La cucina classica

La cucina classica: la stanza più importante della casa

La cucina è l'ambiente più importante della casa in cui si passa la maggior parte del tempo. La scelta non solo dei mobili, ma anche degli elettrodomestici è quindi fondamentale, visto che in questa stanza si riunisce la famiglia a cena, i parenti il giorno di Natale e gli amici la domenica sera. Deve essere funzionale, oltreché confortevole e in linea con lo stile e il gusto dei proprietari. La cucina classica è una soluzione scelta da diversi italiani proprio perché consente di mantenere vivo il legame con la tradizione. I più tradizionalisti optano per questa tipologia ricercando oltre alla classicità anche la funzionalità, la solidità e l'eleganza del mobilio. Inoltre i fantasiosi e sofisticati dettagli decorativi danno a quest'ambiente un sapore confortevole, caldo e accogliente.
Cucina in legno

Hiendure® Miscelatore cucina classico antico in ottone rubinetto della cucina

Prezzo: in offerta su Amazon a: 57,99€
(Risparmi 60,01€)


La cucina classica: tutti i vantaggi

La cucina classica attualizzata La cucina classica è una tra le più amate dagli italiani. Il più delle volte è in legno, un materiale che ha diversi vantaggi, poiché è naturale e solido. Gli arredi sono unici, in quanto vi sono molteplici tipologie di legno dal rovere al frassino, dal pioppo al castagno fino all'acacia ecc. Ogni cucina sarà così esclusiva e inimitabile.Non solo, il legno permette di realizzare mobili resistenti, riparabili e facilmente trattabili. E' quindi possibile reinventare lo stile dell'ambiente semplicemente riverniciando l'arredo e trasformando così la stanza senza spendere molto denaro. Tuttavia non per forza la cucina classica dev'essere in legno, infatti possono essere realizzate anche con mobili color avorio o bianchi. E' evidente che le cucine classiche sono scelte da chi ama un arredamento più sofisticato e tradizionale.

  • Top cucina Riguardo la fabbricazione di top da cucina, il mercato propone i classici in marmo o in laminato ed altre soluzioni realizzate con materiali compositi, con pietre naturali o con un rivestimento con pi...
  • Cucina a penisola moderna La cucina a penisola è una soluzione d'arredo molto apprezzata e sempre più diffusa: infatti consente di movimentare l'ambiente e renderlo più originale. Si tratta della soluzione ideale per un open s...
  • Cucine moderne in muratura Nella versione delle cucine in muratura moderne i veri protagonisti sono i materiali. Oltre al classico uso delle piastrelle, del legno e delle pietre esistono delle finiture di ultima generazione. È ...
  • Cucina country Per tutti coloro che vogliono riassaporare il profumo dei tempi passati o delle tranquille zone campane, lo stile country è il più adatto per trasformare la cucina nell'ambiente più caldo ed invitante...

Hiendure®Miscelatore cucina classico rubinetto della cucina

Prezzo: in offerta su Amazon a: 49,99€
(Risparmi 70€)


La cucina classica in legno: gli svantaggi

Cucina in legno La cucina classica richiede alcune precauzioni che potrebbero essere intese come svantaggi. Primo aspetto da non sottovalutare è sicuramente la maggior manutenzione rispetto ad altri tipi di cucine: i mobili in legno necessitano di una certa cura. In secondo luogo la cucina in legno presuppone un investimento economico notevole; infatti riguardo alle cucine classiche prezzi, l'utilizzo di tale materiale fa sì che i costi siano abbastanza impegnativi. Ci sono sicuramente dei modelli in legno più economici, tuttavia a causa della tipologia di legno, della lavorazione e delle rifiniture il budget può essere piuttosto elevato. Giusto per dare un'idea il legno più costoso è il noce mentre il più economico il frassino. E' chiaro che spendendo di più si avrà una cucina migliore e più resistente.Inoltre gli arredi sono più sensibili all'umidità che, con il tempo, può portare a deformazioni e alla creazione di fessure del mobile. Infine un ulteriore aspetto da considerare è la pulizia: gli arredi in legno sono più difficili da pulire poiché necessitano di trattamenti precisi fatti con un panno bagnato e subito dopo con uno asciutto.


Tra tradizione e attualità

Cucina contemporanea Il materiale per eccellenza delle cucine classiche è il legno. Infatti questo materiale è caldo e vitale e sottolinea il legame con la natura, esaltando i concetti di solidità e tradizione. La cucina classica ha determinate peculiarità come le ante lavorate con metodi artigianali, decorate con disegni in rilievo o con una cornice realizzati in legno massello o listellare. Tuttavia, è possibile optare per una cucina tradizionale in una versione più contemporanea e rivisitata in linea con le tendenze attuali. Infatti, pur mantenendo un legame con la tradizione, sono dotate delle attrezzature più moderne. Il legno è ancora il materiale preponderante ma magari viene laccato per ottenere così tonalità luminose, chiare e più raffinate. Oppure legni come il noce o il rovere vengono trattati per esaltare le venature del legno. E ancora, le ante possono essere a nido d'ape. Quindi con qualche piccolo accorgimento è possibile scegliere delle cucine classiche e tradizionali ma con qualche tocco più attuale.




COMMENTI SULL' ARTICOLO