Malattie piante grasse

Malattie più comuni

Le malattie delle piante grasse possono essere provocate sia da funghi che da animali, come gli acari, le cocciniglie e il ragnetto rosso. Si tratta di patologie che affliggono la pianta e che vanno debellate attraverso prodotti chimici. Le malattie possono essere provocate anche da altri fattori come ad esempio una sbagliata nutrizione o una pratica colturale errata. Gli interventi devono essere mirati e specifici, utilizzando anche prodotti chimici o naturali adeguati. Riconoscere la patologia delle piante grasse non è sempre facile poiché al posto delle foglie molte hanno le spine. Come per tutte le piante è meglio prevenire la comparsa della malattia facendo aumentare la produzione delle difese naturali che rendono le piante più forti da eventuali attacchi.
Pianta grassa parassiti

OSSICLOR 35 WG FUNGICIDA Microgranulare idrodispersibile ad ampio spettro d’azione. 1kg -

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,5€


Riconoscere le malattie

Pianta grassa batteri Riconoscere le malattie delle piante grasse non è sempre facile poiché alcune di esse compaiono tardivamente. Alcune patologie come i funghi hanno l’aspetto di muffe o chiazze nere che si trovano sulla pianta intera o su di una parte di essa. Nel momento in cui vi è una carenza idrica o una nutrizione sbagliata si formano sulle superfici della pianta delle macchie gialle o il tessuto è raggrinzito. Nel caso di parassiti o funghi è meglio ricorrere a dei fungicidi o insetticidi per liberare la pianta dalla malattia. Inoltre le piante grasse hanno bisogno di molta luce in maniera tale che diventino più forti e resistenti. I concimi devono essere somministrati due volte all'anno, cioè in primavera e prima dell'arrivo dell'inverno. I fattori idrici non sono fattori determinanti per quanto riguarda i problemi delle piante grasse poiché necessitano di poca acqua e sopravvivono anche ai climi più secchi ed aridi.

  • Pianta di cavolo Tra le possibili malattie che possono colpire le piante, l'ernia del cavolo è sicuramente una delle più temibili. Non solo le piante devono essere attentamente distrutte, meglio ancora se bruciate, ma...
  • radice attaccata dalle larve Le larve della mosca del cavolo si nutrono delle sostanze contenute nelle radici e nel colletto del cavolo. L'insetto depone le proprie uova nel terreno che vi si trova in prossimità e dalla primavera...
  • Mosca bianca vista sotto ingrandimento La mosca bianca è un parassita che proviene dai paesi tropicali, dove il caldo ne permette la riproduzione proprio grazie alla sua capacità di resistenza. Proprio quest'ultima peculiarità ha fatto sì ...
  • Insetto altica tra le foglie Meglio conosciuto come 'pulce di terra' per la sua abilità nello spostarsi saltando, l'altica è un insetto di pochi millimetri che riesce a provocare gravi danni alle coltivazioni di cavoli, broccoli,...

Baisde Insetti Elettrica,Fulmina Zanzare Braccialetto repellente della zanzara Ammortizzatore sicuro della zanzara No Materiale chimico Repellente della zanzara Bambini adulti Bambini Donne incinte , 1

Prezzo: in offerta su Amazon a: 29,3€


Malattie piante grasse: Tipologie

Tipologie malattie piante Le tipologie delle malattie delle piante grasse sono quelle causate sia dalla mancata attenzione o cure sbagliate, sia da parassiti di origine animale. Tra questi vi è il ragnetto rosso, cioè un acaro che si nutre della linfa facendo delle piccole ferite che portano anche al formarsi di malattie fungine. Essi proliferano in un clima molto secco quindi per prevenirli è meglio nebulizzare la pianta creando sempre sulla sua superficie uno strato umido. Le formiche invece favoriscono la produzione delle cocciniglie aggredendo le parti più tenere della pianta. Altre malattie delle piante grasse sono le anguilulle, cioè piccoli invertebrati che distruggono la pianta alle radici. Anche i bruchi possono creare disturbi e compromettere la vita della pianta. Tra i parassiti vegetali vi sono i batteri e i virus che vanno sconfitti con appositi prodotti chimici.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO