Come potare il limone

Come potare il limone in autunno

Uno dei problemi che si riscontra nella coltivazione del limone è l'assenza di frutti. La pianta cresce in modo rigoglioso, non presenta parti rovinate o malate, nel complesso ha un'aspetto sano, ma non porta fiori né tanto meno frutti. La causa principale di questo problema è nella mancanza di una buona e regolare potatura annuale. La caratteristica della pianta del limone è che ha un enorme sviluppo annuale e se non si procede ad una potatura selettiva anche più volte durante le fasi vegetative può non produrre frutti. Il periodo in cui effettuare la potatura dei rami è alla fine dell'inverno, verso febbraio o marzo. In generale dipende dalle condizioni climatiche, se la temperatura è ancora fredda ed è possibile che si verifichino gelate, è consigliabile rimandare alle prime settimane di aprile, cercando di completare il lavoro prima della comparsa delle prime gemme floreali.
Limoni

Kiwi - Actinidia deliciosa Jenny - Vaso 1,5 litro (Pianta rampicante - Pianta adulta) - Muri e recinzioni, Pergola, Balconi e terrazze | ClematisOnline - clematidi e rampicanti più economiche

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,9€


Come migliorare il raccolto con la potatura

Albero limoni Esperti del giardinaggio spiegano come potare il limone per avere un buon raccolto, innanzitutto vanno eliminati i rami esausti, quelli più vecchi di tre anni che non porteranno più frutti. La pulizia dei rami rovinati e scarni è un'operazione essenziale per il rinnovo della pianta, l'obiettivo è rinvigorirla per permetterle di generare nuovi virgulti. I polloni che spuntano dal terreno intorno e sulle pareti del tronco vanno eliminati. La pianta deve essere pulita da tutto quello che potrebbe sprecare le risorse nutritive del terreno, poiché l'obiettivo è agevolare la fruttificazione. È necessario usare attrezzi puliti e disinfettati con alcool per evitare il diffondersi di malattie dovute a parassiti presenti sulla pianta. I tagli vanno fatti in obliquo e vanno chiusi con pece per evitare che i vasi linfatici siano attaccati dai batteri.

  • Pianta di limoni Il limone è un albero da frutta, e come tale richiede una potatura particolare. Bisogna alleggerire la chioma ma senza esagerare con gli interventi: è importante eliminare rami secchi e quelli che non...
  • Limone Potare il limone è possibile in diversi periodi dell'anno. Essendo un agrume presenta alcune caratteristiche e delle modalità di potatura che lo distinguono dagli alberi da frutto. Individuare il mome...
  • Esemplare di limone con frutti Il limone è un piccolo albero che appartiene al genere Citrus, come i cedri, gli aranci, i mandarini e i pompelmi. Finché sono piccole e giovani, queste belle piante possono essere tenute in casa. Inf...

GARTOL Forbici Per Potatura Bypass - Cesoie Potatura Professionali, Lama in Acciaio Giapponese SK5, Comoda Impugnatura

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,8€
(Risparmi 35,36€)


La potatura estiva

Potatura limone Come potare il limone in estate ? È possibile eseguire una potatura estiva, nel periodo che va dalla fine di giugno all'inizio di luglio. Il limone fiorisce due volte l'anno, in inverno e in estate. La potatura estiva va fatta nel periodo che intercorre tra una fioritura e l'altra. La pianta attraversa in questo periodo un breve periodo di riposo vegetativo. Le gemme fruttifere spuntano sempre sui rami dell'anno precedente, quindi questi non sono assolutamente da tagliare. Sono invece da rimuovere le ramificazioni che crescono lungo il tronco, i rami che chiudono la chioma e quelli secchi e privi di foglie. I rami invece che hanno portato già i frutti possono essere accorciati ad una altezza di circa il 30% in meno.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO