Piante ricadenti

Caratteristiche

Le piante ricadenti arricchiscono gli angoli di casa o del giardino in modo originale e di grande effetto. Sono piante che in natura hanno un portamento strisciante e che, poste in alto, si allungano verso il basso. Possono essere sia verdi che fiorite e grazie alla grande varietà di specie che la natura offre, si può trovare facilmente quella adatta ai propri spazi e alle condizioni climatiche della zona che dovrà ospitarla. La scelta è ampia e per questo conviene considerare le varie alternative in modo da trovare quella più idonea alle esigenze del luogo e per il tempo che le si può dedicare. Molte specie sono abbastanza rustiche da aver bisogno di poche cure e di scarse annaffiature, e quindi adatte a chi ha poco tempo oppure vuole sistemarle in posti non facilmente accessibili. In casa basta una mensola per poter godere della bellezza delle piante ricadenti, ma chi si vuole cimentare in effetti più coreografici può utilizzare i vasi sistemati nei contenitori con appositi fili o catene da appendere alle travi o al soffitto.
Piante ricadenti

Bonsai taglia incolla per alberi sempreverdi - 160grm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 24€


Piante da interno

Elegante chlorophytum Le piante verdi ricadenti sono molto indicate per gli ambienti interni. Tra le più rustiche troviamo il Cissus, pianta dalle belle foglie lucide di colore verde scuro. Il Cissus ha una crescita piuttosto veloce e preferisce un posto luminoso, ma non ama i raggi diretti del sole. Le sue esigenze sono molto classiche: annaffiature regolari in estate, più ridotte in inverno, concimazioni nel periodo vegetativo con un buon fertilizzante per piante verdi. Per avere nuove piante si può ricorrere alle talee di rami di una decina di centimetri. Altra pianta ricadente molto facile da coltivare è l'Edera, nelle sue varietà a foglie verdi o variegate. Questa pianta tollera bene la carenza di acqua. Elegante e davvero facile da gestire è il Chlorophytum, o anche Falangio; le sue foglie nastriformi ricadono verso il basso, ma anche le rosette che produce per moltiplicarsi formano un effetto a cascata. Per chi ama i fiori, la soluzione giusta è la Columnea. Originaria delle foreste pluviali sud Americane, richiede una costante umidità. I suoi fiori rossi o arancioni sono appariscenti e molto belli. La pianta va concimata per ottenere una ricca fioritura.

  • Bouganvillea balcone I rampicanti da balcone sono piante che, grazie ad un sostegno, possono crescere verso l'alto, contribuendo a formare pergolati e spalliere o coprire ringhiere e strutture verticali. Di rampicanti ce ...
  • Balcone fiorito Per organizzare un balcone fiorito è consigliabile scegliere quelle piante da fiore stagionali che diano sfoggio sia del colore delle fioriture che delle parti vegetali. Per fare giardinaggio sulla te...
  • Giardinaggio fai da te Il giardinaggio fai da te è un piacevole hobby che, oltre a produrre case, balconi e giardini gradevolmente ricchi di piante e fiori, serve anche a rilassare e a mantenersi attivi. Per praticare giard...
  • Vasi da giardino decorati I vasi da giardino, ovvero i contenitori per la coltivazione di piante, fiori o anche ortaggi e verdure, sono disponibili in innumerevoli forme, colori, materiali e dimensioni. I motivi per cui si sce...

Fotomurale Natura Quadro Decorazione Bosco Paesaggio Estate Foresta Muschio Mistico Oak Quercia Viale Quercus Bosco delle fiabe Parco Rami I Fotomurales by GREAT ART (336 x 238 cm)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 48,9€
(Risparmi 49,1€)


Piante ricadenti: Piante da esterno

varietà piante Le piante ricadenti che si arricchiscono di fiori creano effetti molto piacevoli, soprattutto se sistemate su balconi e finestre. Forse la regina delle ricadenti può essere considerata la pianta di Geranio edera; i suoi rami si allungano fino a due metri e si ricoprono di fiori colorati, spesso molto numerosi. Il geranio dà subito allegria e non richiede che poche, normali attenzioni. Belle anche le petunie o le surfinie, soprattutto se sistemate in vasi pendenti. Anch'esse regalano fiori copiosi e colorati per tutta l'estate. I garofani pendenti tirolesi fanno bella figura nei vasi pendenti o nelle fioriere. Possono stare al sole o a mezz'ombra producono fiori in tanti colori e rifioriscono nella stagione successiva. La Gloxinia rampicante è un'altra pianta ricadente con poche esigenze, ma in grado di abbellire un balcone per tutta l'estate. E ancora ci si può indirizzare verso la Lobelia, dai fiori tubolari viola, o scegliere il Ficus pumilia, con le foglie marmorizzate in color crema o con i margini bianchi, bellissima all'aperto, che in inverno si adatta a stare in casa. Le piante ricadenti sono una scelta vincente, sia negli interni che sui balconi.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO