilità di sviluppo si trasformano in bellissime foreste colorate con foglie persistenti che si rinnovano annualmente. Gli alberi mediterranei necessitano di molta luce, quindi non possono essere piantati troppo vicini fra di loro, al contrario degli arbusti che avendo bisogno di poco spazio ricoprono totalmente il terreno sottostante agli alberi trasformando il sottobosco in una macchia impenetrabile in alcuni casi anche all'essere umano.
Albero oleandro

Acero Maple Verde - Albero Artificiale con Tronco Vero Mediterraneo - Alto 200 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 299,99€


Alberi mediterranei da giardino, preparazione del terreno

Pino mediterraneo Prima di effettuare la scelta delle piante per la creazione di un bel giardino con Alberi mediterranei, bisogna tenere presente alcuni fattori importanti per la buona riuscita del lavoro che ci si accinge a realizzare. Il fattore principale è il clima della zona dove verrà creato il giardino e l'amalgama del progetto con la vegetazione, senza alterare l'ambiente circostante. Nella creazione è necessario salvaguardare le piante già presenti nel terreno senza eliminarle tutte, ci sono specie di piante native che vanno salvaguardate e reinserite nel progetto. Il clima mediterraneo alterna le condizioni del terreno in periodi di pioggia con periodi di siccità, quindi questo fattore influenza la selezione degli Alberi mediterranei da inserire nel giardino, dove l'acqua scarseggia è consigliabile inserire piante autoctone del clima del bacino mediterraneo, come querce, olivi, acacie ed altre specie simili. Dopo la scelta delle piante e prima di iniziare la messa a dimora è importante preparare il terreno con rimanenze di pacciamatura naturale e concime stallatico per creare un letto di terreno di facile attecchimento alle specie di Alberi da giardino da interrare.

  • Un grande pino al tramonto In Italia esistono attualmente oltre 500 specie di piante, molte di origine esotica o comunque non importate nel nostro Paese. Le specie autoctone che crescono spontaneamente sono invece meno di 100, ...
  • albero di fico Il fico è una pianta che ha per sua stessa caratteristica un portamento globoso: di conseguenza si tende ad assecondarne la crescita libera e l'aspetto naturale. In questo modo una pianta adulta ha un...
  • Limoni Uno dei problemi che si riscontra nella coltivazione del limone è l'assenza di frutti. La pianta cresce in modo rigoglioso, non presenta parti rovinate o malate, nel complesso ha un'aspetto sano, ma n...
  • Limone Potare il limone è possibile in diversi periodi dell'anno. Essendo un agrume presenta alcune caratteristiche e delle modalità di potatura che lo distinguono dagli alberi da frutto. Individuare il mome...

Glicine Lavanda - Albero Artificiale con Fiori Da Arredo Interno Con Tronco Vero Mediterraneo - Alto 200 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 269,99€


Varietà consigliabili per il giardino

Ulivi giardino Nella progetto di creazione di un giardino con Alberi mediterranei è la scelta delle varietà di alberi da giardino che legano perfettamente con l'ambiente circostante. Per creare ombra, non deve mancare un albero a chioma larga, l'albero di fico potrebbe essere l'ideale, in modo da poter avere ombra e frutti nello stesso tempo, anche l'ulivo potrebbe soddisfare le nostre esigenze di ombra nei periodi di arsura estiva. Per una moltitudine di fiori colorati, l'oleandro è la pianta adatta per raggiungere tale scopo, di provenienza mediterranea si presta ad essere coltivata sia come albero, che come arbusto, le foglie sono persistenti, coriacee e lanceolate, i suoi fiori a imbuto hanno 5 petali, ma è possibile trovarli anche a forma doppia, i colori partono dal bianco, fino ad arrivare al rosso porpora. Anche il corbezzolo è una specie di albero della famiglia dei "sempreverde", di origine irlandese è ricchissimo di foglie e fiori bianchi che si trasformano in frutti di colore rosso porpora, predilige i posti soleggiati e non teme il freddo, la fioritura avviene durante l'autunno quando le altre piante si avviano al letargo prolungandone il periodo di fioritura al giardino.




COMMENTI SULL' ARTICOLO