Malattie delle piante

Le malattie delle piante: alcuni esempi

Le malattie delle piante possono essere di vario genere, ma i primi sintomi compaiono sempre sulle foglie: di conseguenza bene tenerle sotto controllo in modo costante in modo da poter intervenire tempestivamente appena si manifestano le prime avvisaglie. Una delle malattie delle piante che colpisce molto spesso gli alberi, ma anche verdure come i fagioli, l'antracnosi: un fungo i cui attacchi si caratterizzano dalla presenza di macchie scure sui ramoscelli secchi e ovviamente sulle foglie. Lunico modo di intervenire eliminare le parti colpite. Macchie sulle foglie, questa volta chiare, provocano anche la muffa grigia, conseguenza della mancanza d'aria attorno alle parti colpite. Altra malattia delle piante che colpisce gli alberi, soprattutto i ciliegi e gli alberi da frutto, il cancro batterico: va a colpire i rami e, per evitare che la pianta muoia o venga danneggiata irreparabilmente, la si deve potare subito.
Parassiti delle piante

WSJTT Portatile compatto Deumidificatore, 24 ore al giorno a due vie Timing, riduce l'odore e le allergie da peronospora e muffa, umidità intelligente di controllo for camera da letto bagno garage e s

Prezzo: in offerta su Amazon a: 657,84€


Le malattie delle piante: come fare la prevenzione

Malattie delle piante Per prevenire le malattie delle piante sufficiente nella maggior parte dei casi seguire alcuni semplici accorgimenti. Innanzitutto bisogna tenere asciutta la base delle piante, sia che si parli degli alberi che di quelle da fiore, eliminando le foglie cadute. Allo stesso modo raccogliete sempre gli eventuali residui e quando si usano attrezzi per potare fate attenzione che siano perfettamente puliti. Eventualmente potete anche sterilizzarli. Quando si annaffiano le piante fate attenzione a non creare ristagni oppure a darne troppa o troppo poca: nel primo caso si favorisce la proliferazione di muffe e funghi, nel secondo si indebolisce la pianta ed facile che sia attaccata dai parassiti. Infine non esagerate nella concimazione, soprattutto se i prodotti hanno un'alta concentrazione di azoto.

  • peronospora foglie L'agente responsabile della peronospora la Phitophthora infestan, un oomicete che fino a qualche tempo fa veniva incluso nel regno dei funghi.Detti anche miceti, i funghi costituiscono una grande fa...
  • Una foglia di pomodoro malata La septoriosi dovuta ad un fungo che attacca foglie e fusti e solo raramente si accanisce sui frutti. Si tratta quindi di una malattia di origine parassitaria. Questo fungo ama le temperature non tr...
  • Pianta grassa in vaso Le malattie piante grasse sono diverse in quanto questi esemplari possono essere attaccati da vari parassiti; al tempo stesso sono molto sensibili ai ristagni idrici. Per questo motivo bisogna garanti...
  •  piantine di Lithops Le piante grasse da appartamento sono amate da moltissime persone per un motivo molto semplice. Di solito non richiedono cure particolari e hanno bisogno di pochissima acqua; per questo, in genere, so...

Purificatore d'aria con 7 luci a LED a colori,100 ML Olio Essenziale Diffusore Umidificatore Ad Ultrasuoni Elettrico Aromaterapia Fredda Nebbia Umidificatore, Purificatore D'aria, 4 Tempo Classico Gra

Prezzo: in offerta su Amazon a: 50,9€


Come eliminare i parassiti dalle piante

Pianta malata E se nonostante tutto la pianta venisse attaccata ugualmente dai parassiti? A questo punto diventa fondamentale sapere come eliminare i parassiti dalle piante. Le soluzioni sono diverse a seconda che si parli di parassiti visibili, come gli afidi, o di parassiti invisibili, come le muffe che attaccano le radici di una pianta. Per eliminare gli afidi, insetti che compaiono in primavera e succhiano la linfa, si possono usare degli insetticidi sistemici che rendono tossica la pianta oppure dei rimedi naturali. Infatti sufficiente posizionare una o pi coccinelle sulle piante, perch questi insetti si nutrono appunto di afidi. Altre soluzioni naturali sono l'infuso di tabacco e la macerata d'aglio. Un altro parassita visibile la cavolaia, un bruco molto vorace e verde brillante: per eliminare questi parassiti dalle piante in modo naturale si consiglia la macerata di pomodoro.


Malattie delle piante: Come eliminare i parassiti dalle piante: i funghi

Ruggine delle rose Vediamo adesso come eliminare i parassiti fungivi dalle piante: uno dei pi diffusi l'oidio anche perch attacca molte specie vegetali, tra cui la vite, il pomodoro e il pisello. Si caratterizza per la comparsa di macchie bianche sulle foglie, inizialmente piccole e che poi ne coprono l'intera superficie. A seconda delle dimensioni e della collocazione della pianta cambia anche il tipo di trattamento: per quanto riguarda le piante in vaso si devono per prima cosa eliminare le foglie colpite. Quindi lavate accuratamente con acqua la pianta e trattate a secco le foglie sane con polvere di zolfo. Per piante collocate in giardino e/o molto grandi si deve fare un trattamento diverso, spruzzando sulle foglie una soluzione di acqua e zolfo. Ricordatevi che quest'operazione va ripetuta ogni volta che piove abbondantemente perch l'acqua piovana lava via lo zolfo.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO