Caricabatterie auto

Caricabatterie auto

Il caricabatterie per auto è uno strumento che viene utilizzato per ricaricare la batteria del veicolo quando questa risulta inutilizzabile perché priva di carica. E' importante averne uno a portata di mano in modo che, in caso di necessità, non occorra chiamare per forza l'elettrauto. I caricabatterie non ricaricano solo le batterie delle automobili ma anche dei motoveicoli, e funzionano anche su quelli elettrici. Qualsiasi caricabatterie (sia per auto che per motorini) è caratterizzato dallo stesso funzionamento che si basa sull'elettrizzare gli acidi contenuti nelle batterie, in modo da ridare a queste ultime la carica necessaria. Non sempre però la batteria si può ricaricare. Esistono dei casi in cui è meglio optare per l'acquisto di una nuova, ad esempio quando la batteria stessa non risulta integra. E' bene ricordare, poi, che nelle batterie tradizionali l'elettrolita deve ricoprire ogni elemento da non toccare con le mani nude.
Ricarica batteria auto

AUKEY Caricabatteria da auto, Ultra Compatto, Dual Porta USB 4.8A/24W per iPhone, iPad, Tablet, Smartphone e gli altri dispositivi USB, colore: Nero

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,98€


Perché la batteria dell'auto si scarica

ricaricare batteria Dato per scontato che alzarsi la mattina e trovare l'automobile che non mette in moto è una disavventura che può capitare a chiunque, cerchiamo adesso di chiarire quali sono le principali motivazioni per le quali la batteria dell'auto si scarica. Innanzitutto è bene ricordare che meno si usa il veicolo, più la sua batteria è soggetta alla perdita della carica. Questo avviene soprattutto nelle giornate invernali. Ciò significa che le batterie risentono negativamente delle temperature più fredde. Comunque il tempo in generale tende a scaricare la batteria, per cui anche staccandola dal veicolo essa tenderà a scaricarsi. E' un problema fisiologico di ogni batteria. Lo scaricamento, altrimenti, può avvenire per qualsiasi motivo di tipo accidentale. Si può partire da un semplice malfunzionamento per arrivare alla disattenzione del guidatore che lascia le luci accese quando parcheggia l'automobile.

  • ricarica batteria auto Quando capita che l’automobile non và in moto facilmente, la prima cosa da fare è capire da dove venga il problema. Potrebbe infatti trattarsi della batteria scarica, ma anche di un guasto elettrico o...
  • Un esempio di batteria Il cambio batteria auto è una delle operazioni di manutenzione più comuni che vengono eseguite sulle vetture. Capita spesso che queste si scarichino o che si danneggino improvvisamente, rendendo la so...
  • Caricare batteria auto Il cattivo funzionamento della batteria dell'auto, pregiudica le capacità della vettura. In genere, va sostituita ogni 5 - 6 anni. Col tempo, infatti, non mantiene adeguatamente la carica e perde di e...
  • Batteria dell'automobile A chiunque potrebbe capitare di non riuscire ad accendere la propria automobile, questo può comportare un grande disagio, sopratutto se ci si sta dirigendo verso la grande occasione lavorativa, verso ...

Extra-Mini Alluminio Caricabatterie Auto RAVPower a 2 Porte, 24W / 4.8A, Caricatore USB Universale con Tecnologia iSmart per iPhone, iPad, Smartphone Samsung Galaxy, Huawei, LG, Nexus, TomTom, ecc. -Nero

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,49€
(Risparmi 21,5€)


Come utilizzare il caricabatterie

caricare batteria auto Ma come utilizzare il caricabatterie? Non è un'operazione complicata ed è anche sicura perché vi sono delle protezioni per i sovraccarichi. Inoltre, il caricabatterie per auto non è ingombrante e, quindi, si riesce a trasportare in maniera molto semplice. La prima cosa da fare è quella di rimuovere ogni morsetto che ricopre la batteria scarica. Sostituirli, quindi, direttamente con quelli dell'apparecchio che deve essere poi, a sua volta, collegato con l'elettricità domestica. Nel momento in cui l'operazione di ricarica è finita, il caricabatterie per auto la interrompe in maniera automatica. E' per questo che non si rischia di avere sovraccarichi. A questo punto non rimane che scollegarlo dalla presa elettrica e dalla batteria rimettendone a posto i morsetti, non prima di aver dato loro una bella spazzolata con una spazzola di tipo metallico e di averli unti. Normalmente per quest'ultima operazione basta strofinare gli stessi con un po' di vasellina.


I caricabatterie intelligenti

Batteria auto in fase di ricarica Sul mercato del settore si possono trovare anche i cosiddetti caricabatterie intelligenti che rappresentano, senza alcuna ombra di dubbio, i modelli più recenti di caricabatterie per auto. La loro principale caratteristica si capisce già benissimo dal nome: sono considerati intelligenti perché sono in grado di gestire in completa autonomia la fase di ricarica, suddividendola in due fasi per non danneggiare la batteria, nè il veicolo. Fino all'85% di carica, infatti, viene garantita in pochissimo tempo. I successivi 15%, invece, vengono forniti con quella che si chiama ricarica compensativa che può durare anche diverse ore. Il principale vantaggio che deriva dall'utilizzare questo tipo di caricabatterie è che non occorre lo scollegamento della batteria dalla vettura e si evitano, dunque, possibili danni alle centraline dei veicoli in questione. Inoltre garantiscono protezione da sovraccarichi o cortocircuiti.


Caricabatterie auto prezzi

I prezzi dei caricabatterie per auto sono molto variabili e dipendono essenzialmente dal tipo di apparecchio che si ha la necessità di acquistare. Per i caricabatterie portatili i prezzi sono molto accessibili e partono, in media, da circa 30 euro. Per acquistare un caricabatterie per auto di tipo professionale occorre, invece, spendere una cifra molto più alta. Occorrono, infatti, tra i 100 e i 300 euro, a seconda del modello prescelto e delle sue caratteristiche di base. Si ricorda che sono prezzi medi, per cui è anche possibile che un caricabatterie per auto professionale sfiori i 400 euro. La differenza così grande tra il prezzo dei primi e dei secondi è dovuta al fatto che questi ultimi sono predisposti per avviare i veicoli che si trovano nella cosiddetta fase di emergenza. Si tratta, comunque, di caricabatterie per auto che vengono acquistati solo dai meccanici e si trovano, dunque, nelle officine.


Dove acquistare

carica batterie per automobile Una volta che ci si è decisi per l'acquisto di un caricabatterie per auto è importante sapere dove è meglio effettuare l'acquisto. Esistono, a questo proposito, diverse alternative. Il più semplice ed immediato consta sicuramente nei rivenditori di autoricambi della propria città. In questo caso, però, conviene sempre girare un po' perché si possono riscontrare differenze di prezzo anche abbastanza marcate. Nei centri commerciali, all'interno delle aree dedicate al mondo dell'auto, è possibile reperire i caricabatterie, ma esclusivamente quelli di tipo portatile. Il canale d'acquisto su cui sicuramente si riscontra il maggior risparmio è Internet. I siti specializzati sono molti e per trovarli è sufficiente un qualsiasi motore di ricerca. Per gli acquisti online è sempre bene dare un occhio di riguardo alle spese di spedizione che spesso incidono sul prezzo finale.




COMMENTI SULL' ARTICOLO