Quando potare il limone

Quando e come potare il limone

Il limone è un albero da frutta, e come tale richiede una potatura particolare. Bisogna alleggerire la chioma ma senza esagerare con gli interventi: è importante eliminare rami secchi e quelli che non hanno fiori e quindi non porteranno frutti. La chioma va alleggerita per permettere alla luce di filtrare. La potatura può mirare a migliorare l'aspetto estetico della pianta, eliminando i rami che spuntano troppo in alto o troppo in basso rispetto alla chioma, ma sempre rispettando l'aspetto naturale della pianta. In genere la potatura del limone va eseguita in periodo non troppo caldi nè troppo freddi, come la primavera o l'autunno, evitando soprattutto il momento in cui il limone produce i frutti. Sarebbe opportuno anche proteggere le potature più significative, per evitare che i parassiti le attacchino.
Pianta di limoni

BELLOTA 3612 - Tijera Garden Line 1 Mano Largo Alcance

Prezzo: in offerta su Amazon a: 60,54€


La potatura dei limoni in vaso

Limoni in frutto Il limone in genere comincia a produrre frutti dopo 3 o 4 anni di vita, per cui una pianta giovane necessita una potatura maggiore per incentivare la crescita, mentre un albero adulto ha bisogno di interventi minori, volti principalmente ad eliminare rami secchi e dare alla pianta la forma giusta. Nel caso dei limoni in vaso è anche importante, durante la potatura, limitare la crescita della pianta per evitare che diventi troppo grande, oltre che mentenere l'equilibrio estetico. Una crescita eccessiva rischierebbe infatti di creare uno scompenso fra la dimensione del vaso e quella della pianta, perchè un albero che non ha terra a sufficienza non ha forza per produrre molti frutti. In caso di una pianta giovane è comunque bene sempre considerare la possibilità, piuttosto che esagerare con il taglio, di rinvasare il limone in un contenitore più capiente.

  • Limone Potare il limone è possibile in diversi periodi dell'anno. Essendo un agrume presenta alcune caratteristiche e delle modalità di potatura che lo distinguono dagli alberi da frutto. Individuare il mome...
  • Limoni Uno dei problemi che si riscontra nella coltivazione del limone è l'assenza di frutti. La pianta cresce in modo rigoglioso, non presenta parti rovinate o malate, nel complesso ha un'aspetto sano, ma n...
  • Esemplare di limone con frutti Il limone è un piccolo albero che appartiene al genere Citrus, come i cedri, gli aranci, i mandarini e i pompelmi. Finché sono piccole e giovani, queste belle piante possono essere tenute in casa. Inf...

Belle Vous Cesoie Potatura in Giardino, Set da 2 Cesoie da Giardino da 20,32 cm - Forbici da giardino per Siepi, Giardinaggio, Prato, Taglio Erba e Sterpaglie - Cesoie Curve e di Precisione

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,99€
(Risparmi 12€)


Quando potare il limone: Potatura limoni decorativi

potare limone Buona parte dei limoni coltivati in vaso sono in realtà piante decorative, che non vengono coltivate quindi per i loro frutti. In questo caso è importante principalmente curare, durante la potatura, la forma della pianta. Bisogna però ricordare di seguire sempre l'andamento naturale dell'albero, senza intervenire in modo troppo profondo. Interventi troppo drastici potrebbero infatti danneggiare la pianta. E' anche importante ricordare che almeno le potature dei rami più grossi andrebbero trattati per evitare che i parassiti si depositino sul taglio infettando la pianta. Anche se il limone è coltivato come pianta decorativa bisogna sempre rispettare tempi e modi di potatura e permettere all'albero di fruttificare, se non per il piacere di raccoglierne i frutti almeno per l'effetto estetico dei limoni maturi che pendono dai rami.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO