Come caricare batteria auto

Come evitare che la batteria dell' auto si scarichi

A chiunque potrebbe capitare di non riuscire ad accendere la propria automobile, questo può comportare un grande disagio, sopratutto se ci si sta dirigendo verso la grande occasione lavorativa, verso un appuntamento romantico o alla scuola dei propri figli, la causa di questo disagio potrebbe risiedere nella batteria scarica. Le cause per cui la batteria dell'automobile si può scaricare sono molteplici, e molte di queste dipendono dalle nostre distrazioni, esse possono ad esempio essere: un lungo periodo di tempo in cui l' automobile non viene mai messa in movimento, l'aver lasciato accesi i fari o le luci all'interno o all'esterno dell'abitacolo o un'esposizione prolungata a condizioni climatiche rigide. Grazie a piccoli accorgimenti queste situazioni di disagio si possono dunque evitare.
Batteria dell'automobile

König 2004115090 Catena da Neve Easy-Fit Cu-9 090

Prezzo: in offerta su Amazon a: 144,9€


Cambiare la batteria dell' auto in totale sicurezza

Collegare la batteria ai cavi Prima di proseguire a caricare batteria auto esaurita è necessario adottare alcuni accorgimenti che permetteranno di svolgere l' operazione in sicurezza. Prima di collegare i cavi alla batteria dell'automobile è necessario controllare che questa non presenti alcun danno visibile, in caso contrario non eseguire il collegamento. Se la batteria risulta integra si potrà procedere al collegamento dei cavi, prima di compiere questa operazione è però necessario controllarne l'integrità, durante questa fase è cosigliabile utilizzare dei guanti in gomma che fungono da isolanti in caso di indesiderate scosse elettriche. Se il collegamento verrà fatto tra l'auto in panne ed un' auto funzionante bisognerà posizionare le due automobili in modo tale che il collegamento sia agevole e che i due veicoli non entrino in contatto.

  • ricarica batteria auto Quando capita che l’automobile non và in moto facilmente, la prima cosa da fare è capire da dove venga il problema. Potrebbe infatti trattarsi della batteria scarica, ma anche di un guasto elettrico o...
  • Ricarica batteria auto Il caricabatterie per auto è uno strumento che viene utilizzato per ricaricare la batteria del veicolo quando questa risulta inutilizzabile perché priva di carica. E' importante averne uno a portata d...
  • Sostituzione batteria auto Se durante un viaggio in macchina la batteria smette di funzionare diverse volte improvvisamente, vuol dire che forse è giunto il momento di sostituire la batteria della propria auto. Difatti, se la b...
  • Un esempio di batteria Il cambio batteria auto è una delle operazioni di manutenzione più comuni che vengono eseguite sulle vetture. Capita spesso che queste si scarichino o che si danneggino improvvisamente, rendendo la so...

Mafra Flash Pulitore Spray Interni Auto

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,44€


Come caricare la batteria dell' auto

Cavi batteria auto Per caricare batteria auto il metodo più conosciuto e diffuso è il motodo dei cavi. Per questa procedura è necessario essere in possesso di una coppia di cavi e di una vettura funzionante a cui collegare l'automobile in panne. Le due vetture andranno posizionate l'una di fronte all'altra per permettere un collegamento agevole tra i veicoli. Il primo passagio consiste nel collegare le estremità del cavo rosso, prima al polo positivo dell'automobile in panne, successivamente al polo positivo dell'automobile funzionante, il secondo passaggio consiste nel collegare le estremità del cavo nero al polo negativo dell'auto funzionante ed al telaio della batteria dell'auto in panne, facendo attenzione a non collegarlo al polo negativo di quest'ultima, si rischierebbe di creare una scintilla pericolosa.


Come caricare batteria auto: Ultime operazioni

Automobile Terminato il collegamento tra la batteria carica e la batteria dell' automobile in panne si procede accendendo per prima l'automobile funzionante, tenendo il motore poco sopra i 2.000 giri/min, al termine si procederà accendendo l'auto in panne, senza interrompere il collegamento, per una decina di minuti. Al termine della procedura, dopo aver messo in moto l'automobile, è consigliabile viaggiare per circa venti minuti, al fine di permettere all'alternatore di ricaricare la batteria. Se all'accensione successiva la batteria si ripresenterà scarica sarà necessario sostituirla. È inoltre consigliato cambiare batteria auto ogni cinque anni circa, in quanto nel tempo esse perdono la capacità di durata ed impiegano più tempo per essere caricate dall'alternatore.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO